Asiatica Film Mediale

Scream Star si apre sull’essere la prima ragazza finale LGBTQ di Horror Franchise

Scream Star si apre sull’essere la prima ragazza finale LGBTQ di Horror Franchise
Erica

Di Erica

04 Aprile 2022, 14:48


La star di Scream Jasmin Savoy Brown parla di essere la prima “ultima ragazza” LGBTQ+ di colore del franchise horror. Scream (2022) è il quinto capitolo dell’iconico franchise slasher iniziato con Scream (1996) di Wes Craven, un’intelligente decostruzione del genere slasher. Il nuovo Scream riporta i fan della serie nella città di Woodsboro 25 anni dopo gli omicidi originali, dove un nuovo assassino ha in programma di far risorgere i segreti del passato. Il film è il primo della serie a non essere diretto da Craven, poiché è scomparso nel 2015, ma molti fan sono d’accordo sul fatto che i nuovi registi Matt Bettinelli-Olpin e Tyler Gillett abbiano sicuramente gestito il materiale con rispetto.

Come molti fan dello slasher sanno, il sottogenere horror ha alcune regole che definiscono la struttura della sua storia. In particolare, quasi tutti gli slasher da The Texas Chain Saw Massacre del 1974 terminano con una sola sopravvissuta donna, coniata la “ragazza finale” dalla studiosa di cinema Carol J. Clover. Questo è un tropo che è persistito fino ad oggi e che il franchise di Scream ha sfruttato deliziosamente in ogni film. Dall’uscita del classico Halloween di John Carpenter, la maggior parte dei fan slasher immagina un tipo alla Jamie Lee Curtis quando pensa a un’ultima ragazza, a cui l’originale Scream faceva riferimento direttamente – Scream (2022), tuttavia, ha rotto gli schemi.

Mentre era sul tappeto rosso ai GLAAD Media Awards, l’attore di Scream Brown parla a People di com’era essere la prima “ultima ragazza” LGBTQ non bianca del franchise. Secondo Brown, “sembrava giusto”. Per lei, nonostante questo ruolo sia una pietra miliare nell’horror mainstream, non è mai stato “un grosso problema” perché stava semplicemente interpretando qualcuno come lei. Brown dice che non ci sono molti ruoli come questo e le piacerebbe vederne di più, definendola un’esperienza “molto umiliante”. Vedi la sua citazione completa di seguito:

Sembrava giusto. Tutte queste pietre miliari di cui posso far parte, ciò che le rende così eccitanti per me è che non mi sembra un grosso problema, perché questo è proprio quello che sono. Quindi interpretare una donna omosessuale di colore è solo interpretare una persona come me. Non c’è niente di epico in me. […] Semplicemente non l’abbiamo visto molto in quei ruoli, quindi sembra giusto e ne voglio di più. Ed è molto umiliante.

Brown ha certamente ragione sul fatto che un ruolo come il suo non si presenti molto spesso. Per un po’ di tempo, era uno scherzo ricorrente nei film slasher che la persona di colore morisse sempre prima. Persino gli stessi film di Scream, che per decenni hanno deliziato il pubblico stabilendo regole cinematografiche solo per sovvertire le aspettative, hanno sostenuto per anni che l’ultima ragazza è sempre come Curtis ad Halloween (un ruolo che la star della serie Neve Campbell ha certamente interpretato molto bene ogni volta). Scream 4 ha quasi rotto gli schemi introducendo una nuova ragazza finale, anche se alla fine è stato rivelato che era, in effetti, l’assassino, e il Sidney di Campbell è intervenuto ancora una volta. Brown ha davvero rotto gli stereotipi sopravvivendo al nuovo film di Scream, ed è persino diventato un personaggio preferito dai fan per molti lungo la strada.

Scream (2022) ha certamente dimostrato che un genere può rompere i suoi vincoli stereotipati in termini di ruoli per le persone LGBTQ di colore, e si spera che questo sia l’inizio di questo tipo di cambiamento nel franchise. È già stato annunciato che i registi Bettinelli-Olpin e Gillett torneranno per Scream 6, quindi c’è sicuramente la possibilità che vedranno il successo che hanno avuto con il personaggio di Brown e continueranno su quella strada. Fino ad allora, i fan possono guardare e rivedere Brown che sopravvive eroicamente a Scream.

Fonte: persone

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

Cole Sprouse elogia la carriera del co-protagonista di Big Daddy Adam Sandler
Cole Sprouse elogia la carriera del co-protagonista di Big Daddy Adam Sandler

Cole Sprouse parla del suo ex co-protagonista di Big Daddy Adam Sandler e di come la sua carriera sia sempre stata un equilibrio di successo tra successi al botteghino e progetti più artisticamente guidati. Sprouse, protagonista di Riverdale e del nuovo Moonfall su HBO Max, ha fatto Big Daddy insieme a suo fratello gemello, Dylan, […]

L’attore di Ned Leeds di No Way Home reagisce alla collaborazione con Maguire e Garfield
L’attore di Ned Leeds di No Way Home reagisce alla collaborazione con Maguire e Garfield

La star di Spider-Man: No Way Home, Jacob Batalon, condivide com’è stato lavorare con Tobey Maguire e Andrew Garfield. Non sorprende che l’ultimo film di Spider-Man del MCU con Tom Holland sia diventato un grande successo quando ha debuttato lo scorso dicembre, ma pochi avrebbero potuto prevedere fino a che punto sarebbe effettivamente arrivato. Dopo […]