Asiatica Film Mediale

Star Wars trasforma Obi-Wan nel più grande successo di Yoda

Star Wars trasforma Obi-Wan nel più grande successo di Yoda
Erica

Di Erica

29 Luglio 2022, 17:14


Star Wars ha trasformato Obi-Wan Kenobi nel più grande successo di Yoda. C’è un senso in cui Star Wars non è stato gentile con il Maestro Yoda. Luke Skywalker potrebbe aver venerato l’anziano Maestro Jedi, ma la trilogia prequel ha rivelato quanto fosse imperfetta la leadership di Yoda. Durante il periodo di Yoda nel Consiglio Jedi, i Jedi persero la strada; la loro filosofia della Forza stessa è diminuita quando la comprensione di Yoda è arrivata a dominare, e sono diventati così devoti al non attaccamento che hanno dimenticato di amare.

I difetti dei Jedi sono perfettamente mostrati dalla loro travagliata relazione con Qui-Gon Jinn. Yoda riteneva che il futuro fosse sempre in movimento, e quindi scoraggiava lo studio delle antiche profezie Jedi perché sentiva che avrebbero portato i Jedi a cercare di imporre le proprie volontà sul futuro. Al contrario, Qui-Gon era affascinato da questi antichi testi, e si dice che il Prescelto sia stato scoperto da uno dei pochi Jedi abbastanza dotti da riconoscerlo. Qui-Gon riteneva che il Consiglio fosse troppo vicino al Senato, in particolare all’ufficio del Cancelliere, e credeva che il loro disprezzo per la politica significasse che erano vulnerabili alla manipolazione. Aveva certamente ragione, con i Sith che usavano l’arena politica contro i Jedi per indebolirli e infine distruggerli.

Tuttavia, il romanzo di Kiersten White, Padawan, fa luce su qualcosa che Yoda ha fatto bene. Questa storia è incentrata sul periodo in cui Obi-Wan Kenobi era un Padawan, e in una scena sorprendente scopre che Qui-Gon non voleva affrontarlo affatto. Fu incoraggiato a farlo da Yoda, con i compagni Padawan di Obi-Wan che credevano che fosse principalmente un tentativo di impedire a Qui-Gon di seguire Dooku e lasciare lo Jedi. Se questa è stata davvero la ragione della scelta di Yoda, allora ha avuto successo; ma più di questo, la crescita di Obi-Wan come Jedi, così tanto plasmata dal suo apprendistato presso Qui-Gon, è una testimonianza della saggezza di Yoda.

Obi-Wan Kenobi migliora l’eredità Jedi di Yoda

È facile concentrarsi sui tanti errori di Yoda, ma solo i Sith si occupano di assoluti, e non era affatto male. Yoda forse sentiva che Obi-Wan era troppo vincolato alle regole, troppo convenzionale, e aveva bisogno dell’addestramento stravagante ed eccentrico fornito da Qui-Gon Jinn per permettergli di crescere nel grande Jedi che divenne. Obi-Wan fu accolto nello stesso Consiglio Jedi durante le Guerre dei Cloni e, secondo il romanzo di Matt Stover di Star Wars: Episodio III – La vendetta dei Sith, sviluppò la reputazione di essere l’ultimo Jedi: centrato e saggio, premuroso e premuroso, con una preferenza per la negoziazione ma le abilità di combattimento per trionfare quando le negoziazioni falliscono. Era anche, ovviamente, troppo umile per essere del tutto consapevole della sua reputazione.

Obi-Wan è diventato un vero campione del lato chiaro; era kryptonite Sith, sconfiggendo persino Darth Vader in un duello durante i tempi bui del regno dell’Impero. È significativo che lo studente di Obi-Wan sia diventato la più grande speranza della galassia, colui che credeva nel potere redentore dell’amore, dimostrandosi più saggio persino dei suoi insegnanti. Se Star Wars ha davvero posizionato Obi-Wan come la più grande eredità di Yoda, allora è attraverso Luke Skywalker che entrambi gli eroici Jedi, ma anche imperfetti, vengono redenti insieme a Darth Vader stesso.

Date di rilascio chiave

  • Rogue Squadron (2023) Data di uscita: 22 dicembre 2023


Potrebbe interessarti

I dettagli sui cattivi di Guardiani della Galassia 3 rivelati da Star
I dettagli sui cattivi di Guardiani della Galassia 3 rivelati da Star

Guardiani della Galassia Vol. Chukwudi Iwuju, 3 stelle, condivide nuovi dettagli sul suo personaggio High Evolutionary. Guardiani della Galassia Vol. 3, che arriverà nelle sale il 5 maggio 2023, è il primo film a presentare la squadra titolare dal 2017 Guardians of the Galaxy Vol. 2. Sebbene nel frattempo siano apparsi in Avengers: Infinity War, […]

Star Wars: Lo sceneggiatore solista commenta il possibile sequel di uno show televisivo
Star Wars: Lo sceneggiatore solista commenta il possibile sequel di uno show televisivo

Lo sceneggiatore Lawrence Kasdan condivide i suoi pensieri su un possibile Solo: una storia di Star Wars Serie sequel Disney+. Kasdan, che in precedenza aveva collaborato con George Lucas Star Wars: Episodio V – L’Impero colpisce ancora e Star Wars: Episodio VI – Il ritorno dello Jedi, è tornato al franchise per co-scrivere Assolo con […]