Notizie Serie TVSpiegazione del finale della prima stagione di Gilded Age...

Spiegazione del finale della prima stagione di Gilded Age (in dettaglio)

-


Attenzione: SPOILER per il finale della Stagione 1 di The Gilded Age – “Let The Tournament Begin”

Il finale della prima stagione di The Gilded Age si è concluso con uno splendido ballo e una vittoria per Bertha Russell (Carrie Coon) che segna l’arrivo formale della famiglia Russell nell’alta società di New York. Il finale della prima stagione di The Gilded Age, “Let The Tournament Begin”, ha anche risolto le principali trame che coinvolgono Marian Brooks (Louisa Jacobson) e Tom Raikes (Thomas Cocquerel), mentre rispondevano al mistero che circonda il passato di Peggy Scott (Denée Benton). Ma il trionfo di Bertha sulla signora Caroline “Lina” Astor (Donna Murphy) è anche un segno dell’inevitabile conquista dei gradini più alti dell’alta società da parte di New Money sulla Old New York.

All’inizio del finale della prima stagione di The Gilded Age, la storia fondamentale del dilemma legale di George Russell (Morgan Spector) su un tragico incidente ferroviario è stata risolta con l’esonero del signor Russell. La storia principale del finale di The Gilded Age riguardava il ballo di Bertha che celebrava il debutto della figlia dei Russell, Gladys (Taissa Farmiga), nell’alta società. Nel frattempo, Marian e Raikes hanno complottato per fuggire con l’aiuto di Peggy e della signora Chamberlain (Jeanne Tripplehorn), anche se ciò significava alienarsi la zia Agnes di Marian (Christine Baranski). L’unica trama importante che ha coinvolto i servitori di The Gilded Age è stata una rivelazione sorprendente sullo chef dei Russell, Monsieur Baudin (Douglas Sills), che ha contribuito a decidere il successo del ballo di Bertha.

Per fortuna, The Gilded Age è stato rinnovato per la stagione 2 da HBO, quindi la storia di Russell, van Rhijns, Brooks, Astor e Scott continuerà. Secondo quanto riferito, The Gilded Age è un successo per HBO con valutazioni che hanno superato il vivace fenomeno dell’estate 2021 della rete, The White Lotus. HBO ora ha una versione americana di Downton Abbey dal creatore Julian Fellowes che potrebbe continuare per ancora più stagioni. Ma ecco come si sono conclusi gli eventi chiave di The Gilded Age per i personaggi principali nello splendido finale della prima stagione del dramma in costume.

Il finale di Gilded Age è finito come il film di Downton Abbey

C’è senza dubbio un grande crossover tra i fan di The Gilded Age e il devoto pubblico di Downton Abbey che non ha potuto fare a meno di notare quanto fosse simile il ballo del finale della prima stagione di The Gilded Age al finale del film di Downton Abbey del 2019. Entrambi si sono conclusi con un ballo elegante che ha dato ai personaggi motivo di festeggiare dopo le prove che avevano subito. Ovviamente, non sorprende che il primo film di The Gilded Age e Downton Abbey abbiano avuto conclusioni simili e si somigliassero poiché entrambi sono stati scritti da Julian Fellowes e diretti da Michael Engler. The Gilded Age ha assunto una vita propria che l’ha resa più di una semplice “The American Downton Abbey”, ma ci sono inevitabili punti in comune tra le due serie che le rendono affascinanti controparti. Ad esempio, l’arguzia bruciante di Agnes van Rhijn è cresciuta fino a diventare accattivante e affidabile come Lady Violet di Maggie Smith, la contessa vedova.

Bertha ha vinto (come i Vanderbilts) quando la signora Astor è venuta al suo ballo

L’età dell’oro iniziò con Bertha che lanciava un ballo scarsamente frequentato, cosa che la umiliava. Il finale della prima stagione di Gilded Age è un fermalibri in cui la signora Russell ospita un altro ballo e finalmente realizza il desiderio del suo cuore: un riconoscimento formale da parte della signora Astor. Bertha è stata nuovamente umiliata quando ha chiamato la signora Astor, solo per vederla negata. L’insulto era aggravato dal fatto che Lina riceveva altri ospiti più desiderabili. Ciò ha portato Bertha a non invitare Carrie Astor (Amy Forsyth) e i figli delle altre famiglie che si sono rifiutati di venire al ballo delle debuttanti di Gladys. Tuttavia, Carrie ha convinto sua madre a cambiare idea. Per rendere felice sua figlia, la signora Astor ha fatto visita a Bertha, ma la signora Russell ha capito che era solo per spettacolo e ha dato un ultimatum alla signora Astor per partecipare al ballo e far venire anche gli altri suoi amici della società.

Incredibilmente, la signora Astor ha acconsentito, con Agnes van Rhijn scioccata dal fatto che lei e sua sorella, Ada Brooke (Cynthia Nixon), fossero ora costrette ad attraversare la strada e andare al ballo dei Russell. La presenza della signora Astor e degli altri membri dei Quattrocento a casa di Bertha è stato il riconoscimento formale dell’ingresso dei Russell nell’alta società di New York, che Ward McAllister (Nathan Lane) aveva complottato con Bertha per organizzare. Ma Bertha, tenendo duro con le sue pistole, ha ottenuto per lei (e Gladys) tutto ciò che voleva. Naturalmente, George ha anche aiutato ricattando uno dei suoi clienti a partecipare al ballo, ma il signor Russell è sempre stato devoto a sua moglie e al suo successo come lei lo è al suo. La vittoria di Bertha è The Gilded Age che adatta la storia della vita reale in quanto è quasi un ritmo simile a come Alva Vanderbilt ha trionfato sulla signora Astor in modo che i Vanderbilt potessero entrare nell’alta società.

Nel frattempo, altri drammi sono andati in scena al ballo dei Russell. Con dispiacere del suo amante segreto, John Adams (Claybourne Elder), Oscar van Rhijn (Blake Ritson) si è avvicinato notevolmente al suo obiettivo di sposare Gladys per la sua fortuna. Sfortunatamente, anche Thomas Raikes ha assistito al ballo dei Russell, ignaro che Marian e le sue zie avrebbero partecipato, e la loro rottura è stata finalizzata.

La zia Agnes aveva ragione: Raikes ha spezzato il cuore di Marian

L’avvocato di arrampicata sociale Tom Raikes non ha mostrato la sua fuga d’amore con Marian e, quando lo ha affrontato, Raikes ha rivelato che stava progettando di sposare la ricca Cissie Bingham (Katherine Romans). Raikes ha trascorso tutta la stagione 1 di The Gilded Age corteggiando Marian e professando il suo amore e il desiderio di sposarla. La signorina Brook credeva che Raikes fosse genuino poiché non aveva fortuna da desiderare, ma l’avvocato sembrava sempre troppo perfetto e troppo desideroso di sposare Marian fin dall’inizio. Nel frattempo, zia Agnes si vantava di “non sbagliare mai” e Thomas Raikes era davvero l'”avventuriero” che Agnes lo considerava, il che è stato una svolta degli eventi deludente ma non inaspettata.

Come ha osservato la cugina di Marian, Aurora Fane (Kelli O’Hara), quando ha visto Raikes in giro per la città, il corteggiatore di Miss Brook era sempre più innamorato della vita privilegiata dell’alta società di New York. Raikes avrebbe dovuto rinunciare e sostenere Marian se si fossero sposati, una prospettiva che alla fine non gli piaceva. Invece, Raikes ha preso la strada codarda e ha pianificato di porre fine alle cose con Marian con una lettera prima che lei lo affrontasse nel suo ufficio. Con la loro storia risolta, non è chiaro se Tom Raikes tornerà nella stagione 2 di The Gilded Age. Tuttavia, la serie ha già seminato una possibile storia d’amore tra Marian e Larry Russell (Harry Richardson). Hanno stretto un’amicizia e Larry ha immediatamente salvato Marian al ballo, ponendo le basi per una relazione che guadagnerà sicuramente il dispiacere dei Russell e della zia Agnes.

La verità sul bambino di Peggy

I dettagli sul passato di Peggy Scott sono stati distribuiti durante la prima stagione di The Gilded Age e il finale ha rivelato che il bambino di Peggy, che pensava fosse morto, dopotutto era vivo. Peggio ancora, è stato suo padre, Arthur (John Douglas Thompson), che ha organizzato l’adozione del bambino e ha mentito a Peggy e sua madre, Dorothy (Audra McDonald), che il bambino era morto. L’odio di Peggy per suo padre derivava dalla sua disapprovazione per una relazione che aveva con un fattorino di nome Elias Finn nella sua farmacia e dal dramma che è accaduto.

Prima che incontrasse Marian Brook e avesse bisogno dell’aiuto del suo avvocato, il signor Raikes, Peggy fuggì segretamente con Elias e rimase incinta, ma le fu detto che il bambino era nato morto. Arthur ha quindi annullato il matrimonio di Peggy con Elias mentre soffriva di depressione post-partum. La giustificazione di Arthur per aver rubato suo nipote e darlo via era proteggere Peggy e Dorothy dal cadere in disgrazia. Ma ora che Peggy sa che suo figlio è vivo, lei e sua madre sono partite per Filadelfia per trovare il bambino, preparando le basi per il prossimo viaggio di Miss Scott nella seconda stagione di The Gilded Age. Tuttavia, come l’improvvisa assenza di Peggy per trovare il suo bambino la influenzerà resta da vedere la carriera di scrittore e giornalista che lavora per T. Thomas Fortune (Sullivan Jones).

Monsieur Baudin è americano e ha salvato il ballo di Bertha

Forse la storia più sorprendente nel finale della prima stagione di The Gilded Age è la rivelazione che Monsieur Baudin non è francese ma americano. Nell’episodio 8 di The Gilded Age, Baudin è stato visto discutere con una donna non identificata da Bannister (Simon Jones), Church (Jack Gilpin) e la signora Bruce (Celia Keenan-Bolger). Baudin ha ammesso che la donna era sua moglie, che lo stava ricattando e minacciando di rivelare che in realtà è Josh Borden di Witchita, Kansas. Baudin ha ammesso la sua vera identità e storia di origine come marinaio mercantile che ha imparato a cucinare a Parigi e ha adottato un’identità francese per trovare lavoro a New York da George. Sebbene il signor Russell premi la lealtà nonostante le sue pratiche commerciali spietate, Bertha ha chiesto che Baudin fosse licenziato per salvare la faccia.

Tuttavia, quando il sostituto altezzoso dello chef francese Bertha si è ubriacato e non è stato in grado di cucinare per il ballo, Borden è immediatamente intervenuto, ha preparato la cena che aveva originariamente programmato e “ha salvato lo spettacolo”, secondo George. Ciò ha guadagnato la gratitudine di Borden the Russell ed è stato riassunto come chef di casa, nonostante le riserve di Bertha sulle sue origini “del Medio West”. La storia di Monsieur Baudin/Josh Borden era certamente strana ma divertente. Soprattutto, crea una sfida per i Russell, che ora devono ammettere di avere uno chef americano formato in Francia proprio mentre sono entrati nell’élite dell’alta società di New York.

Domande e cosa ci aspetta nella seconda stagione di Gilded Age

Stranamente, il finale della prima stagione di The Gilded Age non ha risolto la trama persistente della lettera inviata a zia Agnes che tradiva il chiaro di luna di Bannister per i Russell. Dopo che Bertha l’ha licenziata, Turner (Kelley Curran) ha scritto a Bannister una nota in cui rivelava il colpevole. Bannister ha quindi fatto visita ai servitori dei Russell e ha insinuato che fosse Church (che è l’ovvio sospetto). Eppure Bannister non ha fatto mosse contro Church, salvando la risoluzione per la stagione 2 di The Gilded Age. Inoltre, non è chiaro se Turner tornerà nella stagione 2 per vendicarsi di George e Bertha Russell. Invece, il finale di The Gilded Age si è concluso proprio come era iniziata la serie, con i due maggiordomi di famiglie rivali, Bannister e Church, che si salutavano l’un l’altro (ma questa volta, con un pizzico di sospetto da parte di Bannister).

Allo stesso modo, non è stata data alcuna soluzione per un altro mistero di The Gilded Age: l’ossessione di Watson (Michael Cerveris) per la signora Flora McNeil (Rebecca Haden), che il cameriere di George trascorre i suoi pomeriggi a guardare da lontano. Watson si è identificato come “Collyer” per la signora McNeil, e lei sembrava ricordarlo. Watson ha quindi evitato Flora quando i McNeils hanno assistito al ballo dei Russell. Questa è un’altra trama che la stagione 2 di The Gilded Age deve risolvere. Eppure le fortune dei servitori di The Gilded Age potrebbero cambiare mentre la serie continua. Come Jack (Ben Ahlers), il cameriere di Agnes, ha detto a Bridget (Taylor Richardson), la cameriera, “Dopotutto, questa è l’America”, il che riassume il potenziale che tutto può accadere in The Gilded Age.

The Gilded Age Stagione 1 è disponibile per lo streaming su HBO Max.

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

Ultime News

Brie Larson e Vin Diesel si avvicinano nella nuova immagine Fast 10 BTS

Vin Diesel e Brie Larson si abbracciano in una nuova immagine dietro le quinte di Fast & Furious...

Il thriller horror di Captain America Frank Grillo è il protagonista di Merciless

La prolifica star del cinema d'azione e membro del MCU Frank Grillo reciterà nel thriller horror Merciless. ...

L’attore Obi-Wan Kenobi Grand Inquisitor non ha visto Star Wars Rebels

La star di Obi-Wan Kenobi Rupert Friend rivela di non aver visto Star Wars Rebels. Obi-Wan Kenobi,...

Secondo quanto riferito, la nuova serie Disney di Daredevil sarà una continuazione

Un nuovo rapporto indica che il nuovo Daredevil di Disney+ la serie sarà una continuazione dello spettacolo esistente...

Da Non Perdere

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

45,6 Miliardi Di Won In Euro Quanti Sono? Squid Game Lo Rivela

È ufficiale: la seconda stagione di Squid Game su...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te