Asiatica Film Mediale

Star Trek prende in giro la triste ragione dietro l’amicizia di Kirk e McCoy

Star Trek prende in giro la triste ragione dietro l’amicizia di Kirk e McCoy
Debora

Di Debora

06 Luglio 2022, 14:44


Star Trek: Strange New Worlds fa luce sulla famosa amicizia tra il capitano James T. Kirk e il dottor Leonard “Bones” McCoy. Il Capitano Kirk di William Shatner ha stretto molti alleati durante il suo lungo periodo alla guida dell’Enterprise, ma due amici sono orgogliosamente al di sopra degli altri: Spock e McCoy. Il trio più famoso di Star Trek si trovava spesso a discutere di qualche nozione filosofica nei corridoi sacri dell’Enterprise, ma il filo che li legava rimaneva indistruttibile.

Anche se un giovane Capitano Kirk è già stato scelto (Paul Wesley è l’attore che segue le orme di Shatner e Pine), solo Spock compare in Star Trek: Strange New Worlds stagione 1. Ma Jim non è l’unico Kirk della Flotta Stellare – Dan Jeannotte interpreta il personaggio della famiglia. figlio maggiore, il tenente Sam Kirk, attualmente in servizio a bordo dell’Enterprise nelle scienze della vita. Sam è apparso brevemente (come un cadavere) in Star Trek: The Original Series, ma Strange New Worlds ha offerto al fratello di Jim un riflettore molto più luminoso.

“All those Who Wander” vede Spock e Sam Kirk coinvolti in una pericolosa missione di trasferta su una nave precipitata dove Gorn giovani e affamati si stanno liberando. L’ambiente ad alta pressione fa bollire le tensioni e Strange New Worlds traccia un grande parallelo tra Sam e Leonard McCoy che potrebbe spiegare perché Kirk e Bones diventano così vicini nel futuro di Star Trek.

Strani mondi nuovi dimostrano che Sam Kirk e il dottor McCoy sono stranamente simili

Quando il piccolo Gorn inizia a mietere vittime, Spock inevitabilmente risponde con il tipico stoicismo vulcaniano. Sam Kirk fa eccezione alla mancanza di emozioni di Spock e scatena una filippica contro il suo collega ufficiale, sparando puzzolenti come “Non ti ha colpito da qualche parte nel profondo?” e “Sei solo un computer dalle orecchie a punta?”

Lo spettacolare sfogo ricorda stranamente le discussioni che Spock e McCoy hanno condiviso durante Star Trek: The Original Series. Proprio come Sam Kirk, McCoy avrebbe lottato per contenere la sua ira e confusione ogni volta che Spock rimaneva impassibile di fronte a una tragedia o alla morte. Dimostrando che Strange New Worlds sta facendo questo confronto intenzionalmente, McCoy farebbe anche riferimento all’eredità vulcaniana di Spock, con i suoi insulti che incorporano orecchie a punta (“Difficilmente puoi affermare di essere un angelo con quelle orecchie a punta” – “Bread & Circuses”) e sangue verde ( “Supponendo che tu chiami quella roba verde nelle tue vene sangue” – “The Naked Time”).

Lo sfogo di Sam Kirk segna il suo momento più “McCoy”, ma questi due personaggi di Star Trek condividono ancora più tratti in comune. Sono entrambi biologi (anche se deviati in campi diversi) ed entrambi abbracciano apertamente la loro capacità di emozioni umane, senza paura di indossare il cuore sulle maniche. Entrambi sono anche inclini a lasciare che quelle emozioni esplodano in situazioni stressanti e apparentemente ricorrono al razzismo casuale in cui è coinvolto Spock.

Strani mondi nuovi potrebbero spiegare l’amicizia con McCoy del capitano Kirk

Le somiglianze tra Sam Kirk e il dottor McCoy riformulano l’amicizia di Jim e Bones in Star Trek: The Original Series. Non sappiamo esattamente quando questi personaggi si incontrano al di fuori della linea temporale di Kelvin, ma immaginiamo un giovane James T. Kirk nella Flotta Stellare, suo fratello maggiore già in giro per la galassia. I due fratelli si incrociano solo in rare occasioni, come quando Sam ha salutato l’ Enterprise per la sua missione quinquennale, o quando Kirk ha trovato il cadavere di suo fratello su Deneva (cosa che non conta).

Il giovane e aspirante Jim incontra un collega recluta che conosce come “Bones”, un uomo non solo più vecchio di anni, ma che condivide anche le principali qualità di Sam. Proprio come suo fratello, Bones è un esperto di scienze della vita e un campione di umanità pieno di emozioni e cuore, senza paura di mostrarlo quando i Vulcaniani reticenti reprimono i loro sentimenti. Strange New Worlds prende in giro sottilmente che James Kirk gravitava verso Leonard McCoy perché il dottore gli ricordava un fratello maggiore mancato. McCoy forse ha fornito a Kirk una sensazione di casa e di famiglia quando entrambi erano fuori portata.

Mentre le avventure dell’Enterprise in Star Trek continuano, il Capitano Kirk e il Dr. McCoy sviluppano un’amicizia tutta loro. Ma guardando Sam Kirk intrigare Spock sulla sua mancanza di emozioni in Strange New Worlds, è impossibile non chiedersi se James abbia visto una volta un fratello maggiore surrogato nel suo burbero amico dottore, e se quella connessione abbia costituito la base di un’amicizia per tutta la vita.

Star Trek: Strange New Worlds continua giovedì su Paramount+.

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

I numeri di spettatori della stagione 4 di Stranger Things superano un enorme traguardo
I numeri di spettatori della stagione 4 di Stranger Things superano un enorme traguardo

L’attesa si è rivelata valsa la pena non solo per il pubblico, poiché i numeri di spettatori della stagione 4 di Stranger Things hanno superato un’enorme pietra miliare per Netflix. Creata dai fratelli Duffer, la serie horror di fantascienza è stata presentata per la prima volta su Netflix nel 2016 e si concentra sulla città […]

Il finale di Max’s Horrifying Stranger Things 4 è stata la scelta giusta
Il finale di Max’s Horrifying Stranger Things 4 è stata la scelta giusta

AVVERTIMENTO! Questo articolo contiene SPOILER per Stranger Things stagione 4, vol. 2! Il finale del volume 2 della stagione 4 di Stranger Things si è concluso con Max che è morto brevemente prima di essere resuscitato in uno stato comatoso, ma la decisione di non ucciderla è stata la scelta migliore per il capitolo finale […]