Asiatica Film Mediale

Star Trek & Kid Cudi Show Off “Boldly Be” Collaboration At NYCC

Star Trek & Kid Cudi Show Off “Boldly Be” Collaboration At NYCC
Debora

Di Debora

16 Ottobre 2023, 20:07


Sommario

  • Kid Cudi collabora con Star Trek in “Boldly Be” includendo una nuova canzone, un gioco Fortnite e abbigliamento a tema, prendendo spunto dalla filosofia di IDIC.
  • L’apparizione di Kid Cudi al NYCC ha portato il suo appeal stellare al panel dell’Universo Star Trek e allo stand Star Trek x Kid Cudi.
  • La collaborazione tra Kid Cudi e Star Trek amplia la presenza musicale del franchise e aiuta a aumentare l’appeal mainstream del marchio Star Trek.

Riepilogo

Star Trek x Kid Cudi ha fatto un grande successo al New York Comic Con. Scott Mescudi, meglio conosciuto come la superstar del rap Kid Cudi, ha ufficialmente lanciato “Boldly Be”, la sua collaborazione con Star Trek che include una nuova canzone, un gioco Fortnite e abbigliamento a tema. Ispirata dall’amore di Kid Cudi per Star Trek, la campagna “Boldly Be” si basa sulla filosofia di Star Trek di IDIC (Infinite Diversity in Infinite Combinations), la base della filosofia vulcaniana in cui le diverse variabili creano verità, bellezza e forza. L’apparizione di Kid Cudi al NYCC ha portato anche il potere stellare del rapper al panel dell’Universo Star Trek il sabato 14 ottobre e allo stand Star Trek x Kid Cudi per tutto il weekend.

Per dare il via alla campagna “Boldly Be” di Star Trek x Kid Cudi, è stato pubblicato un nuovo video dietro le quinte in cui Kid Cudi si unisce all’universo di Star Trek e parla dei suoi ricordi da fan di Star Trek. Guarda il video qui sotto:

Video

La campagna “Boldly Be” ha anche presentato il trailer ufficiale di Star Trek x Kid Cudi: Mirror Mayhem, un’esperienza di gioco immersiva su Fortnite che include la nuova canzone di Kid Cudi ispirata a Star Trek, “Heaven’s Galaxy”. In Mirror Mayhem, i giocatori possono unirsi al Capitano Skyles (Kid Cudi) in una missione per scoprire la fonte di un’anomalia sonora che minaccia il pacifico pianeta Vada. Oltre a “Heaven’s Galaxy”, Mirror Mayhem include brani inediti tratti dal nuovo album di Kid Cudi, INSANO. Guarda il video qui sotto:

Immagini

Sabato 14 ottobre, Kid Cudi si è unito anche al produttore esecutivo di Star Trek, Alex Kurtzman, e all’ospite Joshua Horowitz sul palco del panel dell’Universo Star Trek al NYCC. Kid Cudi ha condiviso di aver scoperto il suo amore per Star Trek attraverso suo padre e ha svelato i dettagli di questa partnership esclusiva, inclusa una collezione streetwear in edizione limitata. Guarda le immagini qui sotto:

Decorata con mantra ispirati a Star Trek come “Live Long and Rage”, la collezione Kid Cudi x Star Trek include t-shirt, maglioni, felpe, una camicia a bottoni personalizzata e una colorata giacca varsity in pelle con dettagli robusti di chenille e ricami. La collezione Kid Cudi x Star Trek è stata ufficialmente lanciata al New York Comic Con il 12 ottobre con un preordine esclusivo per i partecipanti, ed è ora disponibile globalmente su shop.kidcudi.com a partire dal 16 ottobre.

Kid Cudi Potenzia la Presenza Musicale di Star Trek

La collaborazione di una superstar del rap come Kid Cudi con Star Trek dà un ulteriore impulso alla presenza musicale di Star Trek. Al NYCC, Alex Kurtzman ha detto a Kid Cudi che suo figlio è “ossessionato” dal rapper, e questo è solo un segno di come Star Trek x Kid Cudi: “Boldly Be” può espandere l’influenza del franchise su una base di fan completamente nuova. Le tracce ispirate a Star Trek di Kid Cudi si aggiungono anche all’enorme successo del primo episodio musicale di Star Trek: Strange New Worlds.

La colonna sonora dell’episodio musicale di Strange New Worlds, “Subspace Rhapsody”, con canzoni scritte da Kay Hanley e Tom Polce dei Letters To Cleo, ha raggiunto la vetta delle classifiche di streaming musicale di Apple. La colonna sonora musicale di Strange New Worlds e la canzone “We Are One” sono anche candidate ai Grammy Awards. L’appeal mainstream del marchio Star Trek continua a crescere e la collaborazione di Kid Cudi, “Boldly Be”, è un passo importante per portare Star Trek verso nuove frontiere di fandom.

Fonte: CBS Studios/”Star Trek” Franchise

Photo Credit: Catherine Powell/Getty Images for Paramount+


Potrebbe interessarti

È difficile sentirlo a 13 anni: Millie Bobby Brown ricorda una specifica critica ingiusta che ha ricevuto durante le promozioni di Stranger Things.
È difficile sentirlo a 13 anni: Millie Bobby Brown ricorda una specifica critica ingiusta che ha ricevuto durante le promozioni di Stranger Things.

Sommario Millie Bobby Brown ha affrontato una critica spietata da parte degli adulti quando ha iniziato a lavorare in Stranger Things, venendo chiamata “idiota” e “mocciosa”. La critica ha profondamente influenzato Brown, rendendola riluttante a parlare in interviste e facendola sentire costretta a rimanere in silenzio. Nonostante la negatività, Brown ha raggiunto un notevole successo […]

La moglie di Mark Hamill ha spinto per il suo cast nel film “The Fall of the House of Usher” (nonostante odiasse l’horror)
La moglie di Mark Hamill ha spinto per il suo cast nel film “The Fall of the House of Usher” (nonostante odiasse l’horror)

Riassunto La moglie di Mark Hamill lo ha incoraggiato a prendere parte al dramma horror The Fall of the House of Usher su Netflix, nonostante non fosse una fan del genere. Hamill, noto per il suo ruolo iconico di Luke Skywalker, ha esperienza nel genere horror, avendo già recitato in Village of the Damned e […]