Asiatica Film Mediale

Strange New Worlds ha già risolto il più grande problema di luccio di Star Trek

Strange New Worlds ha già risolto il più grande problema di luccio di Star Trek
Debora

Di Debora

16 Maggio 2022, 20:40


Avvertimento! SPOILER per Star Trek: Strange New Worlds episodio 2 “I bambini della cometa”.

Il problema di conoscere il destino finale di Star Trek del Capitano Christopher Pike (Anson Mount) è già stato risolto da Star Trek: Strange New Worlds. Pike è stato quasi cancellato dal canone di Star Trek quando il pilot originale di Gene Roddenberry “The Cage”, con Jeffrey Hunter nei panni di Pike, è stato rifiutato dallo studio. Dopo un secondo pilota senza Pike di successo, è iniziata la produzione di Star Trek, ma hanno lottato per rispettare le scadenze con la rete. Con ciò, Gene Roddenbery ha concepito la storia in 2 parti “The Menagerie” come un esercizio per risparmiare tempo che avrebbe consentito loro di riutilizzare il filmato del pilota inedito di Star Trek.

In “The Menagerie”, un Pike gravemente ferito viene rapito da Spock (Leonard Nimoy), che rischia la vita per portarlo su Talos IV, il pianeta che hanno visitato nel pilot di Star Trek “The Cage”. Strange New Worlds ha già aggiunto un ulteriore livello emotivo a questa storia rivelando che Spock (Ethan Peck) conosce la visione di Pike del suo incidente. Riportando il suo ex capitano a una vita idilliaca ma illusoria su Talos IV, Spock sta premiando Pike per il suo eroico sacrificio.

In “Children of the Comet” di Strange New Worlds, l’equipaggio dell’Enterprise incontra The Shepherds, una specie aliena che guida M’hanit, una cometa e il cosiddetto arbitro della vita. Rendendosi conto che M’hanit è in rotta di collisione con Persefone III, Pike e il suo equipaggio guidano lo sforzo per impostarlo su una rotta diversa. Quando alla fine ci riescono, Uhura (Celia Rose Gooding) suggerisce che l’incontro salva-pianeta dell’Enterprise con la cometa era sempre destinato ad accadere. Questo risultato positivo suggerisce che Pike può evitare il suo destino in Star Trek. Tuttavia, la lezione della cometa non è che Pike possa evitare il suo tragico incidente, è che sebbene il suo futuro sia fissato, questa conoscenza gli consente di essere il miglior capitano che può essere con il tempo che gli resta, risolvendo eventuali problemi drammatici che risultato dal sapere già come finisce la storia di un personaggio.

Le azioni di Pike finora in Strange New Worlds sono state quelle di un uomo consapevole della propria mortalità. Nella prima stagione, episodio 1, “Strange New Worlds”, Pike si rende conto di essere stato responsabile dello sviluppo di un’arma devastante su un pianeta pre-curvatura. Sfida il protocollo della Flotta Stellare per teletrasportarsi sul pianeta, insegnando loro la terza guerra mondiale della Terra per aiutare entrambe le parti a evitare di distruggersi a vicenda. Questo è un uomo che vuole fare la differenza nel tempo che gli resta, non sta, come teme il Numero 1, buttando via la sua vita. È anche chiaro quanto apprezzi la prospettiva di reindirizzare la cometa dalla distruzione di Persefone III in “Children of the Comet” che è nella Flotta Stellare per avere un impatto positivo sull’universo, e questa consapevolezza della propria mortalità alimenta solo quella spinta.

Il numero 1 ha sia ragione che torto quando suggerisce che a Pike è stata mostrata la visione dell’incidente per “salvare quei bambini e basta”. Accettando l’esito della sua tragica sequenza temporale di Star Trek, il Capitano Pike diventerà più determinato a salvare quei ragazzi. È come se la cometa fosse consapevole degli sforzi dell’Enterprise nel suo reindirizzamento, Pike vede che salva gli studenti dal loro incidente, quindi diventa una versione ancora più coraggiosa ed eroica di se stesso per diventare alla fine l’uomo che rischia la vita per quei bambini. Nel raccontare questa storia di Christopher Pike, Star Trek: Strange New Worlds ha già risolto i potenziali problemi drammatici di conoscere il suo finale, spostando l’attenzione su come viene a patti con il suo destino e lo usa per essere un grande capitano dell’Enterprise, invece di lanciare la sua vita alla ricerca di una soluzione alternativa.

Star Trek: Strange New Worlds è in streaming giovedì su Paramount+.

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

Young Sheldon: il pastore Jeff distrugge il matrimonio di Mary e George (non Rob)
Young Sheldon: il pastore Jeff distrugge il matrimonio di Mary e George (non Rob)

Avvertimento! Spoiler avanti per Young Sheldon stagione 5. Il pastore Jeff è quello che distrugge il matrimonio di George e Mary Il giovane Sheldon, non il pastore Rob . Il matrimonio dei genitori di Cooper è in una graduale spirale discendente da un po’ di tempo a causa delle differenze intrinseche della coppia. Ora, potrebbe […]

Luke ha già preso in giro Yoda per il ritorno della terza stagione di The Mandalorian
Luke ha già preso in giro Yoda per il ritorno della terza stagione di The Mandalorian

Una delle battute chiave di Luke Skywalker da The Book of Boba Fett anticipa il ritorno di Yoda nella terza stagione di The Mandalorian. L’apparizione di Luke nell’episodio 6 di The Book of Boba Fett è stata un punto culminante in una serie che spesso è fallita, anche se alla fine è servito per mettere […]