Asiatica Film Mediale

“Semplicemente lo creiamo insieme”: Dettagli sulla stella di Mission: Impossible 7 svelano il processo unico di creazione dei personaggi di McQuarrie.

“Semplicemente lo creiamo insieme”: Dettagli sulla stella di Mission: Impossible 7 svelano il processo unico di creazione dei personaggi di McQuarrie.
Erica

Di Erica

04 Luglio 2023, 00:32



Anche se ha un piano prestabilito per la sua storia e i suoi personaggi, Pom Klementieff, protagonista di Mission: Impossible – Dead Reckoning Part One, rivela il processo collaborativo di Christopher McQuarrie per la creazione dei suoi personaggi. Klementieff interpreta Paris, un assassino francese incaricato dal suo capo di eliminare Ethan Hunt di Tom Cruise, e l’antagonista principale del film, Gabriel di Esai Morales. Oltre a Klementieff e Morales, al franchise si uniscono nuovi volti come Shea Whigham, Greg Tarzan Davis e Hayley Atwell, tra gli altri.

Parlando esclusivamente con Screen Rant per discutere del film, Pom Klementieff, protagonista di Mission: Impossible – Dead Reckoning Part One, ha parlato di come lavorare con Christopher McQuarrie si confronta con il suo tempo con James Gunn di Guardians of the Galaxy. La star ha descritto il processo unico e collaborativo di McQuarrie nel creare i suoi personaggi, ovvero il fatto che lo scrittore/regista “costruisce il personaggio” intorno ai suoi attori. Ecco cosa ha condiviso Klementieff:

“Intendo, è così diverso. Ciò che mi ha attratto al personaggio è stato solo Christopher McQuarrie e Tom Cruise. Qualsiasi personaggio volessero che interpretassi, avremmo trovato qualcosa di bello da fare. Ma in realtà, il loro processo è opposto a quello abituale. Semplicemente scelgono l’attore e poi costruiscono il personaggio intorno alle abilità dell’attore e a ciò che l’attore porta sul tavolo. È una conversazione continua e lo creiamo insieme. È incredibile perché abbiamo anche molta libertà. Ci sono molte scene e momenti, come sul treno ad un certo punto c’è un cuore che disegno, ed è stato improvvisato. Non era scritto nella sceneggiatura, l’ho semplicemente fatto. C’è molta libertà nel lavorare con loro.”

Mentre aveva dieci anni di esperienza alle spalle prima del sequel, Klementieff è diventata famosa grazie al suo lavoro nel franchise di Guardians of the Galaxy nel ruolo di Mantis, adorabilmente ingenua. Dopo aver interpretato il ruolo in altri cinque film successivi dell’Universo Cinematografico Marvel, tra cui la recente conclusione della trilogia di Guardians of the Galaxy di James Gunn, il pubblico ha principalmente un’immagine dell’attrice francese come protagonista.

Questa mentalità crea quindi un’aspettativa unica per il pubblico che si avvicina a Mission: Impossible – Dead Reckoning Part One, in cui Klementieff interpreta un villain decisamente brutale. I trailer mostrati per il sequel di Tom Cruise fino ad ora hanno mostrato molte delle sue scene d’azione mozzafiato del film, tra cui combattere Ethan in un vicolo molto stretto, inseguirlo e inseguire Grace di Atwell per le strade europee e combattere personaggi non specificati a bordo di un treno.

Anche se non è la sua prima apparizione come villain dopo il suo primo ruolo americano nel remake di Oldboy di Spike Lee e nella commedia supereroistica di Netflix Thunder Force, il suo ruolo come Paris in Mission: Impossible – Dead Reckoning Part One sicuramente rappresenterà un nuovo capitolo emozionante e diverso per l’attrice. Con il ritorno di Klementieff anche in Dead Reckoning Part Two, sarà interessante vedere come la sua cattiveria si sviluppa nei due film.


Potrebbe interessarti

Margot Robbie legge le notizie come Barbie – E lo fa in modo impeccabile.
Margot Robbie legge le notizie come Barbie – E lo fa in modo impeccabile.

Barbie star Margot Robbie sfoggia il suo lato giornalista durante una recente apparizione in uno show televisivo, leggendo una storia nel suo personaggio riguardante un possibile boom di nomi di bambini per il nome Barbara. Diretto da Greta Gerwig, il prossimo film vede Robbie nel ruolo della celebre bambola Mattel e la segue mentre lascia […]

Ghostbusters: Afterlife 2: Un attore conferma “Il film è stato completato” e affronta un possibile ritardo nella distribuzione
Ghostbusters: Afterlife 2: Un attore conferma “Il film è stato completato” e affronta un possibile ritardo nella distribuzione

Con solo pochi mesi trascorsi dalla sua produzione, Ernie Hudson ha confermato che Ghostbusters: Afterlife 2 ha ufficialmente concluso le riprese. Hudson ha ripreso il suo ruolo di originale Ghostbuster Winston Zeddemore nel sequel del 2021 insieme ai compagni di franchise Bill Murray, Dan Aykroyd, Annie Potts e Sigourney Weaver. A differenza della maggior parte […]