Asiatica Film Mediale

SAG-AFTRA difende i contratti temporanei di ripresa dopo aver affrontato critiche per aver permesso il lavoro durante lo sciopero

SAG-AFTRA difende i contratti temporanei di ripresa dopo aver affrontato critiche per aver permesso il lavoro durante lo sciopero
Erica

Di Erica

31 Luglio 2023, 15:35



SAG-AFTRA difende la decisione di consentire la produzione di progetti indipendenti durante lo sciopero, ritenendo che ciò creerà pressione competitiva sull’AMPTP per porre fine allo sciopero. Gli accordi temporanei per la produzione riguardano solo le aziende totalmente indipendenti. Gli studi indipendenti potrebbero diventare una grande concorrenza per l’AMPTP, portando potenzialmente a negoziazioni anticipate e offrendo a SAG-AFTRA un vantaggio.

SAG-AFTRA ha difeso la loro decisione di emettere accordi temporanei per la produzione dopo le critiche ricevute per aver permesso agli attori di lavorare su progetti indipendenti durante lo sciopero. Lo sciopero di SAG-AFTRA contro l’AMPTP è in corso da due settimane mentre gli attori di Hollywood lottano per un salario più equo, quote di streaming e regolamentazione dell’intelligenza artificiale nell’industria cinematografica. Tuttavia, SAG-AFTRA ha approvato alcuni film e programmi indipendenti per riprendere la produzione durante lo sciopero. Tra questi ci sono programmi televisivi come “The Chosen” di Angel Studios e film con attori come Jenna Ortega e Mark Wahlberg.

Ora, secondo quanto riportato da Deadline, il comitato negoziale di SAG-AFTRA ha risposto alle critiche sulla loro decisione di consentire accordi temporanei per la produzione durante lo sciopero degli attori. Il sindacato ha difeso le loro decisioni, affermando che, consentendo alle aziende cinematografiche indipendenti di continuare a produrre i loro progetti, si creerà “pressione competitiva” sugli studi facenti parte dell’AMPTP. Di seguito parte delle dichiarazioni di SAG-AFTRA:

“Alcuni hanno suggerito che l’Accordo Temporaneo potrebbe prolungare lo sciopero, ma non siamo d’accordo. Crediamo che la leva creata dall’aumento della pressione competitiva sull’AMPTP e nel negare loro ciò che vogliono di più li costringerà a tornare al tavolo e contribuirà a porre fine a questo sciopero.

Capi’, lidiamo con la preoccupazione che il nostro accordo temporaneo possa produrre contenuti da distribuire alle aziende coinvolte nello sciopero. Siamo fiduciosi che i termini di questo accordo, in particolare la quota di ricavi degli streaming, renderanno la distribuzione di questi progetti attraverso le piattaforme AMPTP impossibile, fino a quando non sarà stato raggiunto un accordo a livello nazionale.”

La dichiarazione di SAG-AFTRA ha continuato spiegando che i loro accordi temporanei per la produzione si applicano solo alle aziende totalmente indipendenti dell’AMPTP. L’accordo per la produzione temporanea include anche gli attori che ottengono gli stessi benefici dalle produzioni che SAG-AFTRA sta cercando di ottenere dall’AMPTP. Il comitato negoziale ha spiegato che, a causa di questi fattori, consentire ai film e ai programmi indipendenti di continuare la produzione è una strategia importante per ottenere negoziazioni eque con l’AMPTP.

SAG-AFTRA sta concedendo autorizzazioni per la produzione di progetti indipendenti che potrebbero essere necessarie per contrastare la direzione attuale degli studi AMPTP. Molti studi di Hollywood stanno assumendo costosi esperti di intelligenza artificiale, inclusi Netflix e Disney, indicando che l’AMPTP non si arrenderà nell’uso dell’IA nei film futuri. Ciò significa che gli studi indipendenti come A24 e Angel Studios potrebbero diventare una grande concorrenza per gli studi AMPTP in futuro, man mano che sempre più attori iniziano a lavorare con loro su vari progetti.

Poiché lo sciopero sta ritardando programmi come la seconda stagione di “Silo” e film come “Deadpool 3”, gli studi potrebbero finire per negoziare con gli attori in anticipo per garantire che i grandi spettacoli e i film di grande budget possano continuare la produzione. Sebbene non sia chiaro quanto concorrenza possano portare i film indipendenti sul tavolo, SAG-AFTRA potrebbe apparentemente approvare quanti piccoli progetti desidera. Questo potrebbe effettivamente risultare in un vantaggio per SAG-AFTRA nelle negoziazioni con l’AMPTP se l’approvazione dei progetti indipendenti per la ripresa della produzione si rivelerà un successo.

Fonte: Deadline


Potrebbe interessarti

Disney infligge un duro colpo ai supporti fisici, smette di produrre DVD e Blu-Ray in Australia.
Disney infligge un duro colpo ai supporti fisici, smette di produrre DVD e Blu-Ray in Australia.

Disney ha preso la decisione di smettere di distribuire DVD e Blu-ray in Australia, segnando un significativo cambiamento lontano dai supporti fisici. Questa mossa avviene mentre Disney si concentra sui servizi di streaming come Disney+, rendendo i loro contenuti cinematografici disponibili per la visione online. I fan australiani di Disney dovranno rivolgersi a rivenditori internazionali […]

La scena più terrorizzante di Oppenheimer spiegata da Christopher Nolan
La scena più terrorizzante di Oppenheimer spiegata da Christopher Nolan

Riassunto Il regista Oppenheimer, Christopher Nolan, spiega la scena inquietante del discorso di vittoria e la sua riflessione sulle conseguenze e la colpa. La scena utilizza il design del suono e l’immagine visiva per evocare i sentimenti di colpa di Oppenheimer riguardanti i bombardamenti di Hiroshima e Nagasaki. La colpa di Oppenheimer nel rilasciare il […]