Asiatica Film Mediale

Sandra Bullock è ancora imbarazzata dalla velocità 2

Sandra Bullock è ancora imbarazzata dalla velocità 2
Erica

Di Erica

22 Marzo 2022, 16:21


Sandra Bullock ammette di essere ancora imbarazzata da Speed ​​2: Cruise Control e ammette che il sequel d’azione “non ha senso” rispetto all’originale. Il seguito del 1997 riprende qualche tempo dopo gli eventi del primo film di Speed, poiché Annie di Bullock non esce più con il Jack Traven di Keanu Reeves e esce con un altro ufficiale della SWAT, Alex Shaw di Jason Patric. Mentre la coppia decide di fare una vacanza a bordo di una lussuosa nave da crociera, trovano il loro relax sconvolto quando l’ex dipendente squilibrato della compagnia di crociere John Geiger dirotta la nave con l’intenzione di farla schiantare contro una petroliera.

Oltre a Bullock e Patric, il cast di Speed ​​2: Cruise Control includeva Willem Dafoe nei panni del malvagio Geiger, Temuera Morrison, Brian McCardie, Jeremy Hotz, Bo Svenson, Christine Firkins, Lois Chiles e Michael G. Hagerty. Con Jan de Bont tornato al timone con una sceneggiatura di Randall McCormick e Jeff Nathanson su un concetto di storia di de Bont e McCormick, il sequel è uscito nelle sale nell’estate del 1997 con un’ampia panoramica critica, con critiche rivolte alla recitazione, alla storia e ai personaggi e l’impostazione della nave da crociera. Anche Speed ​​2: Cruise Control ha finito per essere una bomba al botteghino, incassando solo $ 164 milioni contro il suo budget di produzione di $ 160 milioni e diventando uno dei peggiori film della storia, anche agli occhi di alcune delle sue star.

Mentre parlava con TooFab per la sua imminente commedia romantica d’avventura The Lost City, Sandra Bullock ha parlato del suo tempo con Speed ​​2: Cruise Control. La star ha ammesso di essere ancora imbarazzata dal sequel d’azione, ritenendo che non avesse “senso” nella sua ambientazione rispetto al primo film e ricordando che nessun fan si è rivolto al film. Guarda cosa ha condiviso Bullock di seguito:

“Ne ho uno a cui non è venuto nessuno e sono ancora imbarazzato di essere stato dentro. Si chiama Speed ​​2. Sono stato molto esplicito al riguardo. Non ha senso. Barca lenta. Andando lentamente verso un’isola. Questo è quello che desideravo Non l’avevo fatto e nessun fan è venuto in giro, che io sappia”.

Questa non è la prima volta che Bullock ammette di essersi pentito di aver recitato in Speed ​​2: Cruise Control, avendo precedentemente criticato la sceneggiatura come il motivo principale per cui il film è fallito. In passato ha anche discusso delle sue preoccupazioni durante la produzione del sequel e di essere pronta per il suo fallimento dopo aver visto un montaggio finale del film prima della sua uscita. La nota di Bullock secondo cui il passaggio a una “barca lenta” rispetto all’autobus in corsa del primo Speed ​​è anche in linea con gran parte delle critiche rivolte al film nel corso degli anni, con molti che hanno ritenuto che abbia tolto il livello di tensione avvertito durante runtime del suo predecessore.

È interessante notare che la Bullock quasi non ha recitato in Speed ​​2: Cruise Control, avendo rifiutato il ruolo prima di cambiare idea in cambio del finanziamento per il dramma romantico del 1998 Hope Floats, che alla fine ha ricevuto recensioni negative ma è stato un successo al botteghino. Reeves ha tristemente rifiutato l’opportunità di tornare per il sequel d’azione perché non gli piaceva la sceneggiatura e si concentrava su altri progetti meno fisici, anche se di recente ha scherzato sul fatto che potrebbe essere interessato a tornare per il tanto discusso Speed ​​3. Per quelli con un morboso curiosità di vedere il naufragio che è Speed ​​2: Cruise Control, il sequel d’azione è ora disponibile per lo streaming su HBO Max.

Fonte: TooFab

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

Morbius ha infinite possibilità di crossover Marvel, afferma il regista
Morbius ha infinite possibilità di crossover Marvel, afferma il regista

Mentre Morbius sta per uscire nei cinema, il regista dice che sta tenendo la porta aperta per tutti i tipi di futuri crossover Marvel lungo la linea. Dopo l’enorme successo di Spider-Man: No Way Home, Sony Pictures continua a concentrarsi sulle sue altre proprietà legate alla Marvel. Pur non rientrando nell’ombrello del MCU, l’universo di […]

Angela Bassett riflette sulle riprese di Black Panther 2 senza Chadwick Boseman
Angela Bassett riflette sulle riprese di Black Panther 2 senza Chadwick Boseman

Angela Bassett ha riflettuto sulle riprese di Black Panther: Wakanda Forever senza la star del film originale, il compianto Chadwick Boseman. L’uscita prevista per novembre, il sequel del blockbuster Marvel del 2018 ha affrontato un tumultuoso viaggio verso il completamento, dall’infortunio acrobatico dell’attrice protagonista Letitia Wright, a un’epidemia di COVID-19 che ha ritardato le riprese. […]