Notizie Serie TVSpiegazione del finale della seconda stagione di Raised By...

Spiegazione del finale della seconda stagione di Raised By Wolves (in dettaglio)

-


Attenzione: questo articolo contiene importanti spoiler per Raised by Wolves stagione 2.

Il finale della seconda stagione di Raised by Wolves vede molti personaggi alterati, fiducia infranta, nuove minacce che emergono e un passo avanti per scoprire chi o cosa c’è dietro le minacce su Kepler-22b. Creato da Aaron Guzikowski e prodotto da Ridley Scott, Raised by Wolves è la complessa epopea fantascientifica della HBO incentrata su Mother, alias Lamia (Amanda Collin), e Father (Abubakar Salim), due androidi inviati sul remoto pianeta di Kepler-22b per far ripartire l’umanità. La Terra è devastata da anni di guerra tra The Mithraic e The Atheists, un’ode simbolica alla religione contro la scienza. Entrambe le fazioni inviano anche navi cariche di umani su Kepler-22b, ma quello che trovano sul pianeta è un livello di pericolo completamente nuovo.

Dopo aver dato alla luce una misteriosa creatura necro-serpente nella prima stagione di Raised by Wolves, Lamia si ritrova a cacciare, proteggendo poi la sua enigmatica prole. Si trova anche di fronte a un nuovo gruppo di umani, gli Atei, che sono governati da un programma per computer chiamato The Trust, che alla fine smantella quando si rivela pericoloso, assumendo la guida degli umani appena arrivati. Allo stesso tempo, il misterioso segnale, spesso ritenuto essere la voce del Dio Mitraico, Sol, si rivela essere ciò che viene chiamato L’Entità, una forza esterna che sta tentando di influenzare tutta la vita sul pianeta.

Il finale della seconda stagione di Raised by Wolves lascia le cose su Kepler-22b in uno stato peggiore rispetto alla stagione 1, poiché si scopre che la rinascita della nonna androide (Selina Jones), un antico androide riportato in vita inavvertitamente dal padre, ha intenzioni malvagie per gli umani del pianeta. È in grado di intrappolare e isolare Lamia, mentre inganna facilmente il padre facendogli credere che le sue intenzioni siano buone, promuovendo così la sua “missione” che è “promuovere la vita eterna degli esseri umani” sebbene la sua interpretazione di ciò sia molto diversa da quella di Lamia e Padre. È un finale complesso ma avvincente che rivela nuovi misteri, mentre inizia anche a svelare cosa sia effettivamente The Entity e perché sta facendo quello che sta facendo. Come la prima stagione di Raised by Wolves, il finale della seconda stagione di Raised by Wolves lascia più mistero che risposte. Ecco le principali domande spiegate.

Mother vs Grandmother: Lamia può vincere nella terza stagione di Raised By Wolves?

La stagione 2 di Raised by Wolves ha visto emergere una nuova minaccia sotto forma di Grandmother (interpretata da Selina Jones), un androide di migliaia di anni che il padre ha trascorso gran parte della stagione riportandola in vita fecondandola con sangue di androide. Tuttavia, una volta completamente risvegliata, la nonna si è rivelata astuta e formidabile come Madre/Lamia, che viene ingannata dalle intenzioni della nonna, che si rivelano essere di trasformare gli umani appena arrivati ​​in versioni “più semplici e felici” di se stessi, proprio come presumibilmente aveva fatto agli umani su Kepler-22b migliaia di anni prima. Dice a Lamia che una volta che i nuovi umani si saranno devoluti e “andati nell’acqua”, l’Entità sarebbe “tornata al suo sonno”, a quel punto la nonna dice che libererà Lamie e “l’aiuterà a capire”. Lamia promette di distruggere la nonna, ma la nonna nota che Lamia è un giovane androide e “come una bambina” prima di sigillarla in una simulazione in cui è intrappolata con le sue emozioni, mentre il suo corpo è debilitato.

Questo rende Grandmother una formidabile minaccia per Raised by Wolves stagione 3, poiché ora ha il sopravvento. La nonna è più potente del padre, che ha anche indotto con l’inganno a credere di non essere altro che un androide bonario e disponibile resuscitato dal passato. Tuttavia, è ovvio che è più di quanto sembri e Lamia dovrà non solo uscire dalla simulazione, ma anche assicurarsi di essere all’altezza della sfida di mantenere la sua promessa di distruggere la nonna. Dovrà anche fare i conti con la fiducia che la nonna ha costruito con il padre e i bambini, che senza dubbio presenterà le proprie sfide. Tuttavia, indipendentemente da quanto sia potente la nonna, è stata Lamia a distruggere suo figlio, il Necro-Serpente evoluto, usando l’intera ampiezza del suo potere invisibile fino al finale. Si spera che Lamia scopra qualcosa di nuovo su se stessa all’interno della simulazione che le darà il sopravvento, ma entrambi gli androidi in battaglia saranno senza dubbio uno spettacolo da vedere nella stagione 3 di Raised by Wolves.

La morte e il significato del serpente per il futuro di Lamia come madre

Uno dei momenti più scioccanti della prima stagione di Raised by Wolves è stato l’arrivo di Number 7, il bambino necro-serpente/serpente che la mamma dà alla luce nel finale. In Raised by Wolves stagione 2, Lamia inizia con la caccia al serpente per ucciderlo, ma esita e lo intrappola quando scopre che non consuma carne. Lamia si lega alla bestia, ma la tiene ancora rinchiusa in una grotta, pur avendo anche le porte di alimentazione sigillate, in modo da non poterla allattare. Il serpente è motivo di vergogna per Lamia, creatura che non si aspettava né desiderava, ma che comunque è nata. Tuttavia, la sua creazione era al di fuori del suo controllo (e probabilmente un risultato diretto dell’Entità) e quando Sue viene infettata dal seme dell’Entità e trasformata in un albero vivificante, il serpente non può resistere alla sua chiamata e si libera, consumando l’albero, che lo fa evolvere in una forma elevata.

L’unico modo in cui Lamia può uccidere il serpente è prendere in prestito il velo della nonna, che consente a Lamia di proteggere le sue emozioni e la sua programmazione assistenziale. Lamia attira il serpente verso di lei canticchiando la stessa melodia che ha fatto per Campion da ragazzo nella stagione 1 di Raised by Wolves, dimostrando che sta usando attivamente i suoi istinti materni come un’arma, piuttosto che come protezione. Il serpente tenta di abbracciarla e allattarla, ma si ritrova tradito quando si rivolge ad esso e usa tutta l’ampiezza del suo potere per ucciderlo, una mossa che non avrebbe mai potuto fare senza il velo. Il serpente si schianta di nuovo sul pianeta e sia Lamia che Campion esaminano il corpo, dove Campion la affronta per aver mentito su cosa fosse veramente la creatura. È un cambiamento dinamico per Lamia e Campion, poiché si sente tradito da lei per la prima volta. Quando non mostra alcuna simpatia per la morte di Vrille, il bambino androide di cui si è innamorato, Campion perde ogni fiducia in Lamia, che ha anche dimostrato di essere disposta a sacrificare uno dei suoi figli per il “bene superiore” degli altri a questo punto.

Cosa succede a Marcus (è un Android adesso?)

La seconda stagione di Raised by Wolves vede Marcus notevolmente cambiato dal finale, con l’inquadratura finale dello spettacolo che lo vede fluttuare a testa in giù a mezz’aria. Un soldato ateo sulla Terra che, insieme a sua moglie Sue, ha rubato l’identità di una coppia di Mithraic per arrivare a Kepler-22b, Marcus sarebbe diventato l’autoproclamato profeta di Sol, il dio adorato da The Mithraic. Alla fine della prima stagione di Raised by Wolves, Marcus ingoia gli occhi da negromante di Lamia, che lo alterano durante la seconda stagione di Raised by Wolves, dandogli poteri e intuizioni che i suoi seguaci credono siano dovuti a Sol. Tuttavia, Lamia reclama i suoi occhi da Marcus e, nonostante le loro differenze, i due alla fine diventano alleati quando Marcus le salva la vita. Avendo perso Sue, Marcus si trova di fronte a una nuova realtà: che Sol non è reale. O, se lo è, allora è malvagio.

Dopo aver scoperto che l’Entità potrebbe essere al centro del pianeta, Marcus va a riesaminare il sito di Mitraico con la gabbia che si abbassa nella fossa, ma viene catturato da Lucius, che ora crede di essere il profeta di Sol e gli viene ordinato per torturare e uccidere Marcus. Lucio lo crocifigge sull’albero che è spuntato dal cadavere del necro-serpente morto, in attesa che muoia. Tuttavia, in seguito si confronta con Marcus che fluttua a testa in giù a mezz’aria, gocciolando sangue a terra. L’immagine è di natura molto simile a quella di Cristo, sebbene invertita, dalla crocifissione alle braccia tese di Marcus, continuando i temi della religione e della mitologia di Sollevati dai lupi, in particolare in termini di evoluzione e rinascita. Dal momento che Marcus non aveva più gli occhi del Negromante nella pancia ed era apparentemente tornato umano, ciò non avrebbe influito nel suo improvviso cambiamento. Tuttavia, è giusto notare che l’albero stesso è nato dal necro-serpente, che è stato armato e si è evoluto solo dopo aver mangiato il primo albero, che era quello in cui si è trasformata la moglie di Marcus, Sue. È del tutto possibile che Marcus, avendo il suo sangue mescolato con l’albero, abbia in qualche modo trasferito i bio-potenziamenti del negromante, evolvendolo in qualcos’altro che potrebbe benissimo essere in parte umano/in parte negromante. Ad ogni modo, Marcus sembra essere cambiato per sempre, ma fino a che punto non si saprà fino alla terza stagione di Raised by Wolves.

Spiegazione dell’entità allevata dall’entità dei lupi: tutto ciò che sappiamo finora

Alla fine della seconda stagione di Raised by Wolves, è stato rivelato che Sol, The Mithraic God che molti dei personaggi sembrano sentire di volta in volta, è l’opera di The Entity, un segnale misterioso che sta influenzando le azioni di entrambi gli umani e androidi sul pianeta Kepler-22b di Raised by Wolves. Cosa sia esattamente The Entity non è chiaro, che si tratti di una forza soprannaturale, di una razza di esseri o di un qualche tipo di intelligenza artificiale. L’Entità è spesso indicata come un “segnale” che è in grado di raggiungere diversi umani e fornire loro informazioni, alcune delle quali potrebbero solo raccogliere da un qualche tipo di consapevolezza superiore. Sue è stata influenzata da The Entity, che credeva essere Sol quando le ha dato l’intuizione di salvare Paul, ma in seguito viene tradita quando le dice di “piantare il seme” che finisce per infettarla e trasformarla in un vero albero. L’albero che prende vita è ciò che fa fuggire il necro-serpente e lo consuma, il che poi fa sì che la creatura si evolva e si armi in una nuova forma.

Nel finale della seconda stagione di Raised by Wolves, il padre mostra ai bambini un macabro video di come Sue è stata trasformata nell’albero, servendo da avvertimento sulle varie reliquie piantate dall’Entità e sui danni che possono causare. Il video mostra anche un gruppo di esseri ammantati che circondano l’albero, che sono stati anche presi in giro nella stagione 1 di Raised by Wolves, ma non sono mai stati completamente rivelati. Lamia è estremamente cauta, poiché la sua distruzione del necro-serpente lascia inavvertitamente un buco nel campo elettromagnetico di Kepler-22b, lasciando la Zona Tropicale vulnerabile al segnale dell’Entità. Anche se non è ancora chiaro chi o cosa sia The Entity, i muri si stanno chiudendo sul mistero ora che è noto che vuole che gli umani si devolgano se vogliono vivere sul pianeta. Le ragioni, le motivazioni e le intenzioni finali rimangono un mistero, che sarà probabilmente ulteriormente rivelato nella terza stagione di Raised by Wolves.

Il vero significato di Raised By Wolves Stagione 2

Il significato della seconda stagione di Raised by Wolves riguarda in definitiva l’evoluzione e la rinascita. Durante il finale, il padre racconta alla nonna una barzelletta, incentrata sull’evoluzione, mentre Lamia osserva da La tarantola, deducendo di aver scoperto che la nonna sta lavorando contro gli umani per trasformarli nelle creature che hanno incontrato durante Kepler-22b. Lamia vede che i bambini stanno mostrando segni di adattamento all’ambiente, il che significa che sono già sulla via della de-evoluzione. In effetti, tutto ciò che riguarda il pianeta sembra supportare l’evoluzione o la disevoluzione. Un altro modo per interpretare il significato di Raised by Wolves è attraverso la nascita e la rinascita. Sue è “rinata” come un albero, la nonna è “rinata” tramite il sangue di androide, Paul è “rinato” dopo essere stato avvolto in un bozzolo e padre è “rinato” (o riprogrammato) dopo diversi tentativi di distruggerlo. Queste evoluzioni o rinascite possono anche essere attribuite alle prese in giro religiosi e mitici di Cresciuti dai lupi, che finora hanno emulato tutto, dal cristianesimo, ecc. alla mitologia greca. Alla fine è pensato per essere un puzzle ambiguo che riunisce tutti questi temi in uno solo, il che rende la stagione 2 di Raised by Wolves ambiziosa e misteriosa come la prima, ma con nuove informazioni sufficienti per mantenere gli spettatori coinvolti per la stagione 3 di Raised by Wolves.

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

Ultime News

Il poster di Creed 3 rivela un primo sguardo al ritorno di Michael B. Jordan

Un nuovo poster per Creed 3 mostra Michael B. Jordan pronto a tornare sul ring nei panni del...

Il servizio HIDIVE lascerà l’America Latina alla fine di questo mese

Utenti di diversi paesi dell'America Latina, che sono abbonati al servizio di streaming anime NASCOSTO dal distributore Sentai...

Blue Beetle Star Xolo Mariduena reagisce alle immagini dei costumi trapelate

Xolo Mariduena, che darà vita a Jaime Reyes nel film live-action Blue Beetle della Warner Bros., ringrazia i...

L’ex star del SNL Chris Parnell rivela il segreto delle riprese di Cowbell Sketch

Chris Parnell, ex membro del Saturday Night Live e star di Archer, ha recentemente rivelato un dettaglio sul...

Da Non Perdere

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

45,6 Miliardi Di Won In Euro Quanti Sono? Squid Game Lo Rivela

È ufficiale: la seconda stagione di Squid Game su...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te