Asiatica Film Mediale

Siamo tutti morti: il mistero del messaggio alla lavagna della stagione 4 di True Detective spiegato dal produttore della serie.

Siamo tutti morti: il mistero del messaggio alla lavagna della stagione 4 di True Detective spiegato dal produttore della serie.
Debora

Di Debora

20 Febbraio 2024, 19:26


Riassunto

  • In una stazione di ricerca isolata in Alaska chiamata Tsalal, Raymond Clark ha scritto “siamo tutti morti” sulla lavagna, temendo il fantasma di Annie K.
  • Issa López, showrunner di True Detective: Night Country, spiega la lingua recisa a Tsalal come un possibile gesto di riverenza da parte delle donne indigene.
  • Travis Cohle appare come fantasma nell’episodio 1 di True Detective: Night Country, mantenendo la coerenza all’interno dell’universo narrativo.

True Detective: Night Country: Spiegazione del finale e tutte le risposte

Nella quarta stagione del crime drama antologico di HBO, True Detective: Night Country, lo showrunner Issa López prende il posto di Nic Pizzolatto e narra l’indagine sulla morte e la scomparsa di diversi uomini in una stazione di ricerca isolata in Alaska, collegata alla precedente morte di Annie K. Il finale di True Detective: Night Country, andato in onda il 18 febbraio, lascia molte domande senza risposta, tra cui chi ha scritto “siamo tutti morti” sulla lavagna nella stazione di ricerca di Tsalal.

In un’intervista con GQ, López spiega chi ha scritto il messaggio “siamo tutti morti” sulla lavagna nell’episodio 1 di True Detective: Night Country, e il suo significato. Lo showrunner afferma che è stato Raymond Clark, che è emerso dalla grotta di ghiaccio e ha scoperto che i suoi compagni di ricerca erano scomparsi. Temendo che il fantasma di Annie K stia arrivando per lui, scrive il messaggio e si ritira nuovamente alla solitudine. Di seguito la spiegazione completa di López:

Quello è Clark. Esce [dalla grotta di ghiaccio], tutti se ne sono andati, e lui sa che lei [il fantasma di Annie K.] sta per arrivare. Quindi scrive quello e si nasconde di nuovo.

Tutte le domande senza risposta di True Detective: Night Country

Chi ha scritto il messaggio sulla lavagna è uno dei molti misteri lasciati in sospeso dopo il finale di True Detective: Night Country, che López ha anche risposto nell’intervista. Alcune di queste domande includono chi ha lasciato la lingua di Annie K a Tsalal e perché il padre di Rust Cohle (Matthew McConaughey) appare come fantasma. Parlando del tema della lingua recisa a Tsalal, lo showrunner dice che ci sono due possibili interpretazioni. Il capitano Hank Prior (John Hawkes), lavorando per Silver Sky, potrebbe aver tagliato la lingua di Annie K mentre spostava il suo corpo e l’ha piazzata nella scena di Tsalal.

Un’altra spiegazione, secondo López, è che le donne indigene che hanno trovato il corpo di Annie K abbiano reciso la sua lingua come “gesto di gentilezza e riverenza per questa martire”. In questo caso, non è ancora chiaro come la lingua recisa sia finita a Tsalal, anche se potrebbe essere stata piazzata lì dalle dipendenti femminili che hanno ucciso i ricercatori. Tuttavia, lo scopo del loro piazzamento della lingua non è chiaro, rendendo più probabile l’interpretazione precedente. L’esecutiva di Silver Sky, Kate McKitterick, potrebbe aver ordinato al capitano Prior di piazzare la lingua di Annie K a Tsalal come avvertimento per coloro che protestano contro la miniera.

Un’altra domanda senza risposta è perché il fantasma di Travis Cohle appare nell’episodio 1, ma non riappare per il resto della stagione. Lo showrunner dice che la connessione “è stata solo un tentativo di mantenere la coerenza con l’universo”. Molti misteri rimangono dopo il finale di True Detective: Night Country, ma la maggior parte di essi sono volutamente ambigui, e il finale avvolge principalmente il mistero generale in modo soddisfacente.

Tutti e sei gli episodi di True Detective: Night Country sono disponibili su Max.

Fonte: GQ

Show: True Detective

Genere: Antologia, Mistero

Descrizione: In questa serie antologica, ogni stagione segue un diverso detective o gruppo di detective che si trova a confrontarsi con alcune verità terrificanti sulla loro città e su se stessi. Indipendentemente dal contesto e dai personaggi, ogni detective deve svelare bugie e indizi per risolvere i misteri spaventosi che li circondano.

Cast: Matthew McConaughey, Woody Harrelson, Colin Farrell, Rachel McAdams, Taylor Kitsch, Mahershala Ali, Carmen Ejogo, Michelle Monaghan, Michael Potts, Ray Fisher, Jodie Foster

Data di uscita: 12 gennaio 2014

Stagioni: 4

Network: HBO Max

Servizi di streaming: Hulu, HBO Max

Sceneggiatori: Nic Pizzolatto

Regista: Cary Fukunaga

Showrunner: Nic Pizzolatto

Dove guardare: Max


Potrebbe interessarti

“You Are Cowards”: Werner Herzog convinse Star Wars a mantenere Grogu come un burattino nel modo più comico.
“You Are Cowards”: Werner Herzog convinse Star Wars a mantenere Grogu come un burattino nel modo più comico.

Riassunto Werner Herzog, che interpreta il cliente imperiale in The Mandalorian, ha convinto i creatori a mantenere la marionetta di Grogu, aggiungendo fascino allo show. La rappresentazione della marionetta di Grogu, grazie a Herzog, riflette gli effetti pratici originali di Star Wars, aumentando l’appeal del personaggio per il pubblico. Nel film The Mandalorian & Grogu, […]

Blade Runner 2099 riceve un importante aggiornamento delle riprese mentre il sequel di Prime Video trova un sostituto per il regista.
Blade Runner 2099 riceve un importante aggiornamento delle riprese mentre il sequel di Prime Video trova un sostituto per il regista.

Questo articolo fa parte di una directory: Blade Runner 2099: Anteprime della storia, ritardi della data di uscita e tutto ciò che sappiamo. ## Riassunto – Blade Runner 2099 inizierà le riprese ad aprile a Praga, in Repubblica Ceca. – Jonathan van Tulleken ha sostituito Jeremy Podeswa come regista e produttore dei primi due episodi […]