Asiatica Film Mediale

Solo una star di Stranger Things stagione 4 è idonea per gli Emmy (e non è chi tu ti aspetteresti).

Solo una star di Stranger Things stagione 4 è idonea per gli Emmy (e non è chi tu ti aspetteresti).
Debora

Di Debora

11 Maggio 2023, 17:38



Solo un attore di Stranger Things stagione 4 è stato presentato per la considerazione agli Emmy del 2023. Dal suo debutto nel 2016, la serie Netflix è stata conosciuta per il suo straordinario cast, che si è ampliato nel tempo includendo Winona Ryder, David Harbour, Finn Wolfhard, Millie Bobby Brown, Gaten Matarazzo, Caleb McLaughlin, Natalia Dyer, Charlie Heaton, Noah Schnapp, Sadie Sink, Joe Keery, Maya Hawke e Brett Gelman. Alcune di queste stelle hanno ricevuto l’attenzione degli Emmy in passato, con Harbour, Brown e l’attrice di Barb Shannon Purser che hanno ricevuto le nomination.

Nonostante le performance eccezionali di Sadie Sink come Max, Jamie Campbell Bower come Vecna e Joseph Quinn come Eddie Munson, solo un membro del cast di Stranger Things stagione 4 è stato presentato per la considerazione agli Emmy di quest’anno, ed è sorprendente. Secondo Variety, l’attore eleggibile per gli Emmy del 2023 è Dacre Montgomery, nonostante Billy sia stato ucciso dal Flayer nella finale della stagione 3 e sia apparso solo brevemente nell’episodio “Il Carro” della stagione 4 durante la visione di Max.

L’anno scorso, gli Emmy hanno eliminato la “regola degli episodi after-party”, che consentiva a uno show la cui stagione corrente si estendeva oltre la scadenza di eleggibilità del 31 maggio di presentarsi comunque per la considerazione. La stagione 4 di Stranger Things è stata divisa in due parti, con il primo volume in uscita il 27 maggio, che ha gareggiato per gli Emmy del 2022, ricevendo 13 nomination e vincendo cinque in categorie tecniche. Il secondo volume è stato rilasciato il 1 luglio, ma secondo le nuove regole, questi sono considerati “episodi orfani” e non sono eleggibili per nessuna delle categorie di attore principali. Montgomery è eleggibile solo perché è apparso come attore ospite.

Mentre una nomination per Montgomery è certamente raggiungibile, dovrà competere in un campo affollato che include gli attori ospiti di spicco Nick Offerman e Murray Bartlett di The Last of Us e Bryan Cranston e Aaron Paul di Better Call Saul. Anche se Stranger Things stagione 4 probabilmente non riceverà alcuna nomination per l’attore quest’anno, sarà comunque eleggibile per alcune categorie importanti, tra cui la scrittura e la regia per i fratelli Duffer. Le candidature agli Emmy del 2023 saranno annunciate il 12 luglio.

Fonte: Variety.


Potrebbe interessarti

Trailer di The Walking Dead: Dead City – Maggie combatte un nuovo camminatore terrificante.
Trailer di The Walking Dead: Dead City – Maggie combatte un nuovo camminatore terrificante.

Questo articolo riguarda una storia in sviluppo. Continuate a seguirci poiché aggiungeremo ulteriori informazioni non appena saranno disponibili. Un nuovo trailer di The Walking Dead: Dead City rivela nuovi dettagli sulla missione di Maggie e Negan a New York City. La serie guidata da Lauren Cohen e Jeffrey Dean Morgan vede Maggie reclutare Negan per […]

La sesta stagione di Black Mirror: Video rivelatore mostra 5 nuovi titoli di episodi e dettagli selvaggi.
La sesta stagione di Black Mirror: Video rivelatore mostra 5 nuovi titoli di episodi e dettagli selvaggi.

La sesta stagione di Black Mirror ha annunciato i titoli e le trame di cinque episodi imminenti. La serie, creata da Charlie Brooker, è stata originariamente trasmessa sul canale 4 del Regno Unito nel 2011 prima di diventare una serie esclusiva Netflix nel 2016. L’antologia di fantascienza, in cui ogni episodio racconta una diversa storia […]