Asiatica Film Mediale

Serie interattiva Ghosts Of Ruin annuncia un panel a NYCC [ESCLUSIVO]

Serie interattiva Ghosts Of Ruin annuncia un panel a NYCC [ESCLUSIVO]
Debora

Di Debora

21 Settembre 2023, 15:03


Sommario

  • La prossima serie animata Ghosts of Ruin avrà momenti interattivi in cui gli spettatori potranno influenzare la storia, attraverso sondaggi settimanali e la votazione dei fan.
  • Lo show vanta un cast di star tra cui Tony Revolori di The Grand Budapest Hotel e la star del K-Pop AleXa.
  • I creatori e gli attori di Ghosts of Ruin ospiteranno un panel al NYCC, promettendo annunci esclusivi e uno sguardo dietro le quinte dello show.

La prossima serie animata interattiva Ghosts of Ruin arriverà al New York Comic Con di quest’anno. Lo show avrà momenti interattivi intrecciati in cui gli spettatori potranno influenzare diverse cose, con elementi come sondaggi settimanali e badge che daranno ai fan un accesso diretto ai creatori di GoR. Lo show vanta un cast di star, con nomi come Tony Revolori di The Grand Budapest Hotel e la star del K-Pop AleXa.

Screen Rant può annunciare in esclusiva che i creatori e gli attori di Ghosts of Ruin ospiteranno un panel al NYCC il 14 ottobre e l’evento promette diversi annunci esclusivi, proprio come è successo all’apparizione dello show al San Diego Comic-Con. Il creatore di Ghosts of Ruin, PJ Accetturo, sarà accompagnato da star come Revolori e AleXa, oltre allo showrunner e produttore esecutivo Michael Ryan, al regista Thierry Marchand e ai compositori del collettivo Bleeding Fingers Music di Hans Zimmer. Oltre alle notizie esclusive, il panel offrirà anche uno sguardo speciale dietro le quinte di Ghosts of Ruin e una votazione dei fan che influenzerà l’andamento dello show.

Dai un’occhiata all’ultimo teaser trailer qui:

Ulteriori informazioni su Ghosts of Ruin

Ghosts of Ruin offre agli spettatori un’esperienza meta unica, basando la trama su personaggi all’interno di un videogioco mentre i fan ne controllano il destino, che è un gioco a sé stante. Lo show di fantascienza sembra avere un approccio fresco al genere, non solo per la sua interattività. La serie affronta anche concetti come le reti neurali e il popolare genere battle royale con uno stile distintivo e un cast talentuoso.

L’idea di una serie interattiva non è del tutto nuova: show come Bandersnatch hanno sperimentato nel passato dando al pubblico delle scelte da fare. Tuttavia, questo è stato fatto in modo digitale e non conteneva componenti come la votazione dei fan e le discussioni settimanali con i creatori. Ci sono ancora molti dettagli da scoprire sulla serie, ma gli spettatori potranno saperne di più su cosa aspettarsi da Ghosts of Ruin il prossimo mese al New York Comic Con.

Maggiori informazioni su Ghosts of Ruin possono essere trovate sulle pagine YouTube di Gala Films e Ghosts of Ruin.


Potrebbe interessarti

Arte stilizzata di Good Omens mostra la varietà della relazione tra Crowley e Aziraphale
Arte stilizzata di Good Omens mostra la varietà della relazione tra Crowley e Aziraphale

Riassunto L’arte di Good Omens ritrae l’evolversi della relazione tra Aziraphale e Crowley, catturando sia gli alti che i bassi del loro legame. L’opera d’arte rappresenta efficacemente la tensione e la tenerezza tra Aziraphale e Crowley attraverso l’uso di tonalità di colore contrastanti. La linea temporale della loro relazione si estende lungo tutta la storia […]

Come Robert Englund vorrebbe riprendere il suo ruolo in Stranger Things nella quinta stagione.
Come Robert Englund vorrebbe riprendere il suo ruolo in Stranger Things nella quinta stagione.

Robert Englund vuole tornare in Stranger Things come Victor Creel nella quinta stagione, suggerendo che il suo personaggio potrebbe essere ucciso da Vecna o che ciò potrebbe essere implicito fuori dallo schermo. Una frase di Vecna nella quarta stagione suggerisce che potrebbe visitare Victor in futuro, ma è incerto cosa accadrebbe se si confrontassero nuovamente. […]