Asiatica Film Mediale

Star Trek: Picard Stagione 2 utilizzerà Q in modi sorprendenti

Star Trek: Picard Stagione 2 utilizzerà Q in modi sorprendenti
Debora

Di Debora

27 Gennaio 2022, 19:57


Il co-showrunner di Star Trek: Picard, Terry Matalas, conferma che la seconda stagione utilizzerà il personaggio Q di TNG in modi sorprendenti. Più di due anni dopo che la sua prima stagione è stata presentata in anteprima su Paramount+, Star Trek: Picard tornerà per la sua seconda serie a marzo. La stagione 2 è stata ritardata dalla pandemia di coronavirus, ma con la produzione finalmente in grado di decollare l’anno scorso, l’attesa è quasi finita. Dopo i colpi di scena del finale della prima stagione di Picard, lo spettacolo vedrà Jean-Luc (Patrick Stewart) e la sua troupe alle prese con una realtà distrutta. Per risolvere il problema, devono viaggiare nel passato, il che apre la strada all’ultima reunion di Picard di TNG mentre Guinan (Whoopi Goldberg) fa un’apparizione come ospite.

Guinan non è l’unico volto familiare che compare in Star Trek: Picard stagione 2. Come è stato fortemente pubblicizzato sin dal primo teaser dell’anno scorso, l’onnipotente piantagrane Q (John de Lancie) torna per altri giochi con Picard. Conosciuto per aver sfidato i membri della Flotta Stellare in modi unici, Q sembra essere la forza trainante dietro la premessa che piega la realtà della seconda stagione di Picard. Tuttavia, mentre le sue azioni potrebbero ricordare il passato, questa storia di Q sarà sorprendente.

Come parte di un recente articolo su Star Trek: Picard su SFX Magazine (tramite TrekMovie.com), Matalas ha preso in giro il ruolo di Q nella prossima stagione. Matalas ha spiegato come il rapporto di Q con Picard sia fondamentale per il personaggio di Stewart, e questo ha spinto il team creativo a trovare modi nuovi e inaspettati per usare Q. Ha detto:

“Uno è Q e la sua capacità di manovrarci attraverso il tempo e lo spazio e questa relazione molto interessante che ha con Picard, che si potrebbe dire sia sempre rimasta irrisolta. È la prima relazione in Star Trek: The Next Generation, in realtà, che Picard ha avuto. Riguardava il modo in cui racconti una storia su Q che è inaspettata, e non gli stessi imbrogli alla Loki a cui siamo abituati. In che modo ha un vero peso drammatico? E quello era il nostro punto di partenza. Vedrai sicuramente un lato di Q che non hai mai visto prima. Ci sono alcune cose che stanno succedendo con Q che sono decisamente sorprendenti, considerando il tipo di essere che è. E come si rifletterebbe su Jean-Luc Picard e su cosa sta succedendo nella sua vita in questo momento. I primi due episodi sono una corsa piuttosto sfrenata”.

Ciò è in linea con alcuni commenti fatti di recente da de Lancie, in cui ha accennato che Q è più maturo nella stagione 2 di Picard. Essendo apparso in più progetti di Star Trek oltre a The Next Generation, la personalità di Q è ben nota al pubblico, così come i suoi trucchi. Pertanto, per rendere il suo ruolo nella stagione 2 di Picard davvero d’impatto, il team doveva trovare un modo per dare una svolta alle tipiche buffonate di Q. Potrebbe sottoporre Picard e il resto a una sfida familiare, ma sembra che le sue motivazioni questa volta potrebbero essere diverse. Dopotutto, Matalas ha detto che alcune cose che stanno succedendo con Q sono “decisamente sorprendenti” e questo potrebbe riferirsi a ciò che lo riporta a Picard.

Sebbene Q sia stato una parte importante della promozione della seconda stagione di Picard, gran parte del suo ruolo rimane un mistero. È stato confermato che rimarrà per la stagione 3 già ordinata e che condividerà una scena con Riker (Jonathan Frakes) nei prossimi episodi. Oltre a ciò, il suo arco narrativo promette di essere una sorpresa emozionante che il pubblico dovrà scoprire da solo. Allo stesso tempo, nelle settimane che passano da qui alla premiere di marzo di Picard, aspettati che emergano altre anticipazioni su ciò che ci aspetta.

Star Trek: Picard stagione 2 debutterà giovedì 3 marzo su Paramount+.

Fonte: rivista SFX (tramite TrekMovie.com)

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

Il nuovo spettacolo di Midnight Mass Creator BTS Image rivela l’inizio delle riprese
Il nuovo spettacolo di Midnight Mass Creator BTS Image rivela l’inizio delle riprese

La star di The Fall of the House of Usher, Kate Siegel, ha pubblicato una foto dal set del prossimo progetto Netflix. La serie Netflix di otto episodi è la prossima creazione del regista Mike Flanagan, dopo il suo recente lavoro su Messa di mezzanotte. La caduta della casa di Usher è attualmente in produzione, […]

The Conners: chi interpreta il padre di Aldo?  Spiegazione del cameo di Joe Walsh
The Conners: chi interpreta il padre di Aldo? Spiegazione del cameo di Joe Walsh

Il padre di Aldo si è presentato in un episodio della quarta stagione di The Conners, spingendo i fan curiosi a controllare da dove hanno riconosciuto l’attore che lo interpretava. Una manciata di celebrità guest star è apparsa in The Conners quando lo spettacolo si chiamava ancora Roseanne. La sitcom di successo degli anni ’90 […]