Notizie Serie TVSpiegato il simbolo di ogni episodio nella seconda stagione...

Spiegato il simbolo di ogni episodio nella seconda stagione di The Witcher

-


Proprio come la prima stagione, The Witcher stagione 2 ha un simbolo diverso nei titoli di testa di ogni episodio, che fa riferimento a personaggi o punti della storia di quell’episodio. La tanto attesa seconda stagione dello spettacolo Netflix, basata sulla popolare serie di libri fantasy di Andrzej Sapkowski, pubblicata il 17 dicembre e ripresa da dove la prima stagione si era interrotta sulle storie di The Witcher, Geralt di Rivia (Henry Cavill), Ciri (Freya Allen) e Yennefer (Anya Chalotra). Dopo il materiale originale, c’erano anche un sacco di nuovi personaggi e mostri che sono stati presentati agli spettatori.

Sebbene i simboli di ogni episodio di The Witcher possano essere compresi dai fan dei libri e dei videogiochi, alcuni di coloro che guardano la serie potrebbero voler capire meglio cosa significano. La storia della stagione 2 di The Witcher segue Geralt dopo il suo incontro predestinato con la principessa Cirilla, mentre torna con lei alla base dei Witcher per addestrarla e proteggerla. Durante questo periodo, Yennefer di Vengerberg lotta per riguadagnare la sua magia e trovare un nuovo percorso per se stessa dopo le sue azioni durante la Battaglia di Sodden Hill. La difficile situazione dei tre personaggi centrali si svolge sullo sfondo del tumulto, mentre continua la guerra tra Nilfgaard e i Regni del Nord.

Proprio come i titoli degli episodi, ogni simbolo mostrato all’inizio di ogni episodio di The Witcher suggerisce cosa sta per succedere e quale punto principale della trama, personaggio o mostro sarà al centro. Mentre alcuni simboli fanno riferimento direttamente a elementi della storia, altri sono più aperti all’interpretazione. Ecco ogni simbolo dei titoli di testa e cosa significano.

Episodio 1: “Un granello di verità”

Nei titoli di testa di The Witcher stagione 2, episodio 1, “A Grain of Truth”, il simbolo è una strana creatura alata. Inizialmente, si potrebbe pensare che sia un drago, ma l’episodio rivela rapidamente di cosa si tratta in realtà. Il titolo dell’episodio è tratto dal racconto ispirato dalla Bella e la Bestia di Andrzej Sapokowski in cui Geralt incontra Nivellen, un uomo maledetto con la forma di una bestia e la sua amante bruxa (un tipo di vampiro), Vereena. Nella sua forma più non minacciosa, Vereena appare come una giovane donna bella, anche se dall’aspetto inquietante. Tuttavia, la sua vera forma è quella di una mostruosa creatura simile a un pipistrello, che è ciò che raffigura il simbolo del titolo.

Episodio 2: “Kaer Morhen”

In The Witcher stagione 2, episodio 2, “Kaer Morhen”, Geralt torna con Ciri a Kaer Morhen, l’antica fortezza che ospita i Witcher. Il titolo dell’episodio presenta opportunamente un medaglione di Witcher, con una simbolica testa di lupo. Tuttavia, non è solo un medaglione casuale, ma quello appartenente a Eskel, con quelle che sembrano radici che spuntano dal lato sinistro del simbolo. Come nell’episodio precedente, il logo dell’episodio prefigura la storia: nell’episodio, Eskel viene infettato da una creatura simile a un albero nota come Leshy e inizia a trasformarsi lui stesso in una creatura arborea, facendo germogliare dei rami.

Episodio 3: “Ciò che è perduto”

Il simbolo presente in The Witcher stagione 2, episodio 3, “What is Lost”, è un po’ più misterioso riguardo a ciò che simboleggia. Raffigura una rondine (o un uccello simile) con quelle che sembrano ali spezzate. Nei libri, la rondine è l’emblema di Ciri, anche se questo deve ancora essere affrontato nello show di Netflix. L’episodio si concentra in gran parte sulla storia di Ciri e sul suo addestramento da Witcher a Kaer Morhen, quindi il simbolo ha un senso. In uno strato più profondo di simbolismo, tuttavia, Ciri è stata distrutta dalla perdita della sua famiglia, del suo regno e dall’apprendimento dei suoi nuovi poteri, e trascorre gran parte della stagione 2 sentendosi persa e distrutta. Opportunamente, il logo del suo passero simboleggia quanto si senta debole quando inizia il suo addestramento, ma suggerisce che alla fine salirà.

Episodio 4: “Intelligenza Redaniana”

Il titolo di The Witcher stagione 2, episodio 4, “Redanian Intelligence” si riferisce a un servizio segreto noto come l’agenzia di intelligence più efficace nel mondo di The Witcher. Il simbolo del mantello e del pugnale, insieme al titolo, alludono a Sigismund Dijkstra, il capo dell’Intelligence Redaniana, che fa la sua prima apparizione nell’episodio 4. Lo stesso episodio vede anche il ritorno di Jaskier. Tuttavia, molto più di un semplice bardo nella stagione 2 di The Witcher, Jaskier ora opera come Sandpiper, conducendo un’operazione sotterranea per contrabbandare gli elfi fuori dal paese. Pertanto, il logo dell’episodio simboleggia anche l’inaspettato lavoro di cappa e spada di Jaskier.

Episodio 5: “Volta le spalle”

L’apertura di The Witcher stagione 2, episodio 5, “Volta le spalle” presenta una serie di scale che sono fuori equilibrio. Poiché la bilancia è un simbolo comune per indicare la giustizia e le scelte di pesatura, questo potrebbe riguardare molte cose che accadono nello spettacolo. Uno dei temi principali di questa stagione è mantenere l’equilibrio in tutte le cose. Ma le scale sembrano anche stranamente attaccate a qualcosa che assomiglia meno al supporto di una bilancia e più a una roccia frastagliata. Mentre Geralt trascorre l’episodio a scavare nel mistero dei monoliti e della congiunzione, il logo dell’episodio richiama il simbolismo del doppio dovere.

Episodio 6: “Caro amico”

Il simbolo in The Witcher stagione 2, episodio 6, “Caro amico”, è piuttosto semplice, raffigurante una mano che si trasforma in fiamme. È chiaramente un riferimento a Rience, un mago del fuoco che viene incaricato di dare la caccia a Ciri per ragioni misteriose. Causa molti danni in questo episodio, attaccando prima Vesemir e Triss a Kaer Morhen e poi Geralt, Yennefer e Ciri al Tempio di Melitele. La mano che si trasforma in fuoco è anche il simbolo non solo dei poteri di Rience, ma di ciò che accade quando si rivoltano contro di lui. In un episodio precedente, Yennefer salva Jaskier dalle grinfie di Rience usando una bottiglia di alcol per riaccendere il fuoco su di lui, bruciando selvaggiamente metà del viso del mago del fuoco.

Episodio 7: “Voleth Meir”

Il teschio raffigurato bendato e a bocca aperta sembra essere un riferimento al personaggio titolare di The Witcher stagione 2, episodio 7, “Voleth Meir”. Voleth Meir è il nome elfico della Madre Immortale, un demone che si nutre di dolore e assume le sembianze di una donna anziana. È noto che i primi Witcher furono assunti per imprigionarla in una capanna, dove era rimasta da allora prima di liberarsi. Nell’episodio di The Witcher, Voleth Meir manipola Yennefer per aiutarla a liberarsi dal suo isolamento. La fine dell’episodio mostra che possiede Ciri prendendo la forma di brace e volando in faccia a Ciri, fondendosi nel suo corpo.

Episodio 8: “Famiglia”

La title card per il finale di stagione della stagione 2 di The Witcher, “Family”, mostra tre sfere in orbita prima di schiantarsi l’una contro l’altra (raffigurando la Congiunzione di Sfere) e i loro pezzi che si riforgiano nella forma di un albero. Considerando l’importanza di questo nel finale della stagione 2, il simbolo è, in particolare, il Medallion Tree a Kaer Mohren. Nell’episodio, l’albero è sullo sfondo della scena del cataclisma in cui Geralt, Yennefer, Jaskier e i Witcher stanno tentando di impedire alla Madre Immortale di causare distruzione mentre hanno il controllo della mente e delle abilità di Ciri. Il simbolo e il titolo di questo episodio, “Famiglia”, si riferisce al mistero dell’albero genealogico di Ciri. Ma il titolo fa anche riferimento al fatto che, alla fine dell’episodio, lei, Geralt e Yennefer sono stati legati insieme per creare una famiglia ritrovata.

.item-num::after { content: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

Ultime News

Inu ni Nattara Suki na Hito ni Hirowareta svela il suo primo trailer

Sul sito ufficiale per l'adattamento anime del manga ecchi scritto e disegnato da Itsutsu Furukawa, Inu ni Nattara...

Le light novel Danjo no Yuujou wa Seiritsu suru? avranno un anime

La casa editrice Kadokawa ha emesso un comunicato stampa annunciando che le light novel scritte da ninna nanna...

Tensei Shitara Ken Deshita Anime rivela la data della premiere con il trailer

Sul sito ufficiale dell'adattamento anime delle light novel scritte da Yu Tanaka e illustrato da MALATO, Tensei Shitara...

Il manga per adulti Harem Camp sta ottenendo un anime

Un comunicato stampa riportava che l'adulto doujinshi scritto e illustrato da Yuuki HB, Campo dell'Haremavrà un adattamento anime...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te