Asiatica Film Mediale

Spiegazione di nuovi sorprendenti mostri per il 60° anniversario di Doctor Who

Spiegazione di nuovi sorprendenti mostri per il 60° anniversario di Doctor Who
Debora

Di Debora

07 Giugno 2022, 20:16


Le foto dal set delle riprese dello speciale per il 60° anniversario di Doctor Who suggeriscono il sorprendente ritorno dei nemici dai media espansi. David Tennant, Catherine Tate e Yasmin Finney hanno girato in pubblico lo speciale per l’anniversario del 2023, scritto dallo showrunner Russell T Davies. Data la popolarità di Doctor Who, queste riprese pubbliche si sono svolte in vista di fan ansiosi armati di smartphone che caricano regolarmente le loro foto sgranate dal set sui social media. Queste foto hanno rivelato diversi aspetti dello speciale, come il coinvolgimento della regista Rachel Talalay e il ritorno di Bernard Cribbins nei panni del nonno di Donna, Wilf.

Le foto dei fan hanno anche catturato il costume del Decimo Dottore aggiornato, il che ha portato a ipotizzare che David Tennant avrebbe sostituito Jodie Whittaker come Dottore. Le foto più recenti delle riprese hanno portato a ulteriori speculazioni sui social media sull’identità dei mostri che saranno affrontati dal Dottore e da Donna al loro ritorno. Se la speculazione si rivela vera, dà ulteriore peso alle voci secondo cui la nuova versione di Doctor Who di Russell T Davies sarà più simile a un fumetto.

Le foto in questione provengono da una ripresa notturna a Cardiff che ha coinvolto il cast, un taxi nero e alcuni veicoli della UNIT. Il filmato è circolato sui social media di uno stuntman vestito con il costume di David Tennant che guida una creatura pelosa bianca in giro nel taxi. Un altro video molto condiviso ha visto un attore in un costume da insettoide scortato nel luogo delle riprese sotto un ombrello. Entrambe le creature suoneranno familiari ai lettori a lungo termine dei fumetti di Doctor Who e fornirebbero un sorprendente ritorno per il 60° anniversario.

Le foto del set del 60° anniversario di Doctor Who suggeriscono il ritorno dei mostri

La soffice creatura bianca nel taxi e l’insettoide sotto l’ombrello ricordano incredibilmente le creature di un iconico fumetto del Quarto Dottore. Pubblicato originariamente nel 1980 sulle pagine di Doctor Who Weekly, “Doctor Who and the Star Beast” ha introdotto Beep the Meep nella tradizione di Doctor Who, una piccola creatura bianca dall’aspetto di coniglio con un lato oscuro. “Doctor Who and the Star Beast” ha anche introdotto The Wrarth Warriors, poliziotti insettoidi la cui missione è portare giustizia ai Meep. Le creste sul retro del costume riprese dalla telecamera e la presenza del suddetto soffice costume bianco in stile Beep suggeriscono fortemente che queste creazioni comiche stanno per fare un entusiasmante debutto sullo schermo di Doctor Who dopo 42 anni.

Beep La storia di The Meep in Doctor Who ha spiegato

Creato dagli scrittori Pat Mills e John Wagner e disegnato da Dave Gibbons di Watchmen, Beep the Meep è diventato rapidamente uno dei preferiti dai fan. Quando Beep the Meep viene introdotto per la prima volta in “Doctor Who and the Star Beast”, si crede che sia un simpatico alieno indifeso in fuga dalle forze dell’ordine autoritarie. Viene accolto dagli adolescenti Sharon e Caramell, che finiscono in rotta di collisione con il Quarto Dottore, che sta indagando sulle tracce dell’astronave precipitata dal Meep. È stato rivelato che, piuttosto che il simpatico indifeso che sembra essere per la prima volta, Beep è in realtà il leader di una spietata razza di conquistatori chiamata Meeps e sta eludendo la giustizia dei Wrarth Warriors. Alla fine viene sconfitto e imprigionato per i suoi numerosi crimini.

Come tutti i buoni cattivi di Doctor Who, Beep the Meep non rimane in prigione a lungo ed è tornato per vendicarsi del Dottore in altre due avventure a fumetti, tra cui “Star Beast II”. È anche apparso in un’opera audio di Big Finish, “The Ratings War”, insieme al sesto dottor Colin Baker, in cui assume il controllo di una rete televisiva per infliggere dolore e miseria al pubblico di spettatori. Se apparirà davvero nello speciale del 60° anniversario, allora potrebbe finalmente realizzare il suo desiderio.

La storia dei Wrarth Warriors in Doctor Who ha spiegato

In “Doctor Who and the Star Beast” sono apparsi anche i Wrarth Warriors, che sono visivamente le creature più minacciose. Sono una specie insettoide creata specificatamente da elementi delle cinque specie più forti del loro universo. Sono noti per i loro occhi rosso fuoco (visti anche nelle foto di Doctor Who sul set) e per i loro robusti esoscheletri, e il loro unico scopo è affrontare il flagello dell’universo, il malvagio e conquistatore Meeps. I Wrarth Warriors non sono mai tornati nei fumetti, ma la loro natura pacifica rispetto alla brutalità della simpatica creatura sfocata è il tipo di storia “non giudicare un libro dalla copertina” che Doctor Who impiega regolarmente, come nella stagione 4 ” La figlia del dottore”.

Perché Doctor Who’s 60th Anniversary riporta Beep & Wrarth Warriors?

Russell T. Davies ha spesso parlato delle sue originali aspirazioni alla carriera di fumettista prima di diventare sceneggiatore, quindi non è assurdo suggerirgli di leggere “Doctor Who and the Star Beast”. Il suo libro The Writer’s Tale, scritto in collaborazione con Benjamin Cook, è illustrato con vari schizzi di scene di Doctor Who, fornendo informazioni sul suo approccio visivo alla sceneggiatura. RTD ha anche parlato del suo desiderio per un Doctor Who in stile MCU e ha spesso usato i fumetti Marvel come ispirazione per gli scrittori durante il suo incarico originale nello show. Davies ha anche fatto riferimento a scienziati malvagi come Doctor Octopus di Spider-Man quando ha spiegato le sue aspettative per Doctor Who stagione 3, episodio 6 “The Lazarus Experiment” allo scrittore Stephen Greenhorn.

A parte l’universo immaginario condiviso e le narrazioni intrecciate, uno degli altri successi del MCU è il modo in cui hanno reso popolari personaggi meno noti del canone Marvel. Quando l’MCU iniziò con Iron Man nel 2008, il pubblico del cinema era più interessato a grandi successi come Spider-Man o X-Men. Probabilmente, Doctor Who ha ora esaurito i suoi personaggi famosi come Daleks, Cybermen e il Master. Con un catalogo altrettanto ampio di creazioni di fumetti da cui attingere, Russell T Davies può rinfrescare lo spettacolo nel 2023 portando finalmente i Wrarth Warriors e Beep the Meep dalla pagina allo schermo.

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

La forma della spada laser di Obi-Wan spiega segretamente perché perde contro Vader
La forma della spada laser di Obi-Wan spiega segretamente perché perde contro Vader

Questo articolo contiene spoiler per l’episodio 3 di Obi-Wan Kenobi. Obi-Wan Kenobi episodio 3 ha visto il titolare Jedi Master facilmente sconfitto da Darth Vader, e la sua forma di spada laser spiega perché. C’è stato un tempo in cui Anakin Skywalker e Obi-Wan Kenobi si consideravano fratelli. Obi-Wan ha persino tenuto segreto il matrimonio […]

Il potenziale dello spinoff e del film di Ozark affrontato dal creatore e dal cast
Il potenziale dello spinoff e del film di Ozark affrontato dal creatore e dal cast

Avviso sui contenuti: spoiler per la stagione 4, episodio 14 di Ozark Il creatore e il cast di Ozark hanno recentemente affrontato il potenziale per un film o uno spin-off della serie. Ozark segue la famiglia Byrde, che deve sradicare la propria vita dai ricchi sobborghi di Chicago agli Ozarks quando il padre e il […]