Asiatica Film Mediale

Rogue One è il film di Star Wars più sottovalutato, afferma James Gunn

Rogue One è il film di Star Wars più sottovalutato, afferma James Gunn
Erica

Di Erica

07 Aprile 2022, 15:04


Lo scrittore e regista James Gunn afferma che Rogue One: A Star Wars Story è il film di Star Wars più sottovalutato. Pubblicato nel 2016 e diretto da Gareth Edwards, Rogue One: A Star Wars Story si svolge poco prima degli eventi di Star Wars: A New Hope e vede un gruppo disorganizzato di combattenti tentare di rubare i piani per la Morte Nera appena creata per il Alleanza Ribelle. Il film introduce personaggi come Jyn Erso (Felicity Jones) e Cassian Andor (Diego Luna), l’ultimo dei quali avrà il suo show su Disney+ entro la fine dell’anno.

Dalla sua uscita, Rogue One: A Star Wars Story ha guadagnato oltre $ 1 miliardo al botteghino con un budget di $ 200 milioni. Il film è stato un successo tra i fan e attualmente vanta un 84% su Rotten Tomatoes oltre a un punteggio del pubblico dell’86%. Rogue One: A Star Wars Story è anche venerato da molti fan per l’inclusione di una scena particolare verso la fine del film, in cui Darth Vader massacra un intero corridoio pieno di soldati dell’Alleanza Ribelle. Oltre a Jones e Luna, il film è interpretato da Donnie Yen, Ben Mendelsohn, Mads Mikkelsen, Forest Whitaker e Alan Tudyk.

Rogue One: A Star Wars Story era di tendenza su Twitter all’inizio della giornata e Gunn, noto soprattutto per film come The Suicide Squad e i due film dei Guardiani della Galassia, afferma che il film è il film di Star Wars più sottovalutato. In effetti, Gunn fa un ulteriore passo avanti e afferma che Rogue One: A Star Wars Story è il più “sottovalutato di Star Wars”. Dai un’occhiata al tweet di Gunn qui sotto:

Non so perché Rogue One sia di tendenza, ma sono contento che lo sia, dato che è il Star Wars più sottovalutato in assoluto.

— James Gunn (@JamesGunn) 7 aprile 2022

Clicca qui per vedere il post originale.

Con 12 film di Star Wars e una manciata di spettacoli, sia live-action che animati, l’affermazione che Rogue One: A Star Wars Story sia il più sottovalutato di tutti è piuttosto una dichiarazione. Pur sentendosi decisamente come un film di Star Wars, Rogue One: A Star Wars Story possiede anche una serie di elementi che lo rendono unico nel più ampio spettro delle storie di Star Wars. Il film sembra più grintoso della maggior parte dei progetti di Star Wars e, con una mossa sorprendente per un blockbuster da 200 milioni di dollari orientato alla famiglia, l’intero cast principale di personaggi che guida la storia muore alla fine.

Rogue One: A Star Wars Story è chiaramente influenzato da film classici come The Dirty Dozen e Seven Samurai di Akira Kurosawa e sembra esistere a un livello completamente diverso dagli altri film di Star Wars. Non sorprende quindi che Gunn, che si è dimostrato un regista davvero unico con una serie di interessi e inclinazioni molto particolari, ne sia particolarmente attratto. Anche se si potrebbe sostenere che Rogue One: A Star Wars Story sia in realtà molto apprezzato dalla maggior parte dei fan di Star Wars e quindi una scelta strana per essere definito “sottovalutato”, è sempre interessante ascoltare l’opinione di un regista tanto talentuoso e universalmente acclamato come Gunn.

Fonte: James Gunn

Date di rilascio chiave Rogue Squadron (2023)Data di rilascio: 22 dicembre 2023


Potrebbe interessarti

Come Michael Bay ha impedito a Dwayne Johnson di smettere con Pain & Gain
Come Michael Bay ha impedito a Dwayne Johnson di smettere con Pain & Gain

Michael Bay parla di come ha impedito a Dwayne Johnson di lasciare Pain & Gain una settimana prima dell’inizio della produzione della commedia biografica. Il film del 2013 era basato sulla vera storia di ex detenuti e culturisti che lavoravano alla Sun Gym di Miami, in Florida, negli anni ’90, che escogitavano un piano per […]

Sony Twitter risponde alla campagna dei fan di Spider-Man 4
Sony Twitter risponde alla campagna dei fan di Spider-Man 4

L’account Twitter ufficiale di Sony ha risposto alla campagna online che prevedeva Spider-Man 4 con protagonista Tobey Maguire e diretto da Sam Raimi. L’acclamata trilogia di supereroi di Raimi ha introdotto Maguire nei panni del liceale cacciatore di ragnatele Peter Parker, che lotta per adattarsi ai suoi nuovi poteri mentre cerca disperatamente di conquistare il […]