Notizie Serie TVSo cosa hai fatto la scorsa estate Showrunner rivela...

So cosa hai fatto la scorsa estate Showrunner rivela i piani della stagione 2 cancellati

-


Sara Goodman, showrunner di I Know What You Did Last Summer, spiega cosa sarebbe successo nella seconda stagione se lo spettacolo non fosse stato cancellato. La serie horror di Amazon Prime, basata sul romanzo di Lois Duncan del 1973 e sull’omonimo film del 1997, è stata presentata per la prima volta nell’ottobre 2021. Lo sviluppo dello spettacolo è stato annunciato per la prima volta nel 2019, con Neal H. Moritz e James Wan come produttori esecutivi e i piani per andare avanti furono confermati un anno dopo. Servendo come una versione moderna della storia familiare, I Know What You Did Last Summer segue un giovane gruppo di amici che si ritrovano perseguitati da un misterioso assassino un anno dopo aver ucciso qualcuno in un incidente d’auto e averlo coperto. Madison Iseman guida il cast della serie, con Bill Heck, Brianne Tju, Ezekiel Goodman, Ashley Moore, Sebastian Amoruso e Brooke Bloom che interpretano anche i ruoli principali.

Dopo il suo debutto, il riavvio ha ricevuto reazioni per lo più contrastanti da parte di fan e critici, con molti che hanno indicato la sua morte e l’incorporazione dei social media come punti luminosi. L’uso di Instagram e di altre piattaforme era qualcosa che Goodman considerava una caratteristica distintiva tra lo spettacolo e la sua controparte cinematografica originale, spiegando che attraverso quei punti vendita, le persone pensano di conoscere tutti quando la realtà è che ciò che vediamo non è sempre la verità. I fan dello spettacolo hanno visto per l’ultima volta che Margot si era rivelata l’assassino e, insieme ad Allison, hanno incastrato Dylan per tutte le morti, mentre sono state rivelate altre informazioni sul culto di Wai Huna, incluso il fatto che hanno salvato un Riley presumibilmente morto. Con il supporto del cast del classico del 1997, incluso Ryan Phillippe, che ha elogiato il progetto, sembrava che Amazon Prime potesse potenzialmente rivitalizzare il franchise. Tuttavia, a gennaio è stato confermato che la piattaforma di streaming ha cancellato la serie dopo una sola stagione.

Ora, parlando con Bloody Disgusting, Goodman sta condividendo come sarebbe stato il futuro di I Know What You Did Last Summer. Afferma che quando lo spettacolo è stato presentato, l’idea era di strutturarlo come una serie antologica, in cui la città di Wai Huna avrebbe nascosto i segreti di ogni generazione. Detto questo, aggiunge che I Know What You Did Last Summer 2 avrebbe ruotato attorno al padre di Allison e Clara e avrebbe ulteriormente esplorato il culto della città. Leggi la citazione di Goodman riguardo al concetto della seconda stagione di seguito:

“Ho lanciato una serie antologica che si è svolta tutta in questa città delle Hawaii, dove tutti per le generazioni precedenti e per le generazioni future avevano fatto qualcosa di sbagliato, e qualcuno lo sapeva. Quindi era una specie di trauma generazionale, e queste bugie generazionali e segreti generazionali. Questo posto ha avuto il suo tipo di vita da prima. Quindi, in effetti, I Know What You Did Last Summer 2 è stato originariamente presentato come [Alison’s father] Bruce e [cultist] Clara, e il culto, e cosa avevano fatto. Stava usando la notte nella grotta, in cui Clara ha raccontato tutto a Dylan, come un modo per tornare in quel mondo, in modo da poter anche avere una chiusura su ciò che è realmente accaduto lì”.

Poiché l’assassino non ha utilizzato l’iconico amo da pescatore di Ben Willis del film del 1997, alcuni hanno ritenuto che I Know What You Did Last Summer stabilisse più di un mistero duraturo. Se la serie fosse continuata, i fan avrebbero potuto ottenere più assassini o un mistero completamente diverso. Goodman continua dicendo che altre stagioni avrebbero potuto esplorare le origini della città, ma afferma anche che, poiché le persone non volevano perdere completamente i personaggi della prima stagione, “la mia idea era quella di usare la seconda stagione sia per introdurre il culto che per raccontare il resto della storia della prima stagione.”

Sarebbe stato interessante vedere quale tono avesse preso ogni nuova stagione del riavvio di Amazon Prime e se la morte fosse stata al centro di tutti loro. Anche se I Know What You Did Last Summer poteva essere previsto date le reazioni del pubblico, una continuazione avrebbe potuto migliorare eventuali difetti della prima stagione. Per quei fan a cui è piaciuta la serie, i piani per il suo futuro potrebbero rendere la sua fine più deludente, ma probabilmente ci saranno riavvii horror più classici in arrivo che possono aspettarsi.

Fonte: sanguinante disgustoso

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

Ultime News

Tutto ciò che non è nel gioco nel trailer di The Last Of Us

The Last of Us di HBO promette un'altissima fedeltà al gioco, sebbene il trailer ufficiale includa ancora molti...

Doctor Who Stagione 14 sta già evitando 3 enormi problemi dell’era moderna

La stagione 14 di Doctor Who sta già evitando tre enormi problemi con la serie moderna. Sfortunatamente,...

Garcia interroga un sospetto in New Criminal Minds: Evolution Images

Penelope Garcia di Kirsten Vangsness prende il comando dell'interrogatorio di un sospettato chiave in una serie di immagini...

I sequel di Avatar di James Cameron porteranno i Na’vi sulla Terra

I piani di James Cameron per i sequel di Avatar includono portare i Na'vi sulla Terra in Avatar...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te