Notizie Serie TVSadie Sink di Stranger Things spiega come la quarantena...

Sadie Sink di Stranger Things spiega come la quarantena l’ha aiutata a giocare a Max

-


La star di Stranger Things, Sadie Sink, descrive come attraversare la quarantena l’abbia preparata a interpretare Max nella stagione 4. Il dramma Netflix ispirato agli anni ’80 è noto per l’introduzione di nuovi personaggi ogni stagione, alcuni dei quali non arrivano al finale. Un nuovo personaggio che ha sfidato le probabilità era Max Mayfield, interpretato da Sink. Max è arrivato nel primo episodio della seconda stagione di Stranger Things, insieme al nuovo fidanzato di Joyce, Bob. Mentre Bob è morto alla fine della stagione, Max è diventato un membro fondamentale del gruppo dei bambini, composto da Mike, Dustin, Lucas, Will ed El. Da allora, è stata una parte importante della serie, con la trama della terza stagione incentrata più da vicino su di lei a causa dello status del suo fratellastro Billy come eventuale cattivo.

Dopo che la stagione 3 si è conclusa nel 2019, la produzione della stagione 4 era sulla buona strada fino a quando le cose non hanno raggiunto un ritardo di sette mesi a causa dell’inizio della pandemia di COVID-19. La stagione 4 di Stranger Things è andata in onda a maggio di quest’anno, con gli ultimi due episodi in uscita a luglio. La stagione 4 ha visto Max sotto i riflettori in un modo ancora più grande mentre affrontava le conseguenze della morte di Billy. La stagione è stata lodata sia dalla critica che dal pubblico per i suoi elementi horror amplificati, la narrazione e le esibizioni del cast. Lavello in particolare è stata elogiata per la sua interpretazione di Max.

In un’intervista con W Magazine, a Sink è stato chiesto in che modo il ritardo di sette mesi nelle riprese abbia influito sul suo legame con il personaggio di Max. Nota che l’isolamento della quarantena in realtà l’ha preparata meglio a interpretare Max nella stagione 4. Scopri perché di seguito:

“Avevo decisamente bisogno di quel tempo a causa dello stato in cui si trova Max nella stagione 4. Quel senso di isolamento che sente è qualcosa che tutti possiamo mettere in relazione con l’uscita dalla quarantena, quindi passare molto tempo da solo è stato bello. tornata alla stagione 4, eravamo tutti davvero affamati di tornare al lavoro, quindi c’era questa determinazione ed eccitazione sul set. Non è stato così difficile come pensavo sarebbe stato tornare al ritmo delle riprese dopo così tanto tempo rompere.”

La risposta di Sink ha perfettamente senso per chi ha familiarità con la trama di Max. Nella stagione 4, l’adolescente dai capelli rossi si sente completamente sola dopo aver subito una perdita traumatica. Sentendosi disconnessa da tutti quelli a cui tiene, si ritira in se stessa e nella sua musica. L’isolamento di Max da coloro che la circondano è diventato uno dei passaggi principali della stagione e ha influenzato la trama in grande stile. È facile vedere come la quarantena, una circostanza difficile per molti durante un periodo stressante, avrebbe aiutato Sink a entrare in una mentalità simile e capire davvero il dolore del personaggio attraverso il suo ritiro dai suoi amici. L’entusiasmo menzionato da Sink una volta che il cast e la troupe si sono riuniti probabilmente ha contribuito notevolmente all’energia presente sullo schermo tra i personaggi di Stranger Things nella stagione 4. Anche se lo slancio avrebbe potuto essere difficile da recuperare, è chiaro che tutte le persone coinvolte nella serie era pronto per finire di raccontare la ricca storia che avevano iniziato prima del ritardo delle riprese.

Alla fine della stagione 4 di Stranger Things, Max subisce un tragico destino. È cieca e apparentemente morta di cervello, con tutti gli arti spezzati. Nonostante la situazione devastante, il suo corpo è ancora vivo, il che offre qualche speranza ai fan del personaggio che tornerà e in qualche modo si riprenderà nella prossima stagione. La conclusione scioccante del finale della stagione 4 ha avuto alcune importanti implicazioni permanenti non solo per Max, ma per Hawkins in generale. Con Stranger Things stagione 5 prevista per essere l’ultima stagione della serie e rapporti che non verranno aggiunti nuovi personaggi, il tempo potrebbe ticchettare per l’amata banda di Hawkins. Fortunatamente, i creatori della serie, i Duffer Brothers, hanno dichiarato che questa volta ci sarà un ritardo minore tra le stagioni, quindi Sink potrebbe riprendere presto il suo ruolo di Max.

Fonte: rivista W

Ultime News

La rivincita delle bionde 3 non si realizzerà senza una star importante, promette Witherspoon

Legally Blonde 3 non potrebbe realizzarsi senza la partecipazione di una stella di ritorno, afferma Reese Witherspoon. ...

Ashton Kutcher vuole che lo show degli anni ’90 abbia più stagioni di quello degli anni ’70

Ashton Kutcher vuole che That '90s Show abbia più stagioni rispetto al suo predecessore. Ambientata 15 anni...

Il titolo del finale della stagione 4 di The Boys rivela che è in lavorazione un assassinio

Il finale della stagione 4 di The Boys è destinato a presentare un grave assassinio, come anticipato dallo...

Knock At The Cabin, la scioccante scena di Dave Bautista spiegata dall’attore

Questo articolo contiene spoiler per Knock At The Cabin.Dave Bautista spiega la sua scioccante scena di Knock At...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te