Asiatica Film Mediale

Star Trek: In che modo Kirk della seconda stagione di SNW è diverso dalla versione della prima stagione

Star Trek: In che modo Kirk della seconda stagione di SNW è diverso dalla versione della prima stagione
Debora

Di Debora

28 Luglio 2022, 13:31


Paul Wesley anticipa come James T. Kirk della seconda stagione di Star Trek: Strange New Worlds differirà dal futuro alternativo Kirk della prima stagione. Wesley è il terzo attore a interpretare il famoso capitano della USS Enterprise. L’attore tornerà come personaggio in un ruolo ricorrente nella seconda stagione di Star Trek: Strange New Worlds.

Nel finale della prima stagione di Star Trek: Strange New Worlds, “A Quality of Mercy”, Wesley ha fatto la sua prima apparizione come uno dei personaggi più famosi del franchise quando ha interpretato una versione di James Tiberius Kirk da una linea temporale futura alternativa. In un mondo in cui il capitano Christopher Pike non subisce mai l’incidente che lo lascia gravemente ferito, un Kirk più aggressivo è il capitano della USS Farragut quando Pike viene inviato per indagare su un possibile assalto romulano a un avamposto della Federazione nella Zona Neutrale Romulana, che alla fine conduce alla guerra totale. Con Wesley pronto a tornare nei panni di Kirk nella seconda stagione all’interno della trama attuale di Strange New Worlds, l’attore ha anticipato come il Kirk più giovane sarà diverso dalla sua controparte più anziana.

Durante il San-Diego Comic-Con 2022, Wesley racconta a SR come Kirk della seconda stagione sarà diverso dalla linea temporale più oscura che Kirk ha visto nel finale della prima stagione. Scherzando sul fatto che il suo Kirk abbia rubato la scena nella prima stagione, Wesley spiega che poiché Kirk del finale proveniva da un universo alternativo, si è avvicinato alla sua interpretazione con alcune libertà, ma è rimasto fedele a come Kirk fosse più serio nei momenti della serie originale. L’attore afferma quindi che non vedeva l’ora di interpretare un Kirk più giovane della seconda stagione, promettendo che la sua interpretazione della seconda stagione sarebbe stata più spensierata e avrebbe avuto più leggerezza. Dai un’occhiata alla risposta di Wesley di seguito:

Prima di tutto, mi assumo la piena responsabilità del successo della prima stagione. [Laughs] In 14 minuti di tempo sullo schermo. Davvero, sono così felice di essere venuto sullo schermo. Il finale della prima stagione Kirk è, come hai detto, una linea temporale alternativa Kirk. Quindi, ho sentito che c’erano alcune libertà in termini di ciò che potevo fare con il personaggio. L’episodio è molto intenso. Se guardi l’originale “Balance of Terror” e vedi come finisce, Kirk è in realtà molto intenso e non c’è una vera leggerezza.

Non vedo l’ora che arrivi la seconda stagione, perché è un Kirk più giovane. È un po’ meno… Non è intitolato “Bilanciamento del terrore”. Ovviamente ci saranno momenti ricchi di azione, ma c’è un po’ più di leggerezza, quindi non vedo l’ora.

Il ruolo di Kirk nella stagione 2 è stato preso in giro durante SDCC durante il pannello Star Trek: Strange New Worlds, dove è stato rivelato dove la serie avrebbe ripreso con la versione odierna del personaggio. Durante il panel, è stato rivelato che l’attuale Kirk sarebbe stato ancora di stanza a bordo della USS Farragut come il suo sé futuro alternativo, anche se sarebbe stato classificato solo come tenente piuttosto che come capitano. È stato anche rivelato che il Kirk più giovane di Wesley deve ancora diventare l’uomo visto nella serie originale.

L’introduzione di Kirk nella prima stagione di Star Trek: Strange New Worlds ha rapidamente differenziato il personaggio dalle precedenti incarnazioni. Mentre anche il Kirk di Chris Pine nella trilogia di film Kelvin Timeline ha esplorato le sue origini, Kirk di Strange New Worlds differisce mostrando una possibile traiettoria più oscura per il personaggio. Con Wesley che non vuole semplicemente imitare il Kirk di Shatner, Strange New Worlds potrebbe ancora sorprendere i fan con il modo in cui viene esplorato il suo viaggio verso il capitano.

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

Lo scrittore della sesta stagione di Better Call Saul risponde al reclamo dei fan dell’episodio 10
Lo scrittore della sesta stagione di Better Call Saul risponde al reclamo dei fan dell’episodio 10

Attenzione: contiene SPOILER per Better Call Saul stagione 6, episodio 10. Lo scrittore di Better Call Saul Thomas Schnauz risponde a un fan che definisce l’episodio 10 della sesta stagione il peggior episodio della serie. Sviluppata da Peter Gould e Vince Gilligan, la serie prequel ha tracciato la trasformazione di Slippin’ Jimmy McGill nell’avvocato di […]

Warrior Stagione 3 ottiene finalmente un aggiornamento dopo un lungo ritardo
Warrior Stagione 3 ottiene finalmente un aggiornamento dopo un lungo ritardo

La stagione 3 di Warrior riceve un aggiornamento tanto atteso dopo più di un anno di silenzio radiofonico sulla serie di arti marziali di Cinemax/HBO Max. Creato da Jonathan Trooper di Banshee sulla base degli scritti della leggenda delle arti marziali Bruce Lee, Warrior si svolge durante le brutali Guerre delle Tong a San Francisco […]