Asiatica Film Mediale

Spiegazione del cambio di potenza dell’MCU della signora Marvel

Spiegazione del cambio di potenza dell’MCU della signora Marvel
Debora

Di Debora

17 Marzo 2022, 22:23


Il nuovo trailer di Ms. Marvel ha confermato che la serie Disney+ sta rivedendo i poteri di Kamala Khan per il MCU. Interpretato da Iman Vellani, il supereroe adolescente è uno dei nuovi arrivati ​​più attesi della Fase 4. Dopo la conclusione della sua prossima serie Disney+, Ms. Marvel ha confermato di collaborare con Captain Marvel (Brie Larson) e Monica Rambeau (Teyonah Parris) in The Marvels.

Nonostante sia un’aggiunta abbastanza recente alla libreria di supereroi della Marvel, la signora Marvel è già un personaggio noto che è considerato riconoscibile anche dai fan occasionali. Come risultato della sua popolarità e importanza generale per i fumetti, ci sono già una serie di grandi aspettative che la Marvel dovrebbe soddisfare quando adatterà il suo personaggio. Ciò include la sua storia passata, la personalità, i costumi e, naturalmente, le sue capacità. Il trailer recentemente pubblicato per la prossima serie della Fase 4 ha confermato che la signora Marvel sta mantenendo il suo aspetto comico, ma sicuramente non i suoi poteri. Sembra condividere la maggior parte degli elementi fondamentali della sua controparte comica, ma non il suo iconico powerset.

Marvel apportare una modifica alle abilità di un eroe non è senza precedenti. Il cast di supereroi di Eternals rappresenta un esempio di personaggi Marvel le cui abilità sono state rielaborate per il grande schermo, con molti degli eroi che hanno perso alcuni degli strumenti più utili nel loro arsenale. È un po’ una situazione diversa con Ms. Marvel, la cui maggiore visibilità nei fumetti fornisce all’MCU molto meno margine di manovra in termini di quanto può cambiare. Detto questo, ciò non ha impedito agli showrunner della Disney di prendersi enormi libertà con i suoi poteri e come funzionano. Ecco cosa può fare Ms. Marvel nei fumetti, cosa sta facendo diversamente l’MCU e perché altera radicalmente il suo powerset originale.

Spiegazione dei poteri della signora Marvel nei fumetti Marvel

In Marvel Comics, Kamala Khan era un’adolescente normale fino a quando l’esposizione alla Nebbia Terrigena non l’ha trasformata in un disumano. Simile ai mutanti, i membri di questa sottospecie dell’umanità che sono stati creati dagli esperimenti genetici dei Kree, in genere possiedono almeno un superpotere. Questi vengono generalmente acquisiti dopo che l’Inumano in questione ha subito un processo di trasformazione noto come Terrigenesi. Quando Kamala l’ha sperimentato, ha acquisito la capacità di “embiggen” se stessa, il che significa che può allargare ed estendere i suoi arti. Uno dei modi più comuni in cui esercita i suoi poteri è “ingigantire” i suoi pugni, permettendole così di colpire i suoi avversari con una forza tremenda.

Normalmente, si vede Kamala alterare le dimensioni delle sue mani in combattimento, ma questo è lontano dall’estensione delle sue capacità disumane. La signora Marvel può aumentare (o diminuire) le dimensioni del suo intero corpo in una volta, non diversamente dalle capacità di cambiare le dimensioni di Hank Pym e Scott Lang. Inoltre, i suoi poteri mutaforma le consentono di alterare completamente la struttura del corpo, i capelli e le caratteristiche del viso, il che torna utile quando sono necessari travestimenti. Un’abilità aggiuntiva che la signora Marvel mette in mostra nei fumetti è un fattore curativo. Dal momento che la signora Marvel non ha una durata sovrumana, può morire per una ferita mortale da proiettile, ma il suo fattore di guarigione rapida può riparare la maggior parte delle ferite. Se subisce gravi danni mentre è “ingigantita”, il ritorno alla normalità si è dimostrato un metodo di guarigione efficace.

Come l’MCU sta cambiando i poteri di Ms. Marvel

Il nuovo trailer di Ms. Marvel mostra Kamala che usa l’energia viola cristallina invece dei suoi poteri di allungamento dei fumetti. Mentre una scena mostra Kamala che usa una mano gigante che sembra un adattamento del suo pugno “embigged”, è qui che finiscono le somiglianze tra i poteri e le origini dell’MCU Ms. Marvel e le sue controparti dei fumetti. Poiché i poteri MCU di Ms. Marvel non provengono da Nebbie Terrigene e geni Inumani, hanno una gamma completamente diversa. Oltre a usare il suo classico pugno, Kamala può anche evocare campi di energia per la difesa, sparare esplosioni o persino camminare in aria. Tutto ciò è dovuto al fatto che anche l’origine dei suoi poteri è drasticamente diversa. In linea con le speculazioni di vecchia data, il nuovo trailer di Ms. Marvel rivela che i poteri basati sull’energia di Kamala provengono da un cinturino da polso, che molto probabilmente è qualcosa di simile ai Nega-Bands, potenti bracciali indossati dall’originale Captain Marvel.

I discorsi speculativi su Kamala che usa le bande negative e che ha abilità diverse nell’MCU sono andati avanti a lungo. Ora che è stato completamente confermato dal trailer, è importante considerare il significato di questi cambiamenti. Da un lato, dal momento che la signora Marvel del Marvel Cinematic Universe potrebbe non avere alcun vero superpotere, potrebbe essere un cambiamento alquanto deludente. D’altra parte, ci sono alcune ottime ragioni per cui i poteri di Ms. Marvel sono stati cambiati per il MCU.

Perché l’MCU sta cambiando i poteri della signora Marvel

Affinché la Marvel apporti modifiche così enormi a un amato personaggio dei fumetti, ha senso che lo studio avesse molte ragioni per farlo. Una possibile motivazione sono gli effetti speciali. Rendere i suoi attacchi “embigged” identici alle mani del personaggio può essere fatto con la CGI, ma seguire il percorso di Lanterna Verde potrebbe essere più semplice. C’è anche la questione di come le capacità di Ms. Marvel si confrontano con le sue co-protagoniste in The Marvels. Sia Captain Marvel che Monica Rambeau fanno affidamento su attacchi di energia ad alta potenza. Dal momento che i suoi poteri sono così diversi dai loro, una Kamala comica si distinguerebbe quando combatteva al fianco di Carol Danvers e Monica. La versione MCU, tuttavia, dovrebbe essere più vicina ai loro livelli di potenza e avere una connessione più forte con essi.

Il cambio di potere della signora Marvel evita il problema dei quattro film fantastici

Rendendo Kamala più simile a Carol e Monica, l’MCU può anche allontanarla dai confronti altrimenti inevitabili di Mr. Fantastic. Reed Richards non esiste ancora nel MCU, ma lo farà presto, ora che i Fantastici Quattro sono in cantiere. I due personaggi con gli stessi poteri elastici renderebbero entrambi meno unici, il che è stato probabilmente un fattore motivante per la Marvel durante la creazione del debutto della Fase 4 di Ms. Marvel. Poi ci sono i problemi che i precedenti film dei Fantastici Quattro hanno avuto nel mostrare i poteri di Reed Richards: non è mai sembrato altro che stupido. Inoltre, è improbabile che l’MCU voglia ancora reinventare gli Inumani, se mai. Ciò potrebbe aprire un mondo completamente nuovo per il franchise, ma solleverebbe anche serie complicazioni a causa della fallita serie TV Inhumans della ABC. Sostituire Terregenesis con le Nega-Bands, o qualunque cosa possa essere il braccialetto di Kamala, è in realtà una buona soluzione al problema dell’origine del personaggio e aiuterà Ms. Marvel a evitare l’eredità tutt’altro che stellare degli Inumani.

Perché i fan odiano il cambio di potenza dell’MCU della Marvel

Per tutte le ragioni logistiche apparentemente sensate, tuttavia, i poteri cambiati della MCU di Ms. Marvel hanno indignato alcuni. La principale tra le lamentele è il fatto che i poteri di Kamala dai fumetti svolgono un ruolo fondamentale nel suo viaggio alla scoperta di se stessa e nel modo in cui naviga nella vita da adolescente, nella sua cultura e nella sua identità di supereroe. Sebbene questi temi possano teoricamente rimanere in vigore nello spettacolo Disney+ Ms. Marvel, i fan hanno ragione nel sottolineare che cambiare i poteri di Kamala Khan semplicemente per soddisfare le esigenze del MCU toglie la specificità del suo personaggio, che è ciò che l’ha resa così popolare iniziare con. A un livello ancora più elementare, è sempre difficile per i lettori accaniti e gli spettatori di contenuti originali vedere le proprietà amate cambiate per film e TV, spesso apparentemente senza una buona ragione. Mentre la maggior parte dei personaggi Marvel ha ottenuto traduzioni molto accurate, i cambiamenti di potere della signora Marvel sono molto più significativi, il che sembra strano. Indipendentemente da come viene ricevuto dai fan, tuttavia, lo spettacolo Ms. Marvel di Disney+ attirerà sicuramente molta attenzione in un modo o nell’altro.

Date di uscita chiave Doctor Strange in the Multiverse of Madness (2022)Data di uscita: 06 maggio 2022 Thor: Love and Thunder (2022)Data di uscita: 08 luglio 2022 Black Panther: Wakanda Forever/Black Panther 2 (2022)Data di uscita: 11 novembre 2022 The Marvels/Captain Marvel 2 (2023) Data di uscita: 17 febbraio 2023 Guardiani della Galassia Vol. 3 (2023) Data di uscita: 05 maggio 2023 Ant-Man and the Wasp: Quantumania (2023) Data di uscita: 28 luglio 2023


Potrebbe interessarti

Il regista di Star Trek: Discovery Stagione 4 spiega le negoziazioni tese 10-C
Il regista di Star Trek: Discovery Stagione 4 spiega le negoziazioni tese 10-C

Attenzione: questo articolo contiene SPOILER per il finale della stagione 4 di Star Trek: Discovery. Il regista di Star Trek: Discovery stagione 4 Olatunde Osunsanmi spiega il primo contatto della USS Discovery con la specie sconosciuta 10-C. Andato in onda per la prima volta nel 2017, Discovery è stato il primo nuovo spettacolo di Star […]

Il prossimo prequel di Army Of The Dead cambierà completamente l’universo di zombi di Snyder
Il prossimo prequel di Army Of The Dead cambierà completamente l’universo di zombi di Snyder

L’imminente serie animata Army of the Dead: Lost Vegas potrebbe fornire le più grandi rivelazioni nell’universo Army of the Dead di Zack Snyder, cambiandolo per sempre. Il franchise Netflix popolato da zombi di Zack Snyder è iniziato con Army of the Dead del 2021, con un prequel, Army of Thieves, in arrivo nello stesso anno. […]