Asiatica Film Mediale

Sigourney Weaver descrive in dettaglio l’addestramento con l’istruttore Navy SEAL per Avatar 2

Sigourney Weaver descrive in dettaglio l’addestramento con l’istruttore Navy SEAL per Avatar 2
Erica

Di Erica

14 Gennaio 2023, 17:05


Per prepararsi ad Avatar: The Way of Water, Sigourney Weaver rivela che in realtà ha dovuto allenarsi con un istruttore Navy SEAL. Weaver ha interpretato la scienziata Dr. Grace Augustine nell’originale Avatar prima di unirsi ad Avatar: The Way of Water nei panni di Kiri, la figlia adottiva di Jake Sully (Sam Worthington) e Neytiri (Zoe Saldaña). Durante Avatar: The Way of Water, Kiri impara a sfruttare la sua connessione con Eywa per comunicare con la natura ed esibire strani poteri. Con i futuri film Avatar che avranno come protagonista Kiri, la Weaver continuerà ad avere un ruolo significativo nella serie.

Prepararsi per Avatar: The Way of Water è stato tutt’altro che facile per Weaver, che ha rivelato di aver bisogno di allenarsi con istruttori militari per prepararsi al ruolo, come ha rivelato in un’intervista a The Wrap.

A causa delle acrobazie impegnative e del fatto che James Cameron ha dato un feedback intenso alla Weaver, che stava lottando con la fiducia sul set, si è trovata a cercare supporto esterno attraverso Kirk Krack, che insegna Navy SEALs. L’addestramento ha contribuito a garantire che Weaver potesse completare le sue acrobazie e le riprese subacquee. Dai un’occhiata alla sua citazione qui sotto:

“[Cameron] parlerei del nostro nuotare, dove avremmo trattenuto il respiro per un minuto e mezzo o qualcosa del genere, e in realtà era prudente. E ho pensato, beh, posso trattenere il respiro solo per circa 30 secondi, punto, figuriamoci quando mi muovo. E ancora, [Cameron] non lancia mai queste sfide a meno che non le sostenga con l’aiuto in modo che tu possa arrivarci. Così abbiamo iniziato ad allenarci con Kirk Krack, che insegna ai Navy SEALs, nel maggio del 2017, e abbiamo fatto la nostra prima sessione in piscina. Mio marito ed io siamo stati in grado di trattenere il respiro per un minuto, fermi nell’acqua e abbiamo costruito da lì”.

Tutto L’Addestramento Per Avatar: La Via Dell’Acqua Spiegata

Dopo 13 anni di sviluppo, Avatar: The Way of Water sarebbe sempre stato più grande dell’originale Avatar, ma il fatto che includesse un significativo elemento acqua ha reso la produzione ancora più impegnativa. Non solo gli attori hanno dovuto imparare il parkour e il tiro con l’arco, ma hanno anche dovuto sviluppare abilità di immersione in apnea in modo da poter filmare sott’acqua, e il tutto mentre indossavano tute per il motion capture e cercavano di essere all’altezza delle grandi aspettative di Cameron. Avatar: The Way of Water non è solo nelle sue aspettative, poiché anche un cattivo di Dune 2 si è allenato con i Navy SEAL per il prossimo film di successo, ma ciò non significa che non sia stato un peso per il cast e la troupe.

Perché allenarsi per Avatar: La via dell’acqua era così difficile

Sebbene gran parte di Avatar: The Way of Water sia CGI per creare il popolo Na’vi e il mondo di Pandora, c’erano ancora molti effetti pratici che rendevano le riprese impegnative per loro. L’acqua in genere rende le produzioni più difficili, ma con le tute per il motion capture le situazioni diventano solo più difficili. Per aggiungere ancora più difficoltà, alcuni degli attori dovevano rimettersi in forma o erano molto più vecchi dei loro personaggi. Dal momento che interpretava un’adolescente di 14 anni, anche la Weaver di 73 anni ha dovuto imparare il parkour e fare burpees per la produzione, che era un livello elevato da incontrare.

Gli attori hanno firmato per la produzione ben consapevoli delle richieste, ma alcuni hanno superato quelle aspettative. Le riprese di Avatar: The Way of Water in sequenza con Avatar 3 hanno reso le riprese ancora più dure, in quanto non c’era tempo per gli attori di decomprimersi e riprendere fiato. Quando si considerano i respiri, con scene subacquee che durano minuti alla volta, molti altri attori hanno attraversato anche più di Weaver. Ad esempio, rimanendo sott’acqua per sette minuti e 14 secondi, Kate Winslet ha battuto il record di Tom Cruise che trattiene il respiro di poco più di sei minuti, il che è una richiesta incredibile e mostra quanto Cameron le ha chiesto. Mentre Avatar: The Way of Water è un capolavoro tecnologico, non sorprende che sia stato così duro per gli attori.

Fonte: The Wrap

Date di rilascio principali

  • Avatar 3 Data di rilascio: 20/12/2024
  • Avatar 4 Data di rilascio: 2026-12-18
  • Avatar 5 Data di rilascio: 2028-12-22


Potrebbe interessarti

La presa in giro della famiglia Madrigal di Encanto meglio spiega le azioni di Abuela
La presa in giro della famiglia Madrigal di Encanto meglio spiega le azioni di Abuela

Una presa in giro sulla famiglia Madrigal potrebbe fornire una spiegazione migliore per le azioni di Abuela a Encanto. Il concetto di famiglia è il fulcro di Encanto, che dà forza e coraggio a Mirabel nei suoi momenti più deboli. Purtroppo, la disperazione di proteggere la sua famiglia ha anche portato Abuela a ferire coloro […]

Teoria MCU: il finale di Thor combina Iron Man e Cap’s Endgame Fates
Teoria MCU: il finale di Thor combina Iron Man e Cap’s Endgame Fates

Il finale dell’MCU di Thor potrebbe combinare elementi di ciò che è accaduto a Iron Man e Captain America in Avengers: Endgame. Thor è stato uno dei pochi Vendicatori originali – e l’ultimo dei Tre Grandi – rimasti in piedi dopo Endgame. Iron Man e Black Widow sono morti entrambi, mentre Captain America è tornato […]