Asiatica Film Mediale

Strane nuove terre hanno cambiato la storia di Star Trek e sono state confermate dalla showrunner.

Strane nuove terre hanno cambiato la storia di Star Trek e sono state confermate dalla showrunner.
Debora

Di Debora

30 Giugno 2023, 21:55



Avviso: Questo articolo contiene SPOILER per Star Trek: Strange New Worlds stagione 2, episodio 3 – “Tomorrow and Tomorrow and Tomorrow”

Akiva Goldsman, co-showrunner di Star Trek: Strange New Worlds, conferma che un cambiamento significativo nella linea temporale e nel canone di Star Trek è avvenuto nella stagione 2, episodio 3, “Tomorrow and Tomorrow and Tomorrow”. Quando il tenente La’an Noonien-Singh (Christina Chong) e una versione alternativa del capitano James T. Kirk (Paul Wesley) vengono inviati indietro nel tempo al Toronto del 21º secolo, scoprono un complotto dei Romulani per alterare la storia e impedire all’umanità di esplorare lo spazio. La’an scopre che il punto focale temporale è Khan (Desmond Sivan), suo antenato supercriminale, che è solo un bambino. La’an protegge Khan dall’assassinio, salvando così la storia, ma la presenza di Khan sulla Terra nel 21º secolo cambia il canone di Star Trek.

Parlando con CinemaBlend, Akiva Goldsman conferma che la decisione di Strange New Worlds di posizionare un giovane Khan nel Toronto del 21º secolo è effettivamente una rielaborazione del canone di Star Trek già stabilito. Goldsman spiega come e perché Strange New Worlds abbia corretto il tiro e anticipato le date di importanti eventi storici di Star Trek, come le Guerre Eugenetiche e la Terza Guerra Mondiale, affinché non siano ancora avvenuti. Ecco la sua citazione:

“Si tratta di una correzione. Altrimenti sarebbe ridicolo, oppure Star Trek cesserebbe di esistere nel nostro universo… A proposito, ciò è accaduto nella stagione 1, quindi non è un problema della stagione 2. È un problema del pilot. Vogliamo che Star Trek rappresenti un futuro di aspirazione. Vogliamo sognare di far parte della Federazione come Starfleet. Credo che questo sia il bello di Star Trek, in parte. E quindi, per mantenere Star Trek nella nostra linea temporale, continuiamo a spostare avanti le date. Ad un certo punto, non saremo più in grado di farlo. Ma ovviamente, se iniziamo a dire che le Guerre Eugenetiche sono avvenute negli anni ’90, non ci rimane molto per aspirare nel mondo reale.”

Così, il cambio nella linea temporale di Star Trek: Strange New Worlds ha un impatto significativo sul canone di Star Trek. Le serie precedenti, a partire da The Original Series, avevano stabilito che Khan Noonien-Singh (Ricardo Montalban) e le Guerre Eugenetiche si erano svolte negli anni ’90, mentre la Terza Guerra Mondiale era avvenuta nella metà del XXI secolo ma era terminata nel 2063, quando l’umanità aveva contato per la prima volta i Vulcaniani. Tuttavia, la “correzione” operata da Star Trek: Strange New Worlds anticipa le date. Nel nuovo canone della serie, Khan è nato nel XXI secolo e le Guerre Eugenetiche e la Terza Guerra Mondiale devono ancora accadere (e potrebbero addirittura essere fusi insieme).

L’esplicazione data da Sera (Adelaide Kane), il Romulano viaggiatore del tempo che aveva pianificato di assassinare Khan, è che i Romulani si sono infiltrati sulla Terra e hanno interferito nella storia umana, causando eventi come l’assassinio di John F. Kennedy e Chernobyl per impedire alla razza umana di esplorare lo spazio. Ma il tempo stesso sta “reagendo” in modo che gli eventi chiave accadano in seguito, alterando l’intera storia di Khan (e rendendolo anche un canadese, per di più). Ovviamente, questi cambiamenti influenzano radicalmente il canone di Star Trek, ma è il modo in cui i creatori di Strange New Worlds mantengono la serie “aspirazionale”. Speriamo che ci sia un piano più ampio in atto per sistemare la storia rivisitata in Star Trek: Strange New Worlds nell’ambito dell’intero franchise.

La stagione 2 di Star Trek: Strange New Worlds è disponibile in streaming il giovedì su Paramount+.


Potrebbe interessarti

Funko svela la sua collezione digitale Pop! a tema fantasy di Stranger Things
Funko svela la sua collezione digitale Pop! a tema fantasy di Stranger Things

Funko continua la sua incursione nel mondo degli NFT con una release delle figure digitali di Stranger Things. Le figure presentano alcuni dei migliori personaggi di Stranger Things con una particolarità; c’è un tema fantasy che distingue questi personaggi dagli altri Funko rilasciati in precedenza. Questi pacchetti rendono omaggio all’associazione di Stranger Things con mondi […]

$Celebrity: la nuova stagione su Netflix!
$Celebrity: la nuova stagione su Netflix!

C’è qualche novità sulla possibilità di una seconda stagione di Celebrity, il drama coreano che esplora il mondo dorato degli influencer? Gli abbonati Netflix e gli amanti dei k-drama sicuramente sono in ansia per scoprire se ci sarà un sequel di questa avvincente serie tv che mostra la vita sempre online delle star dei social. […]