Asiatica Film Mediale

Sherlock Star ammette che il nepotismo le è valso il ruolo

Sherlock Star ammette che il nepotismo le è valso il ruolo
Debora

Di Debora

24 Febbraio 2023, 19:32


Una star di Sherlock ammette che le è stato assegnato il suo ruolo nello show attraverso il nepotismo. Nell’adattamento di successo della BBC del lavoro di Arthur Conan Doyle, ogni episodio di Sherlock adatta un libro diverso mentre l’acclamato investigatore rintraccia i criminali e risolve i misteri. Mentre Sherlock (Benedict Cumberbatch) trascina John Watson (Martin Freeman) per scoprire altri segreti e svelare cospirazioni mondiali, ogni avventura diventa sempre più pericolosa.

Un elemento importante dello spettacolo è la relazione di Watson con sua moglie, Mary (Amanda Abbington). Ora, durante la controversia sul nepotismo di Hollywood, Abbington ammette di essersi effettivamente guadagnata il ruolo a causa della sua relazione con Martin Freeman. In un’intervista con il podcast Full Disclosure, ha spiegato esattamente perché la BBC pensava che il nepotismo fosse una buona idea durante il casting per Sherlock. Dai un’occhiata alla sua citazione di seguito, tramite Deadline:

“Poiché ero con Martin in quel momento, ce n’erano molti [accusations of] il nepotismo viene bandito. È vero, era quello. Entrambi Marco [Gatiss] e Stefano [Moffat, the show’s writers] ha detto che stavano cercando di capire chi sarebbe stata la persona migliore per interpretare Mary e pensavano che sarebbe stata la persona che usciva con lui. Aveva senso. E abbiamo lavorato insieme su molte cose”.

Perché le controversie sul nepotismo stanno aumentando a Hollywood

Anche Sherlock non è solo. Di recente, sono scoppiate polemiche sulle denunce di nepotismo a Hollywood. Con molti attori che hanno iniziato a causa del coinvolgimento dei loro cari nell’industria cinematografica, Hollywood sembra sembrare meno una meritocrazia di giorno in giorno. Gli attori beneficiari sono spesso indicati come “nepo baby” da coloro che guidano le chiamate di una cospirazione.

Man mano che aumentano i discorsi sui bambini nepo, cresce anche la consapevolezza su quali volti di Hollywood siano in realtà prodotti del nepotismo. Il riconoscimento è particolarmente evidente con i successi del 2022 con così tanti bambini nepo, tra cui Lewis Pullman – il figlio di Bill Pullman (Independence Day) – che appare in Top Gun: Maverick. Considerando l’entità delle accuse, è in qualche modo sorprendente che Abbington si stia aprendo al pubblico sul nepotismo di Sherlock.

Mentre alcuni attori che beneficiano del nepotismo non riescono a produrre performance adeguate, può essere difficile affermare che nessuno di loro svolga bene i propri ruoli. Dopotutto, il legame di Addington con Freeman le ha offerto la possibilità di creare una relazione credibile per Mary e Watson in Sherlock. Addington è tutt’altro che il peggior problema di Sherlock, quindi combattere il nepotismo dello show è ammirevole, ma non riesce a riconoscere i veri problemi della serie.

Fonte: Full Disclosure (tramite scadenza)


Potrebbe interessarti

L’EP di Superstore affronta il potenziale per la riunione di Jonah e Amy in American Auto
L’EP di Superstore affronta il potenziale per la riunione di Jonah e Amy in American Auto

La recente apparizione di Ben Feldman su American Auto potrebbe indicare una riunione tra Jonah e Amy di Superstore – o almeno gli attori che li interpretano – in un futuro non troppo lontano. American Auto è alla sua seconda stagione, con ottime recensioni che indicano un altro successo per mano del creatore dello spettacolo […]

Spencer e Alexandra non sono ancora a casa nelle immagini del finale della prima stagione del 1923
Spencer e Alexandra non sono ancora a casa nelle immagini del finale della prima stagione del 1923

Nuove immagini per il finale della prima stagione del 1923 mostrano che Spencer e Alexandra non sono ancora tornate a casa. La serie prequel di Yellowstone è incentrata sullo sforzo di Jacob (Harrison Ford) e Cara Dutton (Helen Mirren) per difendere il ranch di Yellowstone da allevatori disperati e ricchi uomini d’affari. Dopo aver appreso […]