Asiatica Film Mediale

Samuel L. Jackson ricorda la sua reazione al primo contratto con Nick Fury MCU

Samuel L. Jackson ricorda la sua reazione al primo contratto con Nick Fury MCU
Erica

Di Erica

09 Giugno 2022, 14:21


Samuel L. Jackson racconta la sua reazione iniziale al suo primo contratto MCU Nick Fury, che lo ha visto firmare un contratto di nove film con lo studio. Il ruolo di Jackson in Nick Fury è nato nel 2008 in Iron Man con il primo cameo della scena dei titoli di coda del MCU, e ha continuato a recitare in numerosi progetti successivi in ​​cui il regista SHIELD è diventato più coinvolto. Il pubblico ha visto di recente il personaggio in Spider-Man: Far From Home del 2019, quando è stato rivelato che Talos lo Skrull lo aveva sostituito sulla terra, mentre il vero Nick Fury era fuori dal pianeta per ragioni che devono ancora essere spiegate .

Dopo la sua breve pausa dal MCU, Jackson tornerà nella prossima serie Disney+ Secret Invasion, che dovrebbe arrivare entro la fine dell’anno. La serie vedrà anche il ritorno di Maria Hill del MCU, interpretata da Colbie Smulders, mentre accoglierà Emilia Clarke di Game of Thrones in un ruolo attualmente sconosciuto. Resta da vedere ciò che la storia dello show Secret Invasion ha in serbo per Jackson come veterano del MCU di lunga data, ma la star apparirà anche in Ant-Man and the Wasp: Quantumania e The Marvels nel 2023. in non meno di 11 film del MCU finora, la breve assenza di Jackson è stata sicuramente avvertita, e ora l’attore si sta aprendo sui suoi primi giorni in cui è entrato nel MCU.

Durante una recente tavola rotonda per THR, Jackson parla di entrare a far parte del MCU, rivelando che inizialmente non era sicuro di quanto tempo gli ci sarebbe voluto per adempiere al suo contratto di nove film. L’attore scherza dicendo che non ci è voluto molto per rendersi conto che la Marvel ha un programma di rilascio piuttosto fitto, il che significa che la durata del suo contratto non era così scoraggiante come inizialmente pensava. Dai un’occhiata alla citazione completa di Jackson di seguito:

Quando ho firmato quel contratto di nove film per essere Nick Fury, ho pensato: “Per quanto tempo devo rimanere in vita per fare nove film?” Non sapendo che avrebbero fatto nove foto in circa un anno e mezzo.

I Marvel Studios sono noti per dominare il panorama cinematografico, con il loro numero di uscite annuali in aumento solo man mano che il pubblico del MCU è cresciuto durante i suoi quasi dieci anni e mezzo di regno. Dopo aver registrato una media di circa tre film all’anno dal 2017, nel 2021 sono stati distribuiti nelle sale quattro lungometraggi e tre serie televisive live-action, a seguito di un arretrato dovuto alla pandemia di COVID-19. Con la Marvel che ora ha ampliato la propria portata man mano che si espandono nelle serie TV, è probabile che il loro numero complessivo di uscite all’anno continui a crescere.

Con Jackson che si è unito al MCU nella sua infanzia, è comprensibile che un accordo di nove film sarebbe stato una prospettiva incredibilmente scoraggiante. Secondo gli standard tipici dello studio, Jackson potrebbe essere ancora in procinto di adempiere a un contratto di quella durata ora. Sebbene il futuro dell’MCU di Nick Fury rimanga poco chiaro in questo momento, date le sue imminenti apparizioni confermate, è lecito presumere che il pubblico abbia del tempo prima che riattacchi definitivamente la benda sull’occhio.

Fonte: THR

Date di uscita chiave Thor: Love and Thunder (2022)Data di uscita: 08 luglio 2022 Black Panther: Wakanda Forever/Black Panther 2 (2022)Data di uscita: 11 novembre 2022 Ant-Man and the Wasp: Quantumania (2023)Data di uscita : 17 febbraio 2023 Guardiani della Galassia Vol. 3 (2023) Data di uscita: 05 maggio 2023 The Marvels/Captain Marvel 2 (2023) Data di uscita: 28 luglio 2023


Potrebbe interessarti

Rivelata la data di uscita del Blu-ray di Doctor Strange 2 e la copertina di Best Buy Steelbook [EXCLUSIVE]
Rivelata la data di uscita del Blu-ray di Doctor Strange 2 e la copertina di Best Buy Steelbook [EXCLUSIVE]

Le date di rilascio dell’home video di Doctor Strange in the Multiverse of Madness, la copertina ufficiale, l’artwork di Best Buy Steelbook e le funzionalità bonus sono state rivelate, che Screen Rant può annunciare in esclusiva! Il seguito dei Marvel Studios a Doctor Strange, WandaVision e Spider-Man: No Way Home – l’inizio della storia multiverso […]

Hustle evita 1 cammeo imbarazzante dei Philadelphia 76ers
Hustle evita 1 cammeo imbarazzante dei Philadelphia 76ers

Attenzione: spoiler per Hustle di Netflix! Il film sul basket Netflix di Adam Sandler evita un imbarazzante cameo dei Philadelphia 76ers poiché Hustle esclude Ben Simmons. Al di là del fascino di vedere Sandler recitare in un altro film che gli conferisce un ruolo un po’ più serio, il trailer di Hustle si è subito […]