Notizie Serie TVShining Vale: le donne soffrono davvero di più la...

Shining Vale: le donne soffrono davvero di più la depressione

-


Attenzione: contiene spoiler per Shining Vale, episodio 2.

Le prime immagini in Shining Vale affermano che le donne hanno il doppio delle probabilità di soffrire di depressione, ma se questo sia vero o falso è un po’ più complicato. Shining Vale è una serie di commedie horror e attinge molto da Shining di Stephen King e dall’adattamento del libro di King di Stanley Kubrick. Attraverso questo, presenta un riesame di quella narrazione attraverso una lente femminile che ha questa affermazione sulla depressione al centro.

Gli intertitoli di apertura di Shining Vale affermano per la prima volta “Le donne hanno circa il doppio delle probabilità degli uomini di soffrire di depressione”. Le carte poi spiegano i sintomi della depressione e notano che anche le donne hanno circa il doppio delle probabilità di essere possedute da un demone e che i sintomi sono gli stessi. Shining Vale racconta poi la storia di Pat Phelps (Courteney Cox) e della sua famiglia che si trasferiscono in una nuova casa nel Connecticut dopo aver avuto una relazione, e mostra come la sua depressione è stata reagita con pesanti dosi di medicine.

La formulazione dell’introduzione di Shining Vale è tecnicamente fuorviante, anche senza considerare la visione binaria del genere della spiegazione. È molto difficile sapere quante persone soffrano veramente di depressione e quale potrebbe essere quella composizione demografica. Tuttavia, alle donne è molto più probabile che venga diagnosticata la depressione rispetto agli uomini. Ciò è in parte dovuto al fatto che statisticamente le donne hanno maggiori probabilità di cercare aiuto per la loro depressione mentre, a causa della prevalenza sociale di idee maschili tossiche sulle emozioni, gli uomini hanno meno probabilità di vedere qualcuno sulla loro depressione, il che alla fine porta a un più alto tasso di suicidio tra gli uomini. Mentre una parte della discrepanza nella diagnosi della depressione dipende da chi è più propenso a cercare aiuto nella nostra società, ci sono altri fattori in gioco che significano che le donne hanno maggiori probabilità di soffrire di depressione. Ci sono alcune condizioni che sono più comuni tra le donne assegnate alla nascita che sono un sottoinsieme della diagnosi di depressione, come la depressione post-partum e la menopausa, che alla fine distorcono le statistiche.

Sebbene l’intertitolo di Shining Vale sia potenzialmente riduttivo per quanto riguarda le statistiche sulla depressione, lo spettacolo stesso fornisce più sfumature. Nelle scene che vedono Pat e Terry Phelps (Greg Kinnear) visitare il terapeuta di una coppia, entrambi i personaggi mostrano sintomi di depressione. Tuttavia, il terapeuta diagnostica a Pat la depressione e prescrive una dose estremamente alta di antidepressivi, mentre per Terry identifica semplicemente che ha una rabbia repressa e ha bisogno di elaborare i suoi sentimenti. Tutto ciò suggerisce che lo spettacolo è relativamente consapevole delle discrepanze al lavoro qui.

La statistica del possesso che segue le informazioni sulla depressione all’inizio di Shining Vale va in gran parte di pari passo. In una vasta gamma di culture, il possesso è stato a lungo usato come spiegazione per un’enorme quantità di diverse condizioni mentali, inclusa la depressione, che potrebbero indurre un cambiamento nel comportamento. Per lo stesso motivo per cui alle donne è più probabile che venga diagnosticata la depressione, è più comune che venga loro diagnosticata la possessione. Le stesse idee si trovano dietro la nozione di “isterismo” e altre descrizioni poco caritatevoli che sono state applicate alle donne nel corso dei secoli. Quindi, mentre il fraseggio degli intertitoli di Shining Vale potrebbe essere riduttivo e non dovrebbe essere preso alla lettera, è chiaro che lo spettacolo utilizza principalmente l’idea come veicolo per un esame del genere e della salute mentale su scala più ampia ed è -consapevole del suo processo.

Shining Vale pubblica nuovi episodi domenica su Starz.

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

Debora
Sono Debora, 45 anni, appassionata di serie TV americane. Sono molto curiosa e mi piace condividere informazioni sulle serie che seguo. Ho imparato l'inglese guardando le serie in lingua originale. Scrivo news per Asiatica Film Mediale. Tra le mie serie preferite ci sono Game of Thrones, Breaking Bad e Stranger Things. Amo passare le serate a guardare le serie TV Americane per immergermi completamente in queste storie.

Ultime News

Il film live-action di Moana sarà diretto dal regista di Broadway Hamilton e In The Heights.

Il regista dei musical di Broadway Hamilton e In The Heights, Thomas Kail, è stato scelto per dirigere...

Gli autori di GoT e Sandman si uniscono allo sciopero della WGA mentre le loro rispettive serie rimangono in attesa.

Game of Thrones, The Sandman e altri autori fantasy si uniscono allo sciopero della Writers Guild of America...

“Concentrarsi sui personaggi”: Come Spider-Man attraverso Across The Spider-Verse ha gestito nuovi mondi.

Phil Lord e Chris Miller parlano delle sfide nell'adattare così tanti universi nel film Spider-Man: Across The Spider-Verse....

Leia affronta Darth Vader e l’Impero in sorprendente cosplay di Star Wars

Una stupefacente cosplay della Principessa Leia vede la ribelle originale di Star Wars confrontarsi con Darth Vader e...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te