Notizie Serie TVSpiegazione di Adar di The Rings of Power e...

Spiegazione di Adar di The Rings of Power e come rompe il canone LOTR

-


Attenzione: questo articolo contiene spoiler per l’episodio 3 de Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere. L’episodio 3 de Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere introduce l’introduzione di Adar, il misterioso sovrano degli Orchi. La Prima Era si concluse con la sconfitta di Morgoth, ma nell’episodio 3 di The Rings of Power Galadriel apprese che le forze del male avevano pianificato quella sconfitta. Ha scoperto la prova di una contingenza, da mettere in atto nel caso in cui Morgoth fosse caduto, in cui il suo successore ha rivendicato il potere al suo posto.

Quel piano deve essere messo in atto nelle Southlands, la regione destinata a diventare nota come Mordor. Gli Orchi già infestano le Terre del Sud, rapendo interi abitanti del villaggio, prendendoli come schiavi in ​​modo che possano estendere i loro tunnel attraverso le Terre del Sud e, presumibilmente, oltre. Non c’è da stupirsi che gli Elfi non siano riusciti a trovare traccia degli Orchi, perché agivano in segreto e si assicuravano che nessuno dei loro schiavi fuggisse. Sono guidati da un essere misterioso di nome Adar, che è abbastanza importante perché l’intero episodio porti il ​​suo nome.

Gli Rings of Power Orcs sono sottilmente diversi, ma sono altrettanto brutali e spietati come intendeva JRR Tolkien. Anche se gli Elfi ipotizzano che il loro capo sia semplicemente uno pseudonimo di Sauron, in realtà si crede che Adar sia un personaggio originale. È anche chiaramente uno dei cattivi più importanti dello show.

Tutto quello che sappiamo su Adar, l’Orco Leader in Rings of Power

I compagni di Arrondir sottolineano che Sauron aveva molti nomi e suggeriscono che Adar potrebbe essere uno di loro. Anche se questo è improbabile, sono quasi certamente corretti nel credere che Adar sia un alias o un titolo; Arrondir nota che “Adar” è una parola elfica, e probabilmente significa “padre” in uno dei dialetti creati da Tolkien (questo può essere dedotto dal nome elfico di Tom Bombadil, Iarwain Ben-adar, che significa “Più vecchio e senza padre”). È probabile, quindi, che Adar affermi di essere il “padre” degli Orchi, forse sottintendendo che era il servitore di Morgoth responsabile della creazione degli Orchi ne Il Signore degli Anelli.

Si sa che Morgoth ha avuto molti servitori durante la Prima Era, e – presumendo che sia davvero il successore prescelto di Morgoth – Sauron è noto per aver seguito lo stesso approccio. Organizzò il suo esercito con chiare linee di comando, stabilendo rapporti diretti che guidavano le sue forze o avevano un grado impressionante di indipendenza. Adar potrebbe benissimo essere uno dei luogotenenti di Sauron, quello incaricato di comandare gli Orchi mentre espandono il regno di Sauron attraverso le Terre del Sud.

Si ritiene che Adar sia un nuovo personaggio creato per Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere, e si dice che sia interpretato da Joseph Mawle (meglio conosciuto per aver interpretato Benjen Stark in Il Trono di Spade). Secondo questi rapporti, è in realtà un elfo caduto che funge da cattivo principale della prima stagione di The Rings of Power, incaricato di seguire le istruzioni di Sauron ed espandere la sua sfera di influenza nelle Southlands. Ciò si adatterebbe certamente all’origine elfica del suo nome o titolo presunto.

Se le voci sono vere, Adar rompe il canone de Il Signore degli Anelli

Se queste voci sono corrette, allora Adar è una rottura importante con il canone de Il Signore degli Anelli. JRR Tolkien giocherellò con molte idee diverse sull’origine degli Orchi, e in un racconto essi erano in realtà Elfi caduti. Questo concetto si è fatto strada in The Silmarillion, un’opera inedita di Tolkien che è stata pubblicata da suo figlio Christopher.

“Eppure questo è ritenuto vero dal saggio di Eressëa, che tutti quelli dei Quendi (Elfi) che vennero nelle mani di Melkor, prima che Utumno fosse rotto, furono messi lì in prigione, e con lente arti della crudeltà furono corrotti e reso schiavo; e così Melkor allevò l’orrenda razza degli Orchi…”

Christopher Tolkien ha dovuto prendere numerose decisioni editoriali quando ha pubblicato Il Silmarillion e ha scelto la prima versione perché suo padre non ha mai completato le sue revisioni. Più tardi, riflettendo sulle opinioni di suo padre, il defunto Christopher Tolkien notò di essersi stabilito sull’idea che gli Orchi fossero stati allevati da uomini piuttosto che da Elfi caduti. Sembra essere stato motivato dal desiderio di migliorare la mobilità intrinseca degli Elfi, sottolineando che non erano in grado di cadere. Gli elfi non sono tutti buoni, ma fondamentalmente chi sono e come sono stati creati impedisce loro di essere veramente malvagi.

Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere è un adattamento delle appendici e delle note inedite di JRR Tolkien sulla Terra di Mezzo. Se Adar è davvero un Elfo decaduto, allora in questa materia attinge dalle prime note di Tolkien piuttosto che dalle sue revisioni. Sarà emozionante vedere come andrà a finire e come un Elfo caduto, uno che ha servito negli eserciti di Morgoth e che ora lavora potenzialmente sotto Sauron, cambia la tradizione della Terra di Mezzo.

Gli episodi de Il Signore degli Anelli: Rings of Power vanno in onda i giovedì su Amazon Prime.

Vuoi altri articoli di The Rings of Power? Dai un’occhiata ai nostri contenuti essenziali qui sotto…

  • Quanti episodi degli anelli del potere ci sono (e quando è il finale)
  • Gli anelli del potere: cast e descrizioni dei personaggi
  • Tutto ciò che The Rings of Power tralascia sulla Guerra dell’Ira
  • Spiegazione di ogni nuova posizione di Tolkien negli anelli del potere

Unisciti ad Amazon Prime: guarda migliaia di film e programmi TV in qualsiasi momento

INIZIA ORA LA PROVA GRATUITA

Ultime News

La vita di Rocket è in pericolo nella sinossi di New Guardians of the Galaxy 3

Un nuovo Guardiani della Galassia Vol. La sinossi di 3 rivela che la vita di Rocket è...

Brendan Fraser ottiene la sua rivista in onore del suo potente ritorno

La star di The Whale Brendan Fraser ottiene la sua rivista per celebrare il suo ritorno alla recitazione....

Diversi spin-off di Bosch sono in fase di sviluppo su Amazon

Diversi nuovi spettacoli spin-off di Bosch sono in fase di sviluppo su Amazon e sono impostati per seguire...

John Travolta insegna a Kevin Hart a diventare un eroe d’azione nel trailer di Die Hart

Un nuovo trailer di Die Hart presenta John Travolta che insegna al comico Kevin Hart come diventare un...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te