Asiatica Film Mediale

Strange New Worlds ripete segretamente un classico episodio di Star Trek

Strange New Worlds ripete segretamente un classico episodio di Star Trek
Debora

Di Debora

29 Maggio 2022, 22:41


Attenzione: SPOILER per Star Trek: Strange New Worlds Episodio 4 – “Memento Mori”

Star Trek: Strange New Worlds ha sottilmente rifatto un classico episodio di Star Trek: The Original Series nella stagione 1, episodio 4. Strange New Worlds è una serie prequel che ritrae le avventure di Christopher Pike (Anson Mount) e del suo equipaggio dell’Enterprise prima di James T. Kirk (William Shatner) prende il comando. Data l’estetica classica di Star Trek della serie, non sorprende che l’episodio occasionale evochi l’originale di Gene Roddenberry.

In Star Trek: Strange New Worlds, stagione 1, episodio 4 “Memento Mori”, l’equipaggio dell’Enterprise è in fuga dai cattivi originali di Star Trek, i Gorn, che hanno teso loro un’imboscata dopo aver attaccato una colonia della Federazione. L’attacco ha luogo nel Giorno della Memoria della Flotta Stellare, quando gli ufficiali della Flotta Stellare ricordano i loro compagni caduti e, alla fine dell’episodio, altri ufficiali hanno dato la vita al servizio della pace galattica. L’attacco dei Gorn ricorda a La’an Noonien-Singh (Christina Chong) il suo calvario per mano di una specie che la Federazione non ha ancora incontrato ufficialmente. La trama di base e la struttura dell’episodio ricordano quella che tecnicamente è un’avventura successiva per Kirk e Spock (Leonard Nimoy)

Star Trek: The Original Series stagione 1, episodio 14 “Balance of Terror” vede l’equipaggio dell’Enterprise di Kirk impegnato in battaglia con un rapace romulano. Come con i Gorn, nessuno sull’Enterprise ha visto un Romulano, dato che non hanno avuto contatti con l’umanità dalla fine della guerra Terra-Romulano oltre un secolo prima. “Balance of Terror” si svolge in modo molto simile a “Memento Mori”. Lo scrittore Paul Schneider è stato influenzato da film sui sottomarini come The Enemy Below e Strange New Worlds stagione 1, l’episodio 4 fa allusioni simili alle influenze marittime di Star Trek. Erica (Melissa Navia) si riferisce a Pike come “Skipper” e scherza “Immergiti, immergiti, immergiti” mentre porta rischiosamente l’Enterprise nel cuore del gigante gassoso. L’altra sorprendente somiglianza con “Balance of Terror” è il modo in cui il fanatismo di un personaggio in Star Trek si è trasformato in una storia avvincente per La’an Noonien-Singh in Strange New Worlds.

“Balance of Terror” presenta il personaggio del tenente Stiles, i cui antenati hanno subito notevoli perdite durante la guerra Terra-Romulana. Piuttosto che La’an, che ha sperimentato in prima persona la brutalità dei Gorn, Stiles ha solo le informazioni prevenute tramandate a lui attraverso le generazioni. È questo pregiudizio che porta al conflitto tra lui ei suoi ufficiali in comando. Kirk rimprovera il tenente per il suo fanatismo anti-romulano, ricordandogli che era la guerra del suo antenato, e non la sua. Questo è in netto contrasto con il modo in cui Pike affronta La’an in “Memento Mori”. La sua precedente conoscenza dei Gorn è un vantaggio tattico ed è, quindi, la chiave per sconfiggerli.

A prima vista, sembra che il pregiudizio di La’an venga celebrato come un punto di forza, riformulando il classico episodio di Star Trek: TOS. Sembra essere in contrasto con il modo in cui Kirk chiama esplicitamente il fanatismo di Stiles quando si rivolge a Spock perché somiglia ai Romulani. Tuttavia, Pike non sta semplicemente usando l’odio di La’an per i Gorn a suo vantaggio, le sta offrendo l’opportunità di vedere oltre il suo trauma e sbloccare la chiave per sconfiggerli. Con l’aiuto di Spock, supera quel dolore per riguadagnare i ricordi di cui ha bisogno per indurre i Gorn ad attaccarsi a vicenda. Spock aiuta anche Stiles ad affrontare i propri pregiudizi, quando gli salva la vita durante l’attacco Bird-of-Prey. Permette a Stiles di vedere oltre le sue nozioni semplicistiche sui Vulcaniani e sui Romulani per apprezzare l’individuo. Nonostante l’estetica della battaglia sottomarina, le somiglianze tematiche tra l’episodio 4 di Star Trek: Strange New Worlds e Star Trek: The Original Series mostrano che, nonostante i decenni che li separano, sono entrambi lo stesso identico spettacolo con la stessa visione positiva dell’accettazione .

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

La seconda stagione di The Bad Batch include il ritorno del comandante Cody
La seconda stagione di The Bad Batch include il ritorno del comandante Cody

Il comandante Cody dei Clone Trooper preferito dai fan tornerà nella seconda stagione di Star Wars: The Bad Batch. Il primo trailer della seconda stagione della serie animata è stato appena svelato alla Star Wars Celebration di quest’anno e anticipa un ritorno ricco di azione per Hunter, Tech, Echo, Wrecker e Omega, altrimenti noto come […]

Il numero 1 di Stranger Things è completamente spiegato
Il numero 1 di Stranger Things è completamente spiegato

Questo articolo contiene spoiler per la stagione 4 di Stranger Things. Il cattivo principale della quarta stagione di Stranger Things, Vecna, si rivela essere Henry Creel, il “Numero Uno” del dottor Brenner all’Hawkins Lab. La storia di Stranger Things è, sorprendentemente, radicata nel mondo reale, in particolare nel Progetto MKUltra della CIA, un programma segreto […]