Asiatica Film Mediale

Scandal Stars si riuniscono 5 anni dopo la fine dello show per sostenere gli scioperi di WGA e SAG per un equo compenso

Scandal Stars si riuniscono 5 anni dopo la fine dello show per sostenere gli scioperi di WGA e SAG per un equo compenso
Debora

Di Debora

31 Luglio 2023, 16:06



Il cast principale di Scandal si riunisce dopo cinque anni per sostenere la lotta degli attori per una giusta remunerazione, mostrando la loro amicizia duratura e solidarietà. Ci sono domande sulla possibilità di un revival di Scandal, dato il legame stretto tra il cast e la conclusione ambigua dello show. Sebbene attualmente non ci siano piani per riportare in vita Scandal, i fan potrebbero comunque avere una conclusione attraverso un potenziale apparizione di Olivia Pope in un altro show, poiché Shonda Rhimes ha manifestato interesse.

Il cast principale di Scandal si riunisce dopo cinque anni dalla fine dello show per sostenere la lotta degli attori per una giusta remunerazione. L’iconico thriller romantico politico di Shonda Rhimes su ABC ha presentato al mondo Olivia Pope interpretata da Kerry Washington, la numero 1 di Washington che risolve i problemi politici. Tuttavia, la sua vita personale e professionale si mescolano quando inizia una relazione con il presidente sposato Fitz Grant interpretato da Tony Goldwyn.

A metà decennio dalla conclusione di Scandal con la settima stagione, Washington si unisce a Goldwyn e Bellamy Young per unirsi ai loro colleghi attori nello sciopero in corso di SAG-AFTRA. Dai un’occhiata ai suoi post sui social media qui sotto:

Come i fan sanno, Young interpretava Mellie, la moglie di Fitz in Scandal. Guardando i post sopra menzionati, è chiaro che tutti e tre si adorano a vicenda.

Può Scandal essere mai riportato in vita?

Il cast di Scandal è sempre stato sincero riguardo a quanto si vogliano bene. Tuttavia, è ancora impressionante che non sembri essere cambiato nulla nel mezzo decennio trascorso dalla fine dello show. Pertanto, è comprensibile chiedersi se tutti si riuniranno e riprenderanno i loro ruoli per riportare in vita Scandal. In quest’era di reboots e rivivi, l’idea non sembra irrealizzabile, specialmente considerando dove lo show ha lasciato Olivia e Fitz.

Per contestualizzare, Rhimes ha lasciato la finale di Scandal ambigua. Non è chiaro se gli amanti infelici finalmente si sono riuniti dopo anni di relazione extraconiugale di fronte al pubblico. Questa è un’ottima apertura narrativa per il potenziale revival di Scandal, se qualcuno del cast e Rhimes è interessato a realizzare il progetto proposto. In ogni caso, la creatrice dello show ha rivelato di essere interessata a vedere Olivia di nuovo sul piccolo schermo, anche se in un altro show. Ammettiamo che questa sia la soluzione più probabile. Tuttavia, anche se non si tratta di un revival completo, potrebbe dare ai fan la chiusura di cui hanno bisogno.

Per ora, non ci sono piani per riportare in vita Scandal. Nonostante il cast mantenga la loro amicizia, nessuno ha espressamente manifestato il desiderio di riprendere il progetto. Dopotutto, la maggior parte di loro è impegnata con i propri progetti. Tuttavia, è bello vederli insieme anni dopo la fine dello show.

Fonte: Kerry Washington, 2


Potrebbe interessarti

Attore e produttore di “Criminal Minds” si riuniscono, suscitando richieste di unirsi alla seconda stagione di “Evolution”.
Attore e produttore di “Criminal Minds” si riuniscono, suscitando richieste di unirsi alla seconda stagione di “Evolution”.

Sommario I fan si mobilitano per il ritorno di Thomas Gibson nel ruolo di Aaron Hotchner nella stagione 2 di Criminal Minds: Evolution, dopo che si ricongiunge con un produttore, suscitando entusiasmo. La partenza di Gibson dallo show è stata improvvisa, lasciando gli sceneggiatori alla ricerca di una spiegazione. Tuttavia, dal punto di vista narrativo, […]

Non possono negare la reazione dei fan: Jonathan Frakes spera che si realizzi l’eredità di Star Trek
Non possono negare la reazione dei fan: Jonathan Frakes spera che si realizzi l’eredità di Star Trek

Jonathan Frakes, leggenda di Star Trek, sostiene lo spinoff di Star Trek: Legacy, sperando che Paramount+ dia il via libera allo show a causa dell’entusiasmo dei fan e degli elevati ranking di streaming di Star Trek: Picard stagione 3. Regolazioni interne a Paramount+ e scioperi nell’industria hanno ritardato l’annuncio potenziale di Star Trek: Legacy, rendendo […]