Asiatica Film Mediale

Secondo quanto riferito, Tom Cruise guadagna più soldi dai suoi film rispetto agli Studios

Secondo quanto riferito, Tom Cruise guadagna più soldi dai suoi film rispetto agli Studios
Erica

Di Erica

24 Marzo 2022, 23:50


Secondo quanto riferito, Tom Cruise guadagna più soldi dai suoi film rispetto agli studi che li sostengono. L’attore ha esordito sul grande schermo all’inizio degli anni ’80 con ruoli da protagonista rivoluzionari nella commedia del 1983 Risky Business e avrebbe seguito il suo primo film d’azione, Top Gun, nel 1986. Oggi è probabilmente il più grande eroe d’azione vivente e una delle star del botteghino con il maggior incasso di tutti i tempi, i suoi film hanno accumulato oltre 10 miliardi di dollari in tutto il mondo. Ciò è in gran parte dovuto al suo ruolo di agente del FMI Ethan Hunt nel franchise di lunga data Mission: Impossible, iniziato nel 1996 e ora destinato a mandare via Cruise dopo altre due puntate.

Prima di allora, Cruise riprenderà il ruolo del pilota della US Navy Pete Mitchell, meglio conosciuto con il suo nominativo Maverick, in Top Gun: Maverick, la cui uscita nelle sale è attualmente prevista per il 27 maggio. Il film ha subito numerosi ritardi, prima a elaborare le sue complesse sequenze di volo, e poi a causa della pandemia di COVID-19. Tuttavia, il sequel di Top Gun dovrebbe essere un successo al botteghino. Mission: Impossible 7 e 8 hanno affrontato sfide simili durante la produzione, che hanno portato le loro date di uscita rispettivamente al 2023 e al 2024. Nonostante i ritardi, Cruise sta cercando di cavalcare lo slancio dell’ultima puntata di M:I, Fallout, che ha incassato un franchise di $ 791 milioni, un record anche in carriera per Cruise.

Ora, un nuovo pezzo pubblicato da The Hollywood Reporter fa luce su quanti soldi Cruise intasca da questi enormi guadagni al botteghino. Il rapporto fa l’affermazione scioccante che Cruise “fa molto di più dai film di quanto non faccia lo studio”. Sebbene non siano stati forniti ulteriori dettagli sui guadagni di Cruise, questa è sicuramente una rivelazione sorprendente dato che uno studio generalmente prende circa il 50 percento del totale lordo di un film.

Il motivo per cui Cruise guadagna così tanti soldi dai suoi film è perché è una delle ultime star da un dollaro a lavorare oggi. Conosciuto anche come primo dollaro lordo, la pratica offre agli attori una percentuale degli incassi totali al botteghino di un film a partire dal primo giorno di uscita, piuttosto che una volta che ha iniziato a realizzare un profitto, cosa che ora è più consueta. Questo è il motivo per cui Cruise sta combattendo la finestra teatrale di 45 giorni proposta dalla Paramount per Mission: Impossible 7 prima che inizi lo streaming su Paramount+, di cui la star non riceve una parte. La causa di Black Widow di Scarlett Johansson ha comportato una situazione simile.

Nell’attuale clima hollywoodiano, quando le prospettive al botteghino di un film sono determinate più dalla proprietà intellettuale che dal potere delle star, Cruise è sicuramente uno degli ultimi della sua specie. Mentre il successo dei Marvel Studios è continuato anche senza alcuni dei suoi più grandi volti come Robert Downey Jr. e Chris Evans, Mission: Impossible probabilmente non funzionerebbe senza Tom Cruise. È una delle poche star che può fare un successo basandosi solo sul suo nome, quindi ha senso che venga ricompensato considerevolmente per questo.

Fonte: THR

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

Amazon Hypes Dark Knight in risposta alla scena del Joker cancellata da Batman
Amazon Hypes Dark Knight in risposta alla scena del Joker cancellata da Batman

Amazon Prime Video ha pubblicato una foto del Joker di Heath Ledger da Il Cavaliere Oscuro su Twitter in risposta al rilascio di Il BatmanLa scena di Joker è stata cancellata. di Cristoforo Nolan Il Cavaliere Oscuro è considerato da molti l’apice del cinema di supereroi, per non parlare del miglior film di Batman. La […]

Channing Tatum ha basato il suo look per la città perduta su un film di Brad Pitt degli anni ’90
Channing Tatum ha basato il suo look per la città perduta su un film di Brad Pitt degli anni ’90

Channing Tatum dice che ha basato il suo look La città perduta sul co-protagonista Brad Pitt nel film premio Oscar Legends of the Fall. Finora, il recente rilascio di La città perduta ha ricevuto molti consensi, sia dalla critica che dal pubblico. Il film riunisce alcune star di Hollywood piuttosto bancabili oltre a Tatum e […]