Asiatica Film Mediale

Star Wars ha dimostrato che George Lucas si sbagliava sul destino di Ahsoka

Star Wars ha dimostrato che George Lucas si sbagliava sul destino di Ahsoka
Debora

Di Debora

04 Luglio 2023, 00:55



George Lucas originariamente voleva che Ahsoka Tano morisse in Star Wars: The Clone Wars, ma il franchise ha successivamente dimostrato che il plano di Lucas era sbagliato. Ahsoka è stata creata da Lucas per dare ad Anakin Skywalker un apprendista, anche se il destino finale del personaggio era oggetto di frequenti dibattiti tra lui e il regista Dave Filoni. Con apparizioni in diversi progetti dopo The Clone Wars, incluso l’imminente serie live-action su Ahsoka, il personaggio ovviamente è sopravvissuto per combattere un altro giorno – ma il suo destino iniziale era una volta in discussione.

In un’intervista del 2013 con IGN, Filoni ha spiegato che le sue idee sul percorso di Ahsoka in The Clone Wars venivano spesso contrastate dall’insistenza diretta di Lucas che lei dovesse morire.

“Ho avuto molte discussioni con George su queste cose nel corso degli anni. Ogni tanto gli dicevo: “Allora, ho riflettuto molto su cosa accadrà ad Ahsoka”. Nei primi tempi lui diceva: “Beh, lei morirà”. Io rispondevo: “Beh… forse no””.

Ovviamente, alla fine Filoni ha vinto, in quanto è riuscito a convincere Lucas che rimuovere il personaggio dall’Ordine dei Jedi fosse più forte che ucciderla. Mentre Lucas amava prendere in giro Filoni riguardo al destino di Ahsoka, i collaboratori sono arrivati a una decisione che si è poi rivelata una delle più cruciali per il franchise.

L’istinto di Lucas riguardo ad Ahsoka era corretto

Mentre uccidere Ahsoka era un’idea sbagliata, Lucas era corretto nel suo istinto generale che qualcosa di grande doveva accadere per rimuoverla dall’equazione. Filoni ha ripreso questi sentimenti, sostenendo che Ahsoka dovesse sopravvivere come mezzo per fare qualcosa di nuovo con un utilizzatore della Forza. Al centro del dibattito su Ahsoka c’è il modo in cui il suo destino avrebbe servito la storia di Anakin Skywalker. È stata introdotta per mostrare al pubblico come Anakin sarebbe cresciuto con la responsabilità, ma gli eventi di Star Wars: Episodio III – La vendetta dei Sith hanno stabilito che le cose dovevano andare male.

Che lei vivesse o morisse, Ahsoka non poteva essere presente in La vendetta dei Sith, e qualunque cosa accadesse avrebbe dovuto spingere Anakin più vicino al lato oscuro. Lucas è molto simile a Yoda in questo aspetto, poiché il suo obiettivo era mostrare che Anakin aveva bisogno di lavorare sulle sue attaccamenti e avrebbe continuato a lottare per lasciar andare. La perseveranza di Filoni alla fine ha salvato Ahsoka dal morire in The Clone Wars, e di conseguenza il suo futuro scontro con Darth Vader ha aggiunto un momento straziante a ciò che era un tempo un’importante amicizia.

Fonte: IGN


Potrebbe interessarti

Suicide Squad, la serie anime Isekai ufficiale annunciata ufficialmente da DC.
Suicide Squad, la serie anime Isekai ufficiale annunciata ufficialmente da DC.

DC ha ufficialmente annunciato che Suicide Squad sta ottenendo un nuovo progetto entusiasmante, Suicide Squad Isekai, una nuova serie anime per la squadra dei cattivi. L’annuncio è una sorpresa, segnando una nuova incursione nel mondo degli anime per DC, proprio prima di My Adventures with Superman, una nuova serie con Jack Quaid nel ruolo di […]

Paramount Plus Star Trek Bug causa panico dopo Prodigy.
Paramount Plus Star Trek Bug causa panico dopo Prodigy.

Un bug su Paramount+ ha causato la scomparsa di ulteriori episodi di Star Trek dal servizio, creando panico dopo la cancellazione di Star Trek: Prodigy. È apparsa brevemente la notizia che la quarta stagione di Star Trek: Enterprise, la serie prequel di Star Trek di Scott Bakula, fosse stata rimossa da Paramount+. La rimozione di […]