Asiatica Film Mediale

Steven Spielberg dichiara definitivamente il “miglior film” della sua carriera di 54 anni

Steven Spielberg dichiara definitivamente il “miglior film” della sua carriera di 54 anni
Erica

Di Erica

22 Febbraio 2024, 12:55


RIASSUNTO

  • Steven Spielberg ritiene che Schindler’s List sia il suo miglior film fino ad ora.
  • Il film del 1993 ha ricevuto recensioni positive per la sua rappresentazione della storia di Oskar Schindler e la sua protezione della sua forza lavoro ebraica durante la Seconda guerra mondiale.
  • Schindler’s List rimane il film più spaventoso di Spielberg a causa della sua inquietante rappresentazione dell’Olocausto.

Steven Spielberg dichiara ufficialmente quale ritiene essere il miglior film che abbia mai realizzato. Dopo aver consolidato il suo posto ad Hollywood con Lo squalo nel 1975, Spielberg avrebbe diretto una serie di veri classici, tra cui Incontri ravvicinati del terzo tipo, I predatori dell’arca perduta, E.T., Jurassic Park, Schindler’s List e Salvate il soldato Ryan, tra gli altri. Il regista, che oggi ha 77 anni, continua a fare film, avendo recentemente pubblicato The Fabelmans.

In un’intervista recente con THR, Spielberg rivela che pensa che Schindler’s List del 1993 sia il miglior film che abbia mai realizzato. Tuttavia, il regista lascia aperta la porta e suggerisce che c’è ancora tempo per il suo acclamato dramma di essere superato da un futuro progetto. Di seguito, ecco il suo commento completo su Schindler’s List:

“È il miglior film che ho mai fatto. Non dirò che è il miglior film che farò. Ma al momento è il lavoro di cui sono più orgoglioso.”

Personaggi di Schindler’s List: confrontati con le persone reali rappresentate nel film di guerra di Steven Spielberg.

Schindler’s List è attualmente disponibile in streaming su Showtime.

Come è stato ricevuto Schindler’s List

Perché il dramma sull’Olocausto di Steven Spielberg rimane intatto

Schindler’s List rimane il film più serio e solenne nella filmografia impressionante di Spielberg. Prima del 1993, aveva già affrontato drammi più seri e realistici, come Il colore viola nel 1985 e L’impero del sole nel 1987, ma Schindler’s List segnò un cambiamento in ciò che il pubblico si aspettava dal regista. Squali, Indiana Jones e Jurassic Park avevano stabilito Spielberg come un maestro del blockbuster estivo – film che erano divertenti e apprezzati dal pubblico. Schindler’s List era molto diverso da questo.

Nonostante non fosse un tipico film di Spielberg, Schindler’s List ha incassato $322,2 milioni al botteghino mondiale con un budget di $22 milioni.

Non sorprendentemente, Schindler’s List ha ottenuto recensioni entusiastiche da parte dei critici. Il film vede Liam Neeson nel ruolo del personaggio reale Oskar Schindler, un industriale che fa di tutto per proteggere la sua forza lavoro ebraica durante la Seconda guerra mondiale. La performance di Neeson è stata ampiamente lodata, così come le interpretazioni di Ralph Fiennes e Ben Kingsley. Il critico Roger Ebert dice del film, a cui ha assegnato quattro stelle, che “è brillantemente recitato, scritto, diretto e realizzato. Le singole scene sono capolavori di scenografia, cinematografia, effetti speciali e controllo della folla”.

Come in Salvate il soldato Ryan, Spielberg, che è ebreo, affronta la brutalità della Seconda guerra mondiale e dell’Olocausto con onestà spietata in Schindler’s List. La rappresentazione dell’Olocausto nel film è inquietante e orripilante, e la storia delle azioni di Schindler durante un periodo di tanto dolore è altrettanto potente oggi come lo era agli inizi degli anni ’90. Sebbene Spielberg abbia ormai realizzato così tanti film iconici, Schindler’s List rimane sicuramente uno dei suoi più potenti.

Fonte: THR

Schindler’s List: Film storico-drammatico Regista: Steven Spielberg Data di uscita: 4 febbraio 1994 Sceneggiatura: Steven Zaillian Cast: Liam Neeson, Ralph Fiennes, Ben Kingsley, Caroline Goodall


Potrebbe interessarti

“Migliore… che ho mai visto”: Steven Spielberg recensisce “La zona di interesse” di A24.
“Migliore… che ho mai visto”: Steven Spielberg recensisce “La zona di interesse” di A24.

Riassunto Spielberg esalta The Zone of Interest come il miglior film sull’Olocausto dopo Schindler’s List, lodandone l’impatto nella sensibilizzazione. Il dramma storico di Glazer ambientato ad Auschwitz affascina Spielberg, mettendo in evidenza la banalità del male nel contesto storico. Il leggendario regista loda il contendente agli Oscar di A24 per la sua potente rappresentazione dell’Olocausto, […]

Il titolo tradotto in Italiano è: Ritardo di un anno per lo spinoff di John Wick Ballerina mentre gli artisti lavorano su nuove scene d’azione.
Il titolo tradotto in Italiano è: Ritardo di un anno per lo spinoff di John Wick Ballerina mentre gli artisti lavorano su nuove scene d’azione.

Riassunto La data di uscita del film Ballerina è stata posticipata al 6 giugno 2025. Il film vede Ana de Armas come una ballerina alla ricerca di vendetta. Inizialmente, sarebbe dovuto uscire a giugno 2024. Il posticipo della data di uscita di Ballerina è una cosa positiva? Ci sono vantaggi e svantaggi Il film spinoff […]