Asiatica Film Mediale

Secondo quanto riferito, la WWE è interessata a riportare in vita enormi ex campioni di NXT

Secondo quanto riferito, la WWE è interessata a riportare in vita enormi ex campioni di NXT
Debora

Di Debora

23 Gennaio 2023, 22:41


La WWE non è stata timida nel firmare nuovamente gli ex campioni NXT durante il periodo di Triple H come booker, e sembra che la compagnia abbia preso in considerazione l’idea di riportare indietro gli Authors of Pain. Akam e Rezar erano pezzi essenziali per i giorni neri e d’oro originali di NXT, alle prese con alcuni dei migliori team di tag facciali dell’epoca. Hanno debuttato nel giugno 2016 a NXT Takeover: The End, attaccando l’American Alpha dopo aver perso gli NXT Tag Team Championships contro The Revival, ora noto come FTR in AEW. Dopo la loro convocazione nel roster principale, una volta hanno vinto i Raw Tag Team Championships e sono stati coinvolti in un angolo in cui hanno operato come muscoli di Seth Rollins.

Tuttavia, gli autori di Pain non hanno lottato attivamente dal loro rilascio, rendendo un recente rapporto di Fightful Select in qualche modo sorprendente. “Fightful Select ha appreso che Akam e Rezar, noti collettivamente come Authors of Pain o AOP, sono stati discussi per un potenziale ritorno in WWE. Entrambi erano parte integrante del marchio NXT Black and Gold prima di essere chiamati a WWE Raw .” Fightful riferisce anche che era stato discusso il ritorno di Paul Ellering con AOP. Non è chiaro in questo momento fino a che punto siano andate queste conversazioni o se la WWE abbia persino contattato gli Authors of Pain per un possibile ritorno.

Gli autori di Pain darebbero una spinta alla divisione Tag Team della WWE

Triple H ha risolto una manciata di problemi della WWE da quando ha assunto le funzioni creative a luglio. Mentre gli Stati Uniti e i campionati intercontinentali sono stati trattati come affari più grandi, la divisione tag team sembra ancora bloccata nel fango. Gli Usos che detengono sia Raw che SmackDown Tag Team Championship significano che se una squadra non sta litigando con loro, probabilmente non stanno facendo molto di nulla nel roster principale.

Il torneo di tag team di SmackDown in corso per determinare i nuovi contendenti n. 1 potrebbe cambiare la situazione, ma la divisione non ha ricevuto molto amore negli ultimi sei mesi. Non è un colpo agli Usos. Combattono più di chiunque altro in WWE e danno risultati costantemente. Invece, parla di una generale mancanza di profondità su entrambi i marchi rosso e blu. Gli autori del dolore potrebbero essere parte di una soluzione a questo problema.

Durante il loro periodo in NXT, AOP ha terrorizzato i face tag team e ha generato un sacco di simpatia durante i loro pestaggi sistematici. Eccellevano così tanto in questo ruolo che il pubblico a volte cercava di schierarsi dalla loro parte. Tuttavia, si sono persi nella confusione dopo essere stati chiamati a Raw, con Vince McMahon che lottava per trovare modi creativi per prenotare l’Akam da 6 piedi e 2, 290 libbre e il Rezar da 6 piedi e 4 e 330 libbre. Triple H sta riuscendo proprio ora a riparare il danno causato da McMahon ai Viking Raiders di dimensioni simili. Ora potrebbe puntare a riportare gli Authors of Pain in WWE e coinvolgerli in Raw o SmackDown.

Fonte: Fightful Select


Potrebbe interessarti

Acolyte Star prende in giro creature pratiche e set nel nuovo spettacolo di Star Wars
Acolyte Star prende in giro creature pratiche e set nel nuovo spettacolo di Star Wars

La star di Acolyte, Amandla Stenberg, ha recentemente preso in giro le creature pratiche e gli elaborati set del prossimo spettacolo di Star Wars. Annunciata nel 2020, la nuova serie televisiva fa parte del prossimo capitolo dell’enorme franchise di fantascienza dopo la conclusione della trilogia sequel con Star Wars: Episodio IX – L’ascesa di Skywalker. […]

La WWE ha offerto Stone Cold "Enorme" Soldi per lottare contro Roman Reigns
La WWE ha offerto Stone Cold "Enorme" Soldi per lottare contro Roman Reigns

La WWE ha cercato a lungo di rendere Roman Reigns il più grande nome nel wrestling professionistico, e quale modo migliore per farlo se non farlo lottare contro Stone Cold Steve Austin? Quella proposta potrebbe sembrare il sogno febbrile di un fan di Attitude Era, che mette il serpente a sonagli del Texas contro il […]