Notizie Serie TVSpiegazione del finale della stagione 4 di Westworld (in...

Spiegazione del finale della stagione 4 di Westworld (in dettaglio)

-


Nessuno si aspettava che il finale della quarta stagione di Westworld fosse un affare semplice, ma “Que Sera Sera” rilascia una serie di colpi di scena sbalorditivi che dimostrano che il futuro non è davvero nostro. Gli umani alla fine hanno perso nella stagione 4 di Westworld. Charlotte Hale di Tessa Thompson – originariamente una copia di Dolores, ma ora qualcosa di completamente diverso – ha messo gli occhi sul dominio globale e, dove gli umani in precedenza controllavano gli ospiti, ha inaugurato un mondo in cui gli ospiti controllavano gli umani.

Ma mentre Hale ha una società globale, diversi assistenti mortali e risorse illimitate, gli umani di Westworld hanno un Bernard. Bernard Lowe di Jeffrey Wright si è svegliato dal Sublime con un piano per (una specie di) risparmio delle specie autoctone della Terra, e ha messo enigmaticamente a posto i pezzi necessari per questa misteriosa salvezza. Quando inizia il finale della stagione 4 di Westworld, il William-bot di Hale è diventato un canaglia incitando gli umani catturati a una violenta frenesia. Bernard e Maeve sono offline, Stubbs aiuta Caleb e Frankie a godersi una commovente riunione e Christina sta ancora imparando la verità sulla sua realtà da Teddy. Il tutto in una tipica domenica di Westworld.

Coloro che si aspettano la vittoria dei bravi ragazzi verranno via dal finale della stagione 4 di Westworld delusi. “Que Sera Sera” lascia l’uomo e l’ospite allo stesso modo in un grande sottaceto, e quando viene alla vista un paesaggio familiare, una nuova alba per entrambe le specie fa cenno. Ecco come finisce la stagione 4 di Westworld e come il finale anticipa una direzione inaspettata per la stagione 5.

Il mistero di Christina della quarta stagione di Westworld è stato finalmente spiegato

Dolores di Evan Rachel Wood sembra essere morta alla fine della terza stagione di Westworld quando Rehoboam le ha cancellato i ricordi. Il ritorno dell’attrice nei panni di “Christina” ha regalato alla stagione 4 di Westworld uno dei suoi più grandi misteri, e solo in “Que Sera Sera” la verità è stata finalmente svelata.

Dopo che Rehoboam ha cancellato i dati all’interno, la perla di Dolores è stata apparentemente salvata da Charlotte Hale, che ha inserito il grigio cervello artificiale nel cuore stesso del suo sistema di controllo della Torre. Dolores è diventato un programma esistente all’interno della rete di Hale, data l’identità “Christina” e si è trasformata nella “narratrice”, scrivendo inconsapevolmente narrazioni per umani oppressi. Sin dall’inizio, Dolores ha vissuto in una ricreazione digitale del mondo esterno, che è presumibilmente accurata in tempo reale grazie al monitoraggio costante della Torre.

Apparentemente la cancellazione della terza stagione di Rehoboam non è stata così completa come previsto, poiché le entità digitali con cui Dolores ha interagito – Maya, Peter lo stalker, il brutto appuntamento e Teddy di James Marsden – sono state tutte generate dal suo vero sé. Alcune parti profondamente nascoste di Dolores hanno lasciato Christina in un labirinto da seguire verso la senzienza, con ogni interazione personale progettata per aiutarla a trovare risposte a domande esistenziali che le rodevano la mente. Teddy era il pezzo più importante, poiché Dolores ammette che parlando con lui è quando pensa più chiaramente. Il piano alla fine funziona e Dolores si risveglia. Il ritorno di quel famoso vestito blu nei momenti conclusivi della quarta stagione di Westworld conferma visivamente che Dolores è tornata in città.

Questa scioccante realizzazione spiega alcuni punti persistenti della trama dei primi episodi della quarta stagione di Westworld. Christina ha trovato una targa commemorativa per Peter Myers perché il vero Peter è morto molto tempo prima e la versione che ha perseguitato Christina era solo un frutto della sua immaginazione. E Charlotte Hale sembrava così disperata di sapere dell’appuntamento di Christina perché il suo narratore di animali domestici dovrebbe, letteralmente, non vedere nessuno.

Umani e host sono entrambi estinti dopo la stagione 4 di Westworld?

Ehm, non sta andando bene. Quando Bernard ha detto a Maeve di Thandiwe Newton, “Non c’è modo di salvare questo mondo. Tutti qui moriranno” nel penultimo episodio della quarta stagione di Westworld, non stava scherzando. Il comando di William si rivela impossibile da revocare, il che significa che l’umanità combatte fino all’estinzione. “Queste delizie violente hanno fini violenti” è una delle frasi preferite di Westworld, e il modo in cui l’umanità è scomparsa mostra il vero significato dietro quella citazione. Gli umani hanno creato una nuova specie robotica, ne hanno abusato, sono stati rovesciati, quindi uno di loro ha premuto il grande pulsante rosso di distruzione.

Sebbene il destino degli host di Westworld sia meno chiaro, il finale della stagione 4 implica pesantemente che anche loro siano più o meno spazzati via. Bernard aveva già avvertito Maeve che entrambe le razze si sarebbero estinte e Dolores conclude il finale dichiarando che la vita senziente sulla Terra è finita. La scena di apertura del finale (con un cameo del Rebus di Steven Ogg, apparentemente riportato dal magazzino di Delos) rivela che, nonostante la naturale superiorità degli host sugli umani, l’enorme numero di furie in carne e ossa è un assalto che anche loro non possono difendere contro. Il fatto che la razza ospite sia stata abbattuta da uno dei suoi simili (William) può sembrare strano, ma è stato affrontato durante la scena delle “due Williams” della quarta stagione di Westworld. L’umano William sostenne che le colpe dell’umanità non potevano essere cancellate ripopolando il pianeta con gli ospiti. Guardare la sua gente diventare ossessionata dalle città umane convince l’ospite William che la sua controparte ha ragione. La loro soluzione è mettere a fil di spada entrambe le razze.

Westworld lascia un’eccezione alla carneficina: gli Outliers. Frankie riesce a scappare dalla città con l’aiuto di suo padre, ei ribelli rimangono inalterati dalla chiamata alla violenza di William. La voce fuori campo di Dolores rivela che questi pochi fortunati fuggitivi continuano a vivere per pochi mesi o anni, ma l’umanità alla fine si estingue a prescindere. La conferma di Westworld che tutti gli Outliers muoiono sembra un sottile salto temporale, il che significa che la stagione 5 potrebbe saltare in avanti verso un’era dopo che Frankie e gli altri sono naturalmente morti.

Spiegazione del piano di Bernard e del “test” di Dolores

Il finale della stagione 4 di Westworld rivela finalmente il piano di Bernard dopo un’intera stagione di manovre segrete. Bernard accedere alla Torre non si trattava di spegnere il sistema o fermare William, si trattava di inviare un messaggio a Charlotte Hale, appena rianimato dai suoi ospiti di droni senza cervello. Il video costringe Hale a rendersi conto che il suo sogno è ormai fuori portata e che fare affidamento su Dolores per salvare “una minuscola parte” del mondo è la loro unica opzione. Su istruzione di Bernard Lowe, Hale rimuove la perla di Dolores dalla Torre e la collega al Sublime, che è stato utilmente lasciato aperto da Bernard e Maeve durante l’episodio precedente.

Resta da vedere esattamente come caricare Dolores nel Sublime riporti gli umani dalle terre selvagge. Dolores menziona un “test” e dice a Teddy che “ricorderà” l’umanità prima di dichiarare questo nuovo gioco una battaglia tra sopravvivenza ed estinzione. All’inizio della stagione 4 di Westworld, Bernard ha scoperto che il Sublime è in grado di generare tutto ciò che gli ospiti all’interno possono immaginare. Dolores sembra che stia pianificando di utilizzare la programmazione di simulazione del Sublime per eseguire esperimenti sull’eventuale futuro degli umani. Il personaggio di Evan Rachel Wood ricorda che, poiché ha osservato l’umanità per così tanto tempo (nella scena della biblioteca della seconda stagione di Westworld, e poi come Christina), li conosce intimamente. Ciò significa che Dolores può “ricordare” l’intera specie in modo autentico. Per quanto riguarda il motivo per cui Dolores sta mettendo alla prova l’umanità piuttosto che semplicemente, diciamo, riportandoli indietro comunque, se gli umani non correggono i loro errori, l’apocalisse accadrà di nuovo. Il test potrebbe avere lo scopo di scongiurare lo stesso oscuro futuro che si svolge fino alla nausea.

Ma se gli umani e gli host sono già condannati, qual è il punto? Anche se il test di Dolores all’interno del Sublime viene superato a pieni voti, come si traduce questo nel riportare gli umani nella vita reale? Tutti i segnali puntano verso la fine del gioco di Dolores che coinvolge gli host ibridi. Westworld non ha ancora spiegato la scena post-crediti del test di fedeltà della stagione 2, e con host e umani entrambi spazzati via, sicuramente l’unico modo per andare avanti è mettere le menti umane (che dovrebbero ancora essere immagazzinate da Delos) all’interno di corpi robotici. Questo spiegherebbe perché Bernard ha preso di nascosto la scansione cognitiva di Frankie (un dettaglio che Westworld curiosamente non affronta), mentre l’uso deliberato della parola “test” da parte di Dolores potrebbe segretamente significare “test di fedeltà”.

Perché la stagione 5 sta tornando su WestWorld

Dolores potrebbe immaginare qualsiasi arena le piaccia per il suo test nel Sublime, ma decide di ricreare il parco WestWorld di Delos. Come spiega la sua voce fuori campo, l’originale WestWorld è stato progettato per misurare gli impulsi umani e raccogliere dati. È il luogo perfetto per decidere se l’umanità sopravvive o muore per sempre. Da una prospettiva dietro le quinte, Westworld non ha avuto proprio nulla a che fare con il selvaggio west per due intere stagioni. Il test di Dolores promette che la stagione 5 di Westworld tornerà alle sue radici. Quei saloon senza legge e le pianure polverose stanno tornando, solo che questa volta è tutto nella mente di Dolores.

Il ritorno al parco della quinta stagione di Westworld potrebbe far luce sulla scena tra William e sua figlia dalla sequenza post-crediti della seconda stagione. Ambientato nella Forgia, un William del lontano futuro è stato mostrato mentre si sottoponeva a un test di fedeltà come parte degli esperimenti sull’immortalità di Delos. Invece di accadere nel mondo reale, questa scena avrebbe potuto svolgersi nella simulazione di Dolores da sempre, il che spiega perché la Forgia sembra come nuova, e anche perché William viene torturato con una visione della figlia defunta (Dolores lo odia, dopotutto).

Quali personaggi potrebbero apparire nella quinta stagione di Westworld?

Se la stagione 5 di Westworld visita una versione simulata del parco di WestWorld nella mente di Dolores, qualsiasi personaggio vivo o morto, umano o ospite, può tornare. Se Dolores riesce a immaginarli, possono apparire.

Per quanto riguarda chi è effettivamente vivo alla fine della stagione 4 di Westworld, l’elenco è breve. L’incapacità di Hale di creare un nuovo mondo la porta a togliersi la vita e con la sua perla schiacciata non si torna più. Lo stesso vale per l’ostia William, la cui perla viene anch’essa trasformata in una polvere fine dalla mano di Hale. Nonostante Frankie abbia suggerito di essere vivo la scorsa settimana, Hale conferma che anche il vero William è morto. Il finale della quarta stagione di Westworld non fornisce alcun aggiornamento su Maeve, Stubbs o Clementine dopo che il trio è stato messo offline, ma poiché le loro perle non vengono distrutte, possono tornare tutte nel mondo reale della quinta stagione. L’ultimo ibrido di Caleb potrebbe essersi spento, ma con la sua coscienza ancora immagazzinata da qualche parte sui server di Delos, Dolores potrebbe potenzialmente ristamparlo come parte del suo nuovo mondo… qualunque cosa finisca per sembrare.

Ultime News

Hugh Jackman condivide le foto di allenamento tra Deadpool 3 Wolverine Casting News

Dopo la notizia che reciterà con Ryan Reynolds in Deadpool 3, Hugh Jackman condivide uno scatto di se...

Il ritorno di Jax di Sons of Anarchy è stato preso in giro da Charlie Hunnam

Quasi un decennio dopo la sua prima conclusione, Charlie Hunnam anticipa la sua idea per un potenziale ritorno...

La commedia Lv1 Maou to One Room Yuusha rivela il primo trailer

Sul sito ufficiale dell'adattamento anime del manga scritto e disegnato da tofu, Lv1 Maou a One Room Yuusha...

Il produttore di James Bond fornisce un aggiornamento deludente sulla sostituzione di Craig

La produttrice del franchise di James Bond, Barbara Broccoli, fornisce un aggiornamento deludente riguardo alla sostituzione di Daniel...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te