Asiatica Film Mediale

Sex/Life cancellato su Netflix solo pochi giorni dopo la critica brutale della sua protagonista.

Sex/Life cancellato su Netflix solo pochi giorni dopo la critica brutale della sua protagonista.
Debora

Di Debora

07 Aprile 2023, 21:38



Netflix ha annunciato che Sex/Life è terminata, solo pochi giorni dopo che la protagonista Sarah Shahi ha criticato duramente la serie. In un’intervista pubblicata il 4 aprile sul podcast Not Skinny But Not Fat, Shahi ha parlato apertamente della sua antipatia per i cambiamenti avvenuti nella stagione 2 di Sex/Life. L’attrice, che ha interpretato il personaggio principale di Billie Mann Connelly, ha condiviso la sua delusione per non aver lavorato tanto con Adam Demos, che ha interpretato Brad e che è suo marito nella vita reale. Shahi ha anche criticato la stagione 2 perché non si è sentita supportata come nella stagione 1, definendo alcuni aspetti del drama romantico “sfidanti” e “gimmick”.

Come riportato da Deadline, Netflix ha confermato che non verrà prodotta una terza stagione di Sex/Life. Secondo un portavoce di Netflix, la stagione 2 ha portato la storia a una conclusione naturale, menzionando come la serie romantica abbia concluso la saga dei personaggi chiave e gli abbia dato un lieto fine. Il servizio di streaming ha aggiunto di essere orgoglioso del lavoro svolto dai produttori, dal cast e dalla troupe della serie.

Il portavoce fa riferimento al fatto che il finale dà a Billie un lieto fine. Anche se Brad ha un ruolo più piccolo nella stagione 2 di Sex/Life, la sua relazione con Billie funziona alla fine. Nell’ultimo episodio della serie, i due si sono rimessi insieme e hanno dichiarato il loro amore reciproco. Questo è successo al matrimonio di Sasha dopo che i due avevano terminato le loro altre relazioni. Brad e Billie si sarebbero sposati nei momenti finali del drama romantico, con Billie che rivela sull’altare di essere incinta.

Nonostante questo senso di finalità, il showrunner Stacy Rukeyser ha menzionato idee per una potenziale terza stagione di Sex/Life e ha suggerito la possibilità di Billie essere una co-genitore con il suo ex-marito Cooper. C’erano chiaramente percorsi da esplorare, alcuni dei quali sono stati citati anche dal cast se la decisione fosse stata presa per un rinnovo.

Sex/Life, ispirata dal romanzo 4 capitoli su 4 uomini dell’autrice BB Easto, ha avuto una notevole settimana di ritorno su Netflix. Iniziando a marzo, la stagione 2 ha guadagnato il secondo posto nella Top 10 della piattaforma streaming con 43,9 milioni di ore visualizzate. Ma un mese dopo, Sex/Life non è più tra i primi 10, né negli Stati Uniti né a livello globale. Se questo ha influito sulla conclusione della serie è sconosciuto, anche se Netflix di solito non fornisce motivazioni per le cancellazioni come in questo caso. In futuro, Rukeyser avrebbe un altro progetto Netflix in lavorazione. Per quanto riguarda Shahi, la sua prossima apparizione sarà nel pilot della serie tv Judgement di ABC.


Potrebbe interessarti

Il ritorno di NCIS: Hawai’i in Italia – tutto quello che devi sapere!
Il ritorno di NCIS: Hawai’i in Italia – tutto quello che devi sapere!

NCIS Hawai’i 2, la serie poliziesca creata da Christopher Silber, Jan Nash e Matt Bosack, ha debuttato lo scorso gennaio in prima visione su Rai 2. Attualmente, la programmazione italiana si ferma alla puntata 13 di 22 e si prenderà una pausa prima di continuare con gli episodi inediti. A questo scopo, il finale di […]

A che ora escono gli episodi della terza stagione di Demon Slayer (e dove vederli)
A che ora escono gli episodi della terza stagione di Demon Slayer (e dove vederli)

La terza stagione di Demon Slayer è finalmente imminente, ma nel mondo delle piattaforme di streaming e dei debutti in diverse fusi orari, può essere difficile sapere esattamente quando e dove sintonizzarsi. Ecco come e dove potrete guardare la nuova stagione di Demon Slayer al più presto possibile. Quando esce la terza stagione di Demon […]