Asiatica Film Mediale

Star Trek: Legacy & Prodigy Crossover? Indizi del Produttore Esecutivo che sia Possibile

Star Trek: Legacy & Prodigy Crossover? Indizi del Produttore Esecutivo che sia Possibile
Debora

Di Debora

08 Agosto 2023, 20:55



Star Trek: Prodigy: il produttore esecutivo Aaron J. Waltke spera di vedere l’equipaggio improbabile di Prodigy nello spin-off di Star Trek: Legacy, mostrando le possibilità di un crossover. Star Trek: Prodigy sta cercando una nuova piattaforma di streaming dopo essere stato cancellato improvvisamente, mentre Star Trek: Legacy affronta degli ostacoli nel ricevere la luce verde. Entrambi gli show hanno un appassionato supporto dalla fanbase di Star Trek, con migliaia di firme che chiedono la loro continuazione, alimentando la speranza per il loro futuro.

Il produttore esecutivo di Star Trek: Prodigy, Aaron J. Waltke, spera che l’ex equipaggio dell’USS Protostar possa apparire nello spin-off proposto di Star Trek: Picard, Star Trek: Legacy. Star Trek: Prodigy sta attualmente negoziando per trovare una nuova piattaforma di streaming dopo essere stato cancellato abruptamente da Paramount+, con tutti i 20 episodi della seconda stagione vicini al completamento. Nel frattempo, gli scioperi di WGA e SAG-AFTRA sono solo uno dei fattori che impediscono la luce verde allo spin-off di Star Trek: Legacy, diretto da Terry Matalas.

In un’intervista esclusiva con Screen Rant prima del panel di Star Trek: Prodigy al STLV: 57-Year Mission, il produttore esecutivo Aaron J. Waltke è stato chiesto se un giorno si potrebbe vedere gli eroi animati di Prodigy più grandi e in live-action nel contesto temporale dell’inizio del 25° secolo di Star Trek: Legacy. Ecco la sua risposta:

“Mi piacerebbe assolutamente vedere l’equipaggio improbabile e dove sono finiti nel 25° secolo. Terry [Matalas] è un grande fan dello show e siamo amici, quindi chissà? Come si suol dire, tutto è possibile”.

Star Trek: Prodigy e Star Trek: Legacy si trovano in uno stato insolito di limbo a causa delle decisioni prese da Paramount+ e dello stato incerto dell’industria dell’intrattenimento nel suo complesso. Come serie animata, la situazione di Star Trek: Prodigy è diversa dai problemi che Star Trek: Legacy sta affrontando per ottenere il via libera. Prodigy è stato cancellato da Paramount+ per ragioni finanziarie a breve termine, ma i produttori esecutivi Kevin e Dan Hageman, insieme ad Aaron J. Waltke, hanno assicurato ai fan al STLV: 57-Year Mission di essere “il 99% certi” che Star Trek: Prodigy troverà una nuova piattaforma di streaming. Star Trek: Legacy potrebbe avere una strada più difficile davanti a sé nonostante il fervido supporto dei fan dopo il successo fenomenale della terza stagione di Star Trek: Picard, diretta dall’executive producer Terry Matalas.

Tuttavia, sia Star Trek: Prodigy che Star Trek: Legacy godono di un grande supporto dalla appassionata fanbase di Star Trek. I due show hanno ricevuto decine di migliaia di firme nelle rispettive petizioni su Change.org per salvare Star Trek: Prodigy o dare il via libera a Star Trek: Legacy. Ed è incoraggiante sapere che il team di Prodigy e Terry Matalas sono fan l’uno dell’altro e si comunicano. Star Trek: Legacy è ambientato all’inizio del 25° secolo, quasi 20 anni dopo gli eventi di Prodigy, e potrebbe significare vedere un Dal R’El più adulto (Brett Gray), Gwyndala (Ella Purnell) e/o persino Murf (Dee Bradley Baker) come guest star in live-action se comparissero in Legacy. In Star Trek, ci sono sempre possibilità e sia i fan che i creatori sperano che le stelle favoriscano il futuro sia di Star Trek: Prodigy che di Star Trek: Legacy.


Potrebbe interessarti

Ora chi è il cattivo! Flash e Reverse-Flash si riuniscono per prendere in giro i produttori di film e TV
Ora chi è il cattivo! Flash e Reverse-Flash si riuniscono per prendere in giro i produttori di film e TV

Grant Gustin e Matt Letscher, che hanno interpretato The Flash e Reverse-Flash, si uniscono alla linea di sciopero del SAG-AFTRA in mezzo agli scioperi in corso a Hollywood. Nonostante la fine dello show di The Flash, i fan si chiedono ancora se il Flash di Gustin tornerà nel nuovo universo DC, ma James Gunn nega […]

Nuovo spin-off di Yellowstone rivelato nelle prime immagini di Lawmen: Bass Reeves, confermata l’uscita nel 2023.
Nuovo spin-off di Yellowstone rivelato nelle prime immagini di Lawmen: Bass Reeves, confermata l’uscita nel 2023.

Riassunto Un nuovo spin-off di Yellowstone, Lawmen: Bass Reeves, arriverà su Paramount+ quest’anno, raccontando la storia del primo maresciallo degli Stati Uniti di colore nel selvaggio West. Lawmen: Bass Reeves svela le sue prime immagini, dando un’anteprima della tanto attesa serie. Ulteriori aggiornamenti su Lawmen: Bass Reeves arriveranno presto, mostrando un’occhiata al talentuoso cast nelle […]