Asiatica Film Mediale

Spiegazione della lunga faida di South Park con i Griffin

Spiegazione della lunga faida di South Park con i Griffin
Debora

Di Debora

20 Agosto 2022, 16:22


I creatori di South Park Trey Parker e Matt Stone hanno avuto una lunga faida con gli scrittori e co-creatore de I Griffin Seth MacFarlane dall’inizio degli anni 2000. Sebbene entrambi gli spettacoli siano incentrati sulle famiglie suburbane medie e presentino volgarità, battute crude ed elementi di surrealismo, il loro stile di umorismo è in gran parte diverso. South Park è satirico e spesso mette in discussione l’ipocrisia di vari argomenti come la politica e le polene corrotte. L’umorismo di I Griffin si basa molto su gag, espedienti come i personaggi Brian e Stewie che viaggiano nel tempo e sulla cultura pop americana ridicola.

La faida tra gli spettacoli è iniziata nell’aprile 2006, quando South Park ha dedicato l’episodio in due parti “Cartoon Wars” a prendere in giro I Griffin. “Cartoon Wars Part I” ha preso in giro gli scrittori de I Griffin, scherzando sul fatto che fossero una squadra di lamantini che selezionavano casualmente palloni da spiaggia per curare trame e battute. Questo è stato il risultato di Parker e Stone che si sono stancati del fatto che gli spettacoli fossero spesso raggruppati insieme, condividendo che “voi ragazzi avete uno dei migliori spettacoli in televisione – tu e I Griffin” è una delle cose più cattive mai dette loro (tramite Exclaim ).

Inizialmente, gli autori di I Griffin si limitavano a battere le mani nei loro commenti in DVD, riferendosi alle loro stesse gag come “barzellette sui lamantini”. La vera rappresaglia è arrivata nel loro episodio del 2009 “Spies Reminiscent of Us”. In questo episodio, Peter Griffin di I Griffin e il suo vicino Glenn Quagmire (entrambi doppiati da Seth MacFarlane) partecipano a uno spettacolo di improvvisazione in cui solo le gag senza senso di Peter evocano risate dalla folla. Quagmire, che spinge battute di improvvisazione classica come “non pensare” e “continua così”, cerca di guidare la loro commedia lontano dalle gag e altro verso l’umorismo più profondo e basato sui personaggi di cui i creatori di South Park li hanno accusati di mancare. Anche se sottile, l’episodio prendeva chiaramente in giro le critiche di South Park a I Griffin.Sebbene entrambi gli spettacoli si siano sparati l’un l’altro, i commenti dei creatori sulla serie dell’altro rivelano che potrebbero essere Parker e Stone ad alimentare la faida.

Perché Trey Parker e Matt Stone odiano i Griffin

Per dirla francamente, Trey Parker e Matt Stone di South Park non sono fan di I Griffin perché “semplicemente non lo rispettano in termini di scrittura”, ha confessato Parker (tramite i comici ‘R’ Go). “Voglio solo dire per la cronaca in questo momento, abbiamo visto I Griffin… lo odiamo”, ha spiegato. In una nota più positiva, Stone ha aggiunto che crede che I Griffin abbia il potenziale per essere uno spettacolo straordinario perché “si può dire che ci sono persone intelligenti che ci stanno lavorando”. Nonostante ciò, sostengono che gli scrittori di I Griffin debbano lavorare più duramente di loro; Parker e Stone scherzano sul fatto che la loro opinione probabilmente non ha alcun peso, dato che gli scrittori de I Griffin fanno più soldi di loro.

Ironia della sorte, mentre è spesso coinvolto nella faida, Seth MacFarlane ha scritto solo tre episodi di I Griffin, “Death Has a Shadow”, “Family Guy Viewer Mail 1” e “North by North Quahog”. MacFarlane ha condiviso che ciò che non capisce “è il veleno personale che [Stone and Parker] vomitare sulla stampa sullo spettacolo e su di me, dove non è nel contesto di uno scherzo” (via Rolling Stone). “Sarebbe interessante sapere da dove viene perché non li conosco.” Sebbene I Griffin abbia aggiunto benzina sul fuoco con “Spie che ci ricordano”, sembra che la faida possa essere unilaterale e alla fine perpetuata da Parker e Stone. Indipendentemente da ciò, sia South Park che I Griffin continuano ad essere i preferiti di culto nei rispettivi angoli del genere delle sitcom animate.


Potrebbe interessarti

Il salto temporale della terza stagione di Euphoria migliorerà lo spettacolo in 2 modi principali
Il salto temporale della terza stagione di Euphoria migliorerà lo spettacolo in 2 modi principali

Il salto temporale della terza stagione di Euphoria è promettente per lo show in molti modi. La prossima stagione esplorerà i personaggi dopo il liceo, fornendo una nuova prospettiva e una trama potenzialmente più potente. Zendaya, la star vincitrice di un Emmy e produttrice esecutiva della serie drammatica della HBO, ha rivelato in un’intervista che […]

L’episodio bonus di Sandman è più importante di quanto pensi
L’episodio bonus di Sandman è più importante di quanto pensi

Attenzione: SPOILER per The Sandman Episodio 11 – “Dream of a Thousand Cats/Calliope” Netflix ha rilasciato un episodio bonus a sorpresa di The Sandman che è più importante di quanto possa sembrare a prima vista. La prima stagione di Sandman ha adattato i primi due volumi della saga di graphic novel della DC Comics di […]