Notizie FilmSimon Pegg riflette su Making Shaun of the Dead...

Simon Pegg riflette su Making Shaun of the Dead con Edgar Wright

-


In una recente intervista, la superstar britannica Simon Pegg riflette sulla realizzazione di Shaun of the Dead con il regista Edgar Wright. Shaun of the Dead del 2004 è una commedia sugli zombi con Pegg nel ruolo del personaggio principale con ruoli secondari di Kate Ashfield, Lucy Davis, Dylan Moran, Bill Nighy e Penelope Wilton. Il film è stato presentato in anteprima a Londra ed è stato successivamente un enorme successo commerciale in tutto il mondo, incassando 30 milioni di dollari. Oltre ai riconoscimenti della critica del film, Pegg e Wright hanno portato a casa il premio per la migliore sceneggiatura ai British Independent Film Awards del 2004. Nel 2005, Shaun of the Dead ha vinto il premio come miglior film britannico agli Empire Awards di Londra.

Nel periodo in cui Shaun of the Dead ha avuto il suo clamoroso impatto, Pegg è rimasta impegnata, ottenendo ruoli in film importanti come Hot Fuzz, Star Trek e Mission Impossible: Rogue Nation. Durante la realizzazione di Mission Impossible: Rogue Nation, Pegg e la superstar dell’azione hollywoodiana Tom Cruise hanno stretto un’amicizia che, secondo quanto riferito, è durata da allora e si è solo rafforzata nel tempo. Più di recente, gli amici di vecchia data sono diventati vicini di casa quando Cruise ha affittato un cottage vicino alla casa di Pegg mentre girava un film nelle vicinanze. Tuttavia, la sua amicizia con Cruise non è l’unico ricordo che Pegg ha fatto di recente.

In una recente intervista con Square Mile Magazine, Pegg riflette sulla realizzazione di Shaun of the Dead con il regista Wright. Pegg descrive il film come una “lettera d’amore”, affermando che tutte le menti creative associate al progetto hanno scelto di inserire più contenuti possibile. Pegg ha anche ammesso che non avevano idea se sarebbero mai stati in grado di fare di nuovo un film. Vedi le osservazioni esatte di Pegg sull’argomento di seguito:

Eravamo determinati a riempirlo di roba. Era una lettera d’amore totale, quel film. È stato realizzato con completa devozione a George Romero e agli zombi. Volevamo che fosse per le persone che la pensavano allo stesso modo. Non sapevamo nemmeno se avremmo mai fatto di nuovo un film. Sapevamo a malapena che sarebbe stato realizzato. Era tutto o niente, quindi ci abbiamo messo tutto dentro.

L’ammirazione di Pegg e Wright per il regista George Romero traspare chiaramente nel loro film. La coppia ha tratto ispirazione per il loro film da molti luoghi diversi, incluso il classico cult di Romero del 1978 L’alba dei morti viventi. Oltre a mostrare rispetto per gli zombi, la coppia di sceneggiatori rende anche omaggio al celebre regista horror attraverso Shaun of the Dead. All’indomani del film, Wright e Pegg hanno collaborato di nuovo per portare al pubblico Hot Fuzz, che ha avuto più successo e alla fine è stato nominato per l’Empire Award come miglior attore. Nel 2014, il duo ha colpito ancora, portando la commedia di fantascienza La fine del mondo ai fan di tutto il mondo.

Wright e Pegg hanno senza dubbio trovato un modo per fondere la formula perfetta per il successo. Shaun of the Dead si è rivelato solo il primo di una serie di progetti di successo in cui la coppia può guardare indietro ed essere orgogliosa del risultato. Nonostante l’apertura di Pegg sulle sue battaglie con la depressione, l’alcolismo e la salute mentale in generale, è probabile che la leggenda della recitazione britannica continui a produrre materiale preferito dai fan più e più volte. Dato il talento e la gamma di abilità di Pegg davanti alla telecamera, chissà che tipo di progetto magico verrà dopo. I fan dell’esecutore possono solo stare stretti e aspettare per scoprirlo.

Fonte: rivista Square Mile

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

Erica
Erica
Sono Erica, una donna di mezza età per metà italiana e metà americana, appassionata di cinema americano. Scrivo articoli per Asiatica Film Mediale, ma il mio segreto è che amo scrivere anche poesie. I miei film preferiti sono Il Padrino, Schindler's List e Inception, e un aneddoto che mi riguarda è quando, da piccola, ho visto Jurassic Park al cinema e non ho smesso di urlare fino alla fine del film!

Ultime News

Walter Koenig corregge un errore di Star Trek in un classico episodio di TOS e William Shatner è d’accordo.

Sommario Walter Koenig ha corretto un errore di sceneggiatura in un episodio di Star Trek, con il supporto di...

Il Box Office Globale di Madame Web nella terza settimana è ancora al di sotto del peggiore weekend di apertura mai registrato dall’MCU.

Summary Madame Web ha superato il weekend di apertura di Morbius sia nel mercato interno che a livello mondiale...

Amazing Star Wars Art mostra la spada di Ahsoka nell’ombra del suo maestro

Sommario Shin Hati, una Padawan Dark Jedi, si trova nell'ombra del suo Maestro in una splendida illustrazione di Star...

NCIS: Michael Weatherly condivide l’entusiasmo per lo spin-off di Tony/Ziva, promette più sorprese

Riassunto In una spin-off di Tony e Ziva su Paramount+, Michael Weatherly promette ulteriori sorprese. Weatherly e Cote de Pablo...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

Avventuratevi nel cuore pulsante dell'orrore con la nostra raccolta...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te