Asiatica Film Mediale

Russell Crowe ha visitato il massiccio Colosseo di Gladiator 2, ammette di essere geloso del film.

Russell Crowe ha visitato il massiccio Colosseo di Gladiator 2, ammette di essere geloso del film.
Erica

Di Erica

03 Luglio 2023, 17:58



La star di Gladiator, Russell Crowe, ha visto il set del Colosseo di Gladiator 2 e ammette di essere geloso del sequel. Il prossimo film vedrà Paul Mescal nel ruolo di Lucius, il figlio dell’amante di Massimo, Lucilla (Connie Nielsen), nel suo viaggio per diventare imperatore. Ridley Scott torna alla regia, con David Scarpa, sceneggiatore di Napoleone, mentre il cast è completato da Denzel Washington, Djimon Hounsou, Derek Jacobi, Joseph Quinn, Fred Hechinger, Pedro Pascal e da May Calamawy di Moon Knight.

Parlando al Karlovy Vary Film Festival (tramite ScreenDaily), Crowe ha rivelato di aver visto il set costruito per il Colosseo e ammette di essere geloso dei nuovi membri del cast che lavorano al sequel. Anche se non sa quale sarà la storia o chi ci sarà, dato che il suo personaggio è morto nell’ultimo film, Crowe pensa che Gladiator 2 sarà spettacolare quando uscirà, perché crede che Scott l’abbia realizzato per un motivo:

“Ammetto un certo senso di gelosia, perché mi ricorda non solo la mia giovinezza, ma anche ciò che significava per me nella mia vita. È stata una sorta di viaggio nel tempo per un paio di secondi. Non so nulla del cast o della trama – beh, non potrei saperlo, perché sono morto – ma chiunque sia coinvolto in quel film, se Ridley ha deciso di fare una seconda parte di quella storia, avrà delle ragioni molto valide. È molto tipico di Ridley ripensare a tutto ciò che ha fatto e sapere come migliorarlo. Non potrei pensare a quel film come a qualcosa di meno che assolutamente spettacolare quando uscirà”.

Già se Maximus morì alla fine di Gladiator, nulla fermerà Scott dal far riprendere a Crowe il suo ruolo di Maximus in un flashback o in una sequenza onirica. Poiché non si sa molto sul sequel imminente o su cosa esattamente coprirà, i commenti di Crowe sul vedere il set del Colosseo potrebbero suggerire una sua apparizione in qualche modo. Sarebbe sensato dal punto di vista narrativo perché Maximus aveva una forte connessione con Lucilla, ma sarebbe anche un momento adatto per i fan del film originale vedere Crowe tornare, seppur per un breve momento.

Con Nielsen, Jacobi e Hounsou che riprendono i rispettivi ruoli di Lucilla, Gracchus e Juba, questo potrebbe aprire la possibilità per Maximus di tornare in qualche modo. Anche se non è chiaro quale ruolo avranno Lucilla, Gracchus e Juba nel sequel, i tre personaggi sono stati parte integrante della storia di Maximus nell’originale, quindi un flashback di qualche tipo avrebbe senso.

Gladiator 2 potrebbe scegliere di non fare riferimento costante a Maximus o di farlo apparire in alcun modo. Probabilmente verrà menzionato per nome, ma il pubblico non dovrebbe aspettarsi il ritorno di Crowe, anche se quel ruolo ha consolidato la sua fama e gli ha fatto vincere un Premio Oscar nel 2001. Solo il tempo dirà quale tipo di sequel Scott ha in serbo per il pubblico quando Gladiator 2 uscirà esclusivamente al cinema il 22 novembre 2024.

Fonte: ScreenDaily


Potrebbe interessarti

John Wick 5 Aggiornamento: Il regista incerto sul futuro della serie nonostante l’annuncio del sequel da parte di Lionsgate.
John Wick 5 Aggiornamento: Il regista incerto sul futuro della serie nonostante l’annuncio del sequel da parte di Lionsgate.

Il regista della serie John Wick, Chad Stahelski, ha spiegato il motivo per cui è incerto riguardo a John Wick 5 e su quale direzione prendere con la serie. Sembrava che John Wick: Capitolo 4 avesse concluso la serie di film d’azione, con John (Keanu Reeves) che muore dopo essere finalmente stato rilasciato dal servizio […]

Barney il Film del Dinosauro è un film di tipo A24, afferma un dirigente, ed è fatto per adulti
Barney il Film del Dinosauro è un film di tipo A24, afferma un dirigente, ed è fatto per adulti

L’esecutivo di Mattel Films, Kevin McKeon, sostiene che il prossimo film su Barney non sarà necessariamente rivolto ai bambini. Prodotto dalla star di Get Out, Daniel Kaluuya, Barney si basa sul dinosauro viola dello stesso nome, un amatissimo personaggio dell’infanzia creato da Mattel. Kaluuya ha dichiarato di voler esplorare i temi di Barney nel complesso, […]