Notizie Serie TVSpiegazione del finale della stagione 1 di Yellowjackets: ogni...

Spiegazione del finale della stagione 1 di Yellowjackets: ogni colpo di scena scioccante

-


ATTENZIONE: quanto segue contiene SPOILER per Yellowjackets stagione 1, episodio 10, “Sic Transit Gloria Mundi”.

Le giacche gialle Il finale della prima stagione ha diversi colpi di scena e sorprese, creando un’entusiasmante stagione 2. La serie Showtime è uno dei migliori nuovi programmi TV horror del 2021, entusiasmando il pubblico con un avvincente mix di dramma, emozioni e intrighi. Dopo una stagione imprevedibile piena di rivelazioni scioccanti e momenti sbalorditivi, l’episodio 10, “Sic Transit Gloria Mundi”, ha alzato la posta in gioco ancora più in alto, introducendo molti altri misteri allettanti da esplorare per la stagione 2.

Yellowjackets segue la storia di diverse donne che, da adolescenti, sono sopravvissute a un terribile incidente aereo e per diversi mesi sono rimaste bloccate nella natura selvaggia: Shauna (Melanie Lynskey), Taissa (Tawny Cypress), Natalie (Juliette Lewis) e Misty (Christina Ricci). I quattro si riconnettono con riluttanza dopo aver ricevuto cartoline che minacciano di rivelare i segreti di ciò che è “successo davvero” nei 19 mesi successivi all’incidente. La narrazione è divisa in due linee temporali, una che si svolge ai giorni nostri e un’altra ambientata nel 1996, che mostra le versioni adolescenti dei personaggi principali di Yellowjackets insieme a molti altri sopravvissuti.

Nel corso della prima stagione di Yellowjackets, è diventato gradualmente chiaro che c’erano più sopravvissuti delle quattro donne: anche l’unico adolescente sul volo, Travis, è sopravvissuto, almeno fino a quando non è stato ucciso nella linea temporale attuale. La stagione ha anche rivelato il destino di alcuni sopravvissuti originali, come Laura Lee (Jane Widdop), tragicamente morta in un incidente aereo, e Jackie (Ella Purnell), morta per congelamento dopo il suo combattimento con Shauna. Negli ultimi momenti dell’episodio 10, la serie ha confermato un altro sopravvissuto ancora vivo nel tempo presente. Ecco spiegato il finale della prima stagione di Yellowjackets.

Cosa succede alla fine del finale della prima stagione di Yellowjackets

Yellowjackets stagione 1, episodio 10 lega in gran parte le parti in sospeso della stagione e affronta le conseguenze del penultimo episodio, “Doomcoming”. Misty, Taissa e Natalie aiutano Shauna a nascondere l’omicidio di Adam nella linea temporale attuale, mentre le loro controparti adolescenti sono alle prese con le loro azioni durante la festa “Doomcoming” alimentata dalla droga. Gli Yellowjackets adulti partecipano alla loro festa di ritorno a casa di 25 anni (facendo girare molte teste nel processo), la compagna di Taissa Simone (Rukiya Bernard) scopre un bizzarro santuario nascosto nel suo seminterrato e Misty lascia che la sua prigioniera, Jessica Roberts (Rekha Sharma), se ne vada – ma crea un’overdose apparentemente accidentale allacciando le sigarette della donna con fentanil.

Negli ultimi momenti dell’episodio 10 di Yellowjackets, Taissa scopre di aver vinto in modo scioccante le elezioni, si scopre che Jackie è morta per l’esposizione e il tentativo di suicidio di Natalie ai giorni nostri viene interrotto da figure sconosciute che la rapiscono. Infine, il contatto di Natalie dalla banca chiama, lasciando un messaggio vocale in cui afferma che Lottie è stata quella che ha svuotato il conto in banca di Travis, indicando che anche lei è sopravvissuta fino ai giorni nostri – e probabilmente aveva qualcosa a che fare con l’omicidio rituale di Travis.

Cosa significa The Lottie Reveal per Yellowjackets Stagione 2

Il finale della prima stagione di Yellowjackets stabilisce fermamente che Lottie Matthews sarà l’antagonista principale in futuro. Per tutta la stagione, i problemi di salute mentale della giovane donna – e le possibili capacità psichiche – sono una sottotrama ricorrente. L’esperienza psichedelica del “Doomcoming” incoraggia Lottie enormemente, tuttavia, e nell’episodio 10, è una presenza molto più minacciosa. Non solo uccide senza paura un orso a distanza ravvicinata, ma viene mostrata mentre esegue un rituale con Van (Liv Hewson) e Misty (Sammi Hanratty) al seguito. Prima dell’incidente aereo, Lottie ha assunto farmaci che controllavano le sue visioni; tuttavia, senza i suoi soliti interventi – ed essendo stata influenzata dalla religiosa Laura Lee ad appoggiarsi alle sue convinzioni spirituali – Lottie sembra convinta dei propri poteri di profezia.

La scena finale della prima stagione di Yellowjackets implica fortemente che gli sconosciuti che hanno rapito Natalie lo stanno facendo per conto di Lottie. Il loro abbigliamento è strano: sono tutti grigi, compresi copricapi e ciondoli raffiguranti il ​​simbolo del bosco. Suzie (Colleen Wheeler) ha chiaramente paura di Lottie (anche se non sa chi è) e pensa che qualche gruppo sconosciuto la stia seguendo. Dato dove finisce la storia dell’adolescente Lottie – con lei che presenta il cuore dell’orso e chiede all'”oscurità” di “ambientare [them] libera”, ha senso che diventi una sorta di leader di una setta; già, sembra che lo stia facendo nella linea temporale passata e, nel presente, avrebbe sicuramente le risorse per farlo (proveniente da una famiglia benestante) La domanda però resta: perché avrebbe dovuto far uccidere Travis, e poi cosa vuole da Natalie?

Il finale di Yellowjackets rivela quanto sia davvero pericolosa Misty

Uno dei momenti più scioccanti del finale della prima stagione di Yellowjackets è stato che Misty ha lasciato andare Jessica, dal momento che quella trama sembrava diretta verso una resa dei conti più violenta (soprattutto dopo la reazione di Misty alla minaccia del suo uccellino Caligola). Naturalmente, questo scambio era tutto un elaborato inganno che Misty aveva magistralmente escogitato per coprire le sue tracce: allacciava le sigarette con il fentanil in modo che quando Jessica le fumava inevitabilmente, andasse in overdose. Per evitare sospetti, inizialmente li ha buttati fuori, sapendo che Jessica avrebbe cercato e poi chiesto le sue sigarette. Sembra un po’ una scommessa da parte di Misty, ma è possibile che avesse un piano di riserva per affrontare Jessica. Tuttavia, l’incidente rivela la volontà di Misty di uccidere.

Santuario segreto di Taissa

Accanto alla scena in Yellowjackets of Taissa che apprende del suo sbalorditivo sconvolgimento contro il suo avversario elettorale, Simone scopre un inquietante santuario rituale nascosto nel seminterrato, che include il sacrificio del suo cane, della bambola di suo figlio e di quello che sembra essere un essere umano cuore. Scritto sul muro dal santuario c’è lo stesso simbolo che è apparso nel bosco ed era probabilmente sulla scena dell’omicidio di Travis (disposto in candele, proprio come le candele viste sul santuario). Il modo in cui queste due scene sono interrotte implica fortemente che siano collegate. Questo fa sorgere la domanda: Taissa ha eseguito una sorta di rituale per vincere le elezioni?

Nulla che il pubblico abbia visto finora indica che Taissa sia anche solo lontanamente superstiziosa, e sembra sinceramente spaventata da ciò che potrebbe fare mentre è sonnambula. È possibile che Taissa abbia assemblato il santuario inconsapevolmente durante un episodio di sonnambulismo, suggerendo ulteriormente un possibile elemento soprannaturale del suo sonnambulismo; tuttavia, è anche possibile che le stesse persone simili a una setta che hanno ucciso Travis e rapito Natalie siano responsabili. Ciò è particolarmente vero se vogliono trarre vantaggio dal ritrovato potere politico di Taissa nella stagione 2 di Yellowjackets. Vale la pena notare che Taissa è stata vista smontare la bambola (che appare riassemblata nel santuario) e credeva di aver fatto uscire il cane; pertanto, il santuario potrebbe essere una raccolta dei suoi misfatti. È il cuore di Adam sulla lastra? E da dove venivano le foglie secche? È tutto questo un elaborato promemoria di ciò che è successo nei boschi, 25 anni fa?

La morte di Jackie e il sogno di Shauna nel finale di Yellowjackets

Subito prima che Shana scopra il corpo di Jackie nel finale di Yellowjackets, al pubblico viene mostrata una sequenza onirica. Questa scena potrebbe essere interpretata come il sogno di Shana, ma il contenuto suggerisce che gli eventi vengono visti dal punto di vista di Jackie. Nel sogno, Shana si scusa con Jackie; torna alla cabina, dove riceve un’accoglienza straordinariamente calorosa da parte del gruppo. Jackie è scioccata quando le viene data una cioccolata calda, ma poi è sempre più turbata – prima per l’aspetto di Laura Lee, e poi per una sinistra figura maschile sullo sfondo che dice di averla aspettata – quasi sicuramente il cadavere trovato nel soffitta nell’episodio 3 di Yellowjackets.

Quindi, di chi è stato il sogno che il pubblico ha visto – o Shana in qualche modo è stata testimone delle visioni morenti di Jackie? Indipendentemente da ciò, la scena inquietante ha ulteriormente stabilito l’aspetto soprannaturale della cabina. Preso alla lettera, il momento suggerisce che gli spiriti di coloro che muoiono nella zona, come Laura Lee, rimangono. Questo è stato accennato in un episodio precedente, quando Lottie ha avuto il suo primo vero sfogo. È anche possibile, anche se non probabile, che Jackie non sia effettivamente morta. Van ha già avuto due fakeout di morte e, sebbene Jackie fosse fuori al freddo, potrebbe essere appena stata priva di sensi per ipotermia (sembrava piuttosto morta). Inoltre, la ragazza che viene uccisa nel flashback dell’episodio 1 di Yellowjackets indossava la collana di Jackie: un altro mistero della stagione 2 dovrà spiegare.

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

Ultime News

Ginny & Georgia Suggerimenti per l’aggiornamento della stagione 2 Lo spettacolo Netflix si sta avvicinando al ritorno

La data di uscita della seconda stagione di Ginny & Georgia sembra essere sempre più vicina. La...

Edens Zero presenterà in anteprima la sua seconda stagione nel 2023

Sul sito ufficiale dell'adattamento anime del manga scritto e disegnato da Hiro Mashima, Eden Zeroè stata pubblicata una...

Better Call Saul Finale Shot Finale alternativo per Kim

Il finale della serie Better Call Saul ha filmato una scena finale leggermente diversa per Kim Wexler e...

Tensei Shitara Slime Datta Ken sorprende con un nuovo trailer del suo film

Sul sito ufficiale per l'adattamento anime delle light novel Tensei Shitara Slime Datta Ken (Quella volta che mi...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te