Notizie FilmSpiegazione del finale di Halloween (in dettaglio)

Spiegazione del finale di Halloween (in dettaglio)

-


AVVERTIMENTO! Questo articolo contiene importanti SPOILER per Halloween Ends. Il finale catartico di Halloween Ends (2022) conclude la trilogia di riavvio del franchise, dando a Michael Myers un destino inquietante mentre Laurie Strode (Jamie Lee Curtis) lascia finalmente morire il proprio male personale. Halloween Ends è ambientato quattro anni dopo la fine di Halloween Kills, con Laurie e Allyson che vivono insieme mentre affrontano il dolore e il trauma dell’ultima furia di Michael. Nel frattempo, Allyson inizia una storia d’amore con Corey Cunningham, il paria della nuova città di Haddonfield, accusato di aver ucciso il ragazzo di cui faceva da babysitter tre anni prima. Mentre altre tragedie colpiscono in assenza di Michael, Halloween Ends posiziona Corey come il nuovo Boogeyman pone una domanda significativa sul franchise: il male nasce o è creato?

Michael Myers si è nascosto negli ultimi quattro anni, ma l’originale Boogeyman finalmente ritorna in Halloween Ends quando Corey viene gettato su un ponte da un gruppo di bulli. Michael trascina Corey nella sua tana all’ombra delle fogne, con l’intenzione di ucciderlo prima di guardarlo negli occhi e vedere il suo crimine passato. Il nuovo personaggio di Halloween Ends, Corey, viene quindi trasformato in una persona completamente nuova prima di scatenarsi in una follia omicida, che crea un altro cuneo tra Laurie e Allyson. Tuttavia, Laurie e Allyson si riuniscono per porre fine al male ad Haddonfield, con i due che lavorano insieme per uccidere Michael Myers e mettere a tacere la natura divorante del loro dolore e del loro trauma. Mentre il finale di Halloween Ends chiarisce l’immortalità del male nel franchise, sembra che Boogeyman di Laurie Strode sia scomparso.

Quello che succede alla fine di Halloween finisce

L’ultimo atto di Halloween Ends si svolge la notte di Halloween quando Corey indossa la maschera di Michael Myers e procede all’omicidio dei residenti di Haddonfield che in precedenza lo terrorizzavano. Nel frattempo, Laurie Strode denuncia il suo suicidio alla polizia per attirare Corey a casa sua, con il personaggio di Halloween di Jamie Lee Curtis che spara al nuovo Boogeyman giù per le scale. Naturalmente, Corey non muore, e invece si pugnala alla gola per incastrare Laurie per il suo omicidio, ragionando che se non può avere Allyson, nessuno può farlo. Allyson arriva e continua a incolpare Laurie per le azioni di Michael Myers, ripetendo che Laurie potrebbe essere il male che attira l’assassino. In un’altra morte falsa, Corey sopravvive alla ferita da taglio autoinflitta prima di essere ucciso da Michael, che viene a recuperare la sua maschera.

Laurie quindi lotta con Michael prima di renderlo immobile con successo, bloccandogli le mani con i coltelli sul bancone prima di gettargli il frigorifero sulle gambe. Lentamente, Allyson aiuta Laurie a uccidere il mortale Michael Myers, con Laurie che gli taglia la gola e i polsi in modo che sanguini. Dopo l’arrivo di Frank e della polizia, la città di Haddonfield si riunisce ritualmente al deposito di rottami mentre Laurie getta il corpo di Michael in un trituratore industriale, assicurandosi che il suo terrore sia finalmente giunto al termine. Halloween Ends si conclude quando Allyson lascia Haddonfield e Laurie finisce il suo libro di memorie, spiegando che “il male non muore, cambia forma” – un cenno a Michael Myers originariamente chiamato “The Shape”.

Perché Corey si è trasformato in Michael Myers

Coerentemente con la valutazione di Laurie secondo cui il male cambia semplicemente forma, Corey che indossa la maschera di Michael Myers, l’abito da meccanico e la personalità minacciosa aveva lo scopo di esprimere che “Michael Myers” è veramente la personificazione del male. Non importa se “The Shape” si chiama Michael Myers o Corey Cunningham, è la forma assunta da una figura interamente consumata dal male. Michael di Halloween Ends, come l’essenza del male, ha visto il potenziale in Corey quando lo ha guardato negli occhi. Michael era più vecchio e più debole quando Laurie iniziò a lasciar andare il suo passato e ad affrontare il suo dolore e il suo trauma, il che significava che aveva bisogno di una nuova forma più giovane da assumere per nutrirsi di un’altra. Corey ha avuto l’opportunità di condurre una vita relativamente normale con Allyson, ma è stato consumato dal male interiore e dall’isteria esterna della città che lo ha etichettato come un mostro.

Perché Laurie è stata finalmente in grado di uccidere Michael alla fine di Halloween

Laurie Strode ha cercato di uccidere Michael Myers in innumerevoli occasioni dal film originale di Halloween del 1978, e alla fine ci riesce in Halloween Ends. Michael era la personificazione della sua paura, del suo dolore e del suo trauma divorante, quindi finché non fosse stata in grado di lasciar andare questo male, Michael non sarebbe mai morto. Laurie aveva anche passato gli ultimi anni ad essere accusata delle furie di Michael, poiché i residenti di Haddonfield hanno spiegato che stava invitando Michael a tornare solo perché lui uccidesse e distruggesse coloro che la circondavano. Se Michael non sarebbe mai morto, Haddonfield aveva bisogno di un’altra figura tangibile da incolpare, con Laurie Strode sopravvissuta che era un paria appropriato. Proprio come la rappresentazione di Haddonfield di Halloween Ends rivela che la città ha creato un nuovo Michael a Corey Cunningham, le persone stavano facendo lo stesso con Laurie.

Sebbene sia ridicolo incolpare Laurie per gli omicidi oscuri di Michael, la sua percepita colpevolezza intende rappresentare che Laurie completamente consumata dalla sua paura e dal suo trauma non è semplicemente dannosa per se stessa, ma per tutti quelli che la circondano. La paura di Laurie le è costata innumerevoli relazioni e opportunità nella vita, che alla fine hanno danneggiato sua figlia, suo genero, amici e vicini. Una volta che Laurie è stata in grado di affrontare i propri mali causati dalle azioni vili di Michael, il potere avvincente dell’influenza di Michael potrebbe essere spazzato via da Haddonfield. Laurie è ora in grado di vivere la propria vita libera dai vincoli del male di Michael, con il finale di Halloween Ends che prende in giro anche la sua ottimistica storia d’amore con Frank Hawkins.

Perché Laurie sopravvive alla fine di Halloween Ends

Jamie Lee Curtis nel ruolo di Laurie Strode in Halloween Ends

Halloween ha posizionato Laurie e Michael come una diade in cui l’uno influenza l’altro; Michael è sopravvissuto alla paura di Laurie, quindi la chiamata al “suicidio” non era del tutto imprecisa. Laurie che affetta i polsi di Michael è stato un modo per uccidere la parte di se stessa interamente guidata e consumata dalla paura che ha causato, dando alla luce una nuova Laurie nel finale di Halloween Ends. Laurie non aveva bisogno di morire per la conclusione del franchise di Halloween, aveva semplicemente bisogno di sconfiggere l’Uomo Nero. Se sia Michael che Laurie fossero morti alla fine di Halloween Ends, la natura consumatrice del male e della paura alla fine avrebbe comunque prevalso. Invece, Halloween Ends lasciando vivere Laurie rende il suo racconto una trionfante dimostrazione di prevalere contro il dolore e il trauma.

Michael Myers è davvero morto a Halloween Ends?

Le innumerevoli occasioni in cui Michael Myers è stato colpito, accoltellato, lanciato dalle finestre, dato alle fiamme, picchiato e investito durante il franchise di Halloween hanno sollevato la domanda se sia immortale e il finale di Halloween Ends finalmente risponde a questa domanda. Michael Myers, l’uomo di Haddonfield che ha ucciso sua sorella la notte di Halloween nel 1963, è morto; ma ciò che rappresenta non lo è, e probabilmente non lo sarà mai. Il male non muore veramente, cambia solo forma. Ma questa è una storia su Michael Myers e Laurie Strode, il che significa che la morte di Michael è la fine del male personale di Laurie. Il suo dolore e il suo trauma negli ultimi 44 anni hanno creato un male dentro di lei che è peggiorato insieme all’immagine e alla memoria di Michael, con questo terrore che muore insieme al corpo di Michael nel distruggidocumenti.

Il mortale Michael Myers che ha terrorizzato Laurie Strode e Haddonfield dal 1978 è morto, ma il più filosofico “Michael Myers” non è mai veramente morto. Michael Myers è la personificazione del male che non ha volto e prende solo una forma riconoscibile. Non importa se “il male” si chiama veramente Michael Myers o Corey Cunningham, assume la stessa forma, alimenta la stessa paura e può consumare le sue vittime in modo irreparabile. Sì, Michael Myers è morto, ma la “B” maiuscola Boogeyman non lo è. La prossima volta che Haddonfield avrà bisogno di qualcosa da temere, qualcosa su cui spostare le proprie paure e qualcosa contro cui unirsi, un altro Michael Myers si alzerà.

Cosa significa davvero la fine di Halloween Ends

Il finale di Halloween Ends è una pulizia catartica e collettiva del dolore e del trauma che hanno caratterizzato per decenni la città di Haddonfield, nell’Illinois. Il male che ha infettato la gente di Haddonfield non è stato semplicemente raggiunto dal coltello di Michael, poiché si è spostato all’interno della comunità mentre l’isteria si diffondeva. Con la morte di Michael Myers, Haddonfield va avanti e giura di smettere di lasciare che la paura dell’Uomo Nero guidi i loro mezzi di sussistenza. Laurie scrive che “il male non muore, cambia forma” nel finale di Halloween Ends rivela che la città può andare avanti e guarire, ma c’è ancora il potenziale che il male si infiltri ancora una volta a Haddonfield – semplicemente non sarà nelle sembianze di Michael Myers. In quanto tali, Haddonfield e Laurie dovranno lavorare per impedire che tali mali vengano interiorizzati e persistano di nuovo, il che ha portato a molte più tragedie oltre alle furie di Michael.

Halloween Ends è davvero la fine del franchise?

Halloween Ends è ufficialmente la fine della trilogia di riavvio del franchise e del tempo di Jamie Lee Curtis nei panni di Laurie Strode. Il regista di Halloween John Carpenter è stato relativamente esplicito nella sua valutazione sul fatto che il franchise sarà in circolazione finché continuerà a fare soldi, quindi è improbabile che questa sia davvero la fine di Michael Myers. Tuttavia, sembra che Halloween Ends sia la conclusione di Laurie Strode e della storia originale di Michael Myers. Jamie Lee Curtis sta facendo il suo ultimo inchino nei panni di Laurie Strode, che ha definito il cuore del franchise nella sua eterna battaglia con Michael Myers.

Halloween Ends è la fine della trama principale, ma c’è sempre la possibilità che Halloween venga rifatto, riavviato o dato una svolta. Corey Cunningham essenzialmente diventando Michael Myers in Halloween Ends suggerisce che chiunque sia consumato dal male può indossare la maschera e l’abito e raggiungere la natura minacciosa di Michael, quindi anche se il prossimo Boogeyman non è il vero Michael Myers, il suo spirito potrebbe comunque prevalere. Anche se Laurie ha la maschera di Michael Myers in suo possesso alla fine di Halloween Ends, potrebbe sempre finire nelle mani sbagliate.

Ultime News

Sarah Michelle Gellar dettagli sulle riprese della scena più straziante di Buffy

Sarah Michelle Gellar ripensa alle riprese della scena più straziante di Buffy l'ammazzavampiri. Introdotto nella stagione 5...

Perché la fine di Babylon è così divisiva (è davvero così brutta?!)

Attenzione: questo articolo contiene importanti spoiler per Babylon. Il finale di Babylon di Damien Chazelle si è...

So cosa hai fatto l’estate scorsa Sequel con Prinze & Hewitt in lavorazione

Questo articolo copre una storia in via di sviluppo. Continua a controllare con noi poiché aggiungeremo ulteriori...

Il film slasher di Winnie The Pooh è già partito per il botteghino killer

Winnie the Pooh: Blood and Honey è già partito bene al botteghino grazie a un'uscita teatrale limitata in...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te