Notizie Serie TVSpettacolo del Signore degli Anelli: ogni evento e storia...

Spettacolo del Signore degli Anelli: ogni evento e storia confermati prendono in giro

-


Nuovi dettagli per Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere confermano diversi eventi importanti e anticipano altre storie che include lo spettacolo live-action di Amazon. I romanzi fantasy di JRR Tolkien hanno avuto un grande successo sul grande schermo quasi due decenni fa, quando Peter Jackson ha realizzato la sua trilogia de Il Signore degli Anelli. I film hanno stabilito il livello di ciò che potrebbe essere un franchise fantasy ad alto budget, ma hanno solo scalfito la superficie dell’incredibile mondo di Tolkien. Dopo che la trilogia di Hobbit si è conclusa, Amazon Prime Video ha iniziato a sviluppare piani per un imponente adattamento televisivo de Il Signore degli Anelli che debutterà nel 2022.

In precedenza era stato annunciato che lo spettacolo de Il Signore degli Anelli di Amazon sarebbe stato ambientato nella Seconda Era della Terra di Mezzo, che è circa 3.000 anni prima degli eventi rappresentati nei film di Peter Jackson. Ciò significa che la serie, che è ufficialmente intitolata Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere, esplorerà principalmente un periodo di tempo a cui è stato accennato solo nel franchise cinematografico di successo. Il risultato è principalmente un nuovo cast di personaggi. Elrond, Galadriel e Sauron sono gli unici personaggi familiari dei film destinati a tornare, ma ciascuno sarà interpretato da nuovi attori. Grazie a questi personaggi e all’ambientazione, Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere ha molte nuove storie da raccontare.

Grazie alle descrizioni ufficiali della trama e a un’intelligente rivelazione del logo, sono noti più dettagli su Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere, come i principali eventi e storie che verranno esplorati. Dal momento che Amazon ha già annunciato i piani per lo spettacolo di avere più stagioni, non tutti questi eventi si svolgeranno nella stagione 1. Invece, questa è una guida ad alcuni dei più grandi eventi che Il Signore degli Anelli: The Rings of Power includerà.

Forgiare gli anelli del potere

Come evidente dal titolo di Rings of Power, il Signore degli Anelli lo spettacolo sarà incentrato sulla forgiatura di Rings of Power. I venti anelli magici furono creati nella Seconda Era del 1500 dai fabbri elfici di Eregion. Celebrimbor, il sovrano di Eregion e un maestro fabbro, guidò l’incarico di forgiare gli Anelli del Potere. Ciò avvenne dopo che Sauron, travestito da entità nota come Annatar, gli insegnò come creare gli anelli. Celembrimbor e i fabbri elfici di Eregion hanno creato 19 anelli magici che erano potenti da soli, così come l’Unico Anello, che poteva controllare gli altri anelli e coloro che li indossavano.

Gli Anelli del Potere erano divisi tra Elfi, Nani e Uomini, tre degli Elfi, sette dei Nani, nove degli Uomini e l’Onnipotente Anello Unico che andava a Sauron. Per gli Elfi, Galadriel era l’unico proprietario dell’anello Nenya (Anello di Adamant), mentre gli anelli Narya e Vilya erano indossati da più persone durante la Seconda Era, sebbene Gil-galad – il Re degli Alti Elfi – li possedesse entrambi all’inizio. I Nani divisero i loro sette anelli tra i loro clan di Nani, mentre nove uomini mortali ricevettero quelli destinati agli Uomini. Il Signore degli Anelli: The Rings of Power probabilmente avrà gli anelli forgiati per tutta la prima stagione e li utilizzerà come catalizzatore per gran parte degli altri eventi dello show.

Ascesa del Signore Oscuro Sauron

La Seconda Era della Terra di Mezzo è in gran parte definita dall’ascesa di Sauron come Signore Oscuro, e Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere prevede di caratterizzare pesantemente questa trama. Sauron è stato usato principalmente come presenza malvagia nei film di Peter Jackson, ma lo show Amazon sarà in grado di esplorare la sua ascesa al potere e le sue motivazioni in modo più approfondito. La sua comparsa durante la Seconda Era avviene dopo che la sua umiliante sconfitta nella Prima Era lo lasciò principalmente nascosto. Comincia a riemergere durante la Seconda Era 500 e inizia a radunare un esercito. Sauron stabilì rapidamente il suo regno su Mordor e iniziò a costruire la sua roccaforte Barad-dûr vicino al Monte Fato, che impiegò circa 600 anni per essere completata. Durante questo periodo, le forze di Sauron crebbero mentre Orchi, Troll e uomini vennero corrotti sotto la sua influenza.

L’espansione dell’influenza di Sauron in questo periodo è ciò che lo porta a persuadere gli Elfi e Celebrimbor a forgiare gli Anelli del Potere. Dovrebbe lavorare con gli Elfi ad un certo punto in Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere per creare i vari anelli e l’Unico Anello. Questo è anche quando Sauron ha usato i nove anelli degli uomini per corromperli e creare i Nazgûl, noti anche come Spettri dell’Anello o Cavalieri Neri. Sauron usò quindi gli Spettri dell’Anello per eseguire i suoi ordini durante la Seconda Era, sebbene molte delle loro azioni e identità non siano note. Questa è un’area dell’ascesa di Sauron che The Lord of the Rings: The Rings of Power può esplorare meglio.

L’ascesa di Númenor

La descrizione ufficiale della trama de Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere pone anche l’accento sull’ascesa di Númenor nella Seconda Era. Númenor è un regno di Uomini situato su un’isola nel Grande Mare. I Númenóreani si stabilirono sull’isola quando sorse dall’oceano come dono dei Valar a seguito di una grande guerra. Il regno salì al potere durante la Seconda Era sotto la guida di Elros e dei suoi discendenti, che furono tutti benedetti con una vita più lunga rispetto all’uomo medio. Fu solo nella Seconda Era del 600 che le prime navi salparono da Númenor e si recarono nella Terra di Mezzo, dove incontrarono Gil-galad e altri Elfi.

Considerando il ruolo che i Númenóreani dovrebbero svolgere nello spettacolo Il Signore degli Anelli, alcuni dei loro diversi sovrani potrebbero essere i personaggi principali. Tar-Amandil è il loro terzo re e ricopre quel ruolo quando Sauron riappare per la prima volta nella Terra di Mezzo, mentre il re Tar-Elendil è al comando quando finalmente si avventurano nella Terra di Mezzo. Tuttavia, è la regina Tar-Telperiën a governare il regno quando inizierà la prossima grande guerra, quindi potrebbe essere lei a ottenere la maggior parte del tempo sullo schermo all’inizio dello spettacolo Il Signore degli Anelli di Amazon.

La guerra degli elfi e di Sauron

La Guerra degli Elfi e Sauron sarà sicuramente uno dei più grandi eventi presenti in Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere. Questa trama potrebbe non entrare in gioco fino alla stagione 2 o anche dopo, ma gli spettatori vedranno senza dubbio gli Elfi entrare in guerra contro il Signore Oscuro. Questo avviene nella Seconda Era del 1693 nei libri di Tolkien, circa un anno dopo che gli Anelli del Potere sono stati creati e ottenuti da Sauron. Gli unici anelli a cui non ha accesso sono i tre dati agli Elfi, che iniziano immediatamente a nascondere gli anelli una volta che percepiscono le vere intenzioni di Sauron con l’Unico Anello. Questo porta gli Elfi e Sauron a iniziare una guerra che durerà fino alla Seconda Era del 1701.

L’epica guerra di otto anni tra Elfi e Sauron inizia davvero nel 1695 quando Sauron attacca Eregion, il regno degli Elfi che ha contribuito a forgiare gli Anelli del Potere. Gil-galad, il re degli Alti Elfi, mandò Elrond nel regno per cercare di respingere le forze di Sauron. Tuttavia, arrivò troppo tardi e Sauron decimò Eregion, inclusa l’uccisione di Celebrimbor. Sauron quindi ha messo gli occhi su Eriador e ha rovesciato anche questo angolo del mondo più ampio di Tolkien, portandolo a bruciare le foreste circostanti per spingere gli Elfi più lontano. Fu solo nel 1700 che gli Elfi ricevettero dei rinforzi quando Tar-Minastir inviò un esercito di soldati Númendor per aiutarli. Insieme, Uomini ed Elfi sconfissero l’esercito di Sauron nella Battaglia di Gwathló, ma gli Elfi persero due parti principali della Terra di Mezzo nel processo.

La caduta di Númenor cambia il mondo

C’è anche una presa in giro della caduta di Númenor in Il Signore degli Anelli: il logo di The Rings of Power rivela. La giovane Galadriel dello show legge una parte del Ring Verse di Tolkien mentre il logo forgiato in metallo e legno prende forma, e dice “Nove per uomini mortali destinati a morire” mentre l’acqua scorre veloce sul metallo in fiamme. Questa è probabilmente un’intelligente presa in giro della caduta di Númenor e delle morti che ne sono derivate. Dopo che gli Elfi ei Númenóreani hanno lavorato insieme per sconfiggere Sauron ei suoi Spettri dell’Anello, il Signore Oscuro alla fine si è infiltrato nei loro ranghi dopo averlo preso come prigioniero. Sauron spinse i Númenóreani ad entrare in guerra con i Valar, responsabili di plasmare il mondo. Il risultato finale fu il rimodellamento del mondo e Númenor che sprofondò a causa di un’onda enorme, che uccise tutti i residenti dell’isola. Poiché il popolo Númenor era precedentemente diviso in Gli Uomini del Re e I Fedeli, la razza degli uomini sopravvisse in varie forme e da loro sorsero nuovi imperi.

Ultima Alleanza di Elfi e Uomini

La descrizione ufficiale de Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere menzionava anche l’Ultima Alleanza di Elfi e Uomini come un evento significativo che è incluso. È molto probabile che questo punto della storia sia ciò su cui ruota l’ultima stagione dello spettacolo, poiché la guerra che ne deriva porta alla fine della Seconda Era della Terra di Mezzo. L’Ultima Alleanza di Elfi e Uomini ha visto entrambe le parti unire le forze per cercare di sconfiggere Sauron per sempre dopo che è riemerso a causa del potere che ha ottenuto attraverso i Númenórean. Gli eserciti si addestrarono insieme a Gran Burrone per tre anni prima di iniziare la marcia verso Mordor nella Seconda Era del 3434.

Una volta che gli eserciti di Elfi e Uomini arrivarono a Mordor, sconfissero l’esercito di Sauron e marciarono attraverso il Cancello Nero. Fu allora che iniziarono l’assedio di Barad-dûr, che durò sette anni finché Sauron non emerse. Sauron uccise Gil-galad e il re degli uomini, Elendil, durante la battaglia che ne seguì. Tuttavia, fu l’ex sovrano di Gondor, Isildur, che alla fine tagliò il dito di Sauton e interruppe il suo legame con l’Unico Anello. Questo segnò la fine del regno di Sauron nella Terra di Mezzo durante la Seconda Era. L’esercito degli Uomini continuò a fare la guardia a Mordor per altri 1.600 anni mentre gli Elfi si recavano a Lindon e Valinor. Dal momento che Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere non mostrerà presto questa battaglia epica, il pubblico dovrà aspettare diversi anni per vedere lo svolgersi di questi eventi.

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

Ultime News

Orange Cassidy riceve elogi da una fonte forse inaspettata

Non guardare ora, ma AEW potrebbe avere un nuovo lottatore di livello dell'evento principale tra le mani in...

Apparentemente Dwayne Johnson prende in giro Black Adam avrà un cameo di Superman

Dwayne Johnson anticipa che Black Adam potrebbe avere un cameo di Superman, dopotutto. Il DC Extended Universe...

Il nuovo drink di Star Wars della Disney fa rivivere la controversa scena di Mando di Baby Yoda

Star Wars Hyperspace Lounge di Disney Wish presenta un nuovo drink, "Temple Twist", con la sua presentazione che...

Allora, Will Byers è gay? Finalmente abbiamo la nostra risposta!

Attenzione: contiene SPOILER per Stranger Things stagione 4, volume 2! La risposta al fatto che Will Byers sia o...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te