Asiatica Film Mediale

Robert Pattinson vuole recitare nel sequel de Il pianeta delle scimmie

Robert Pattinson vuole recitare nel sequel de Il pianeta delle scimmie
Erica

Di Erica

07 Marzo 2022, 00:17


Robert Pattinson dice che gli piacerebbe essere scritturato in un sequel de Il pianeta delle scimmie. L’attore, che è apparso in una varietà di progetti che vanno da Twilight a Tenet, sta attualmente illuminando il grande schermo nei panni di Bruce Wayne in The Batman, che uscirà nei cinema il 4 marzo 2022, ed è sulla buona strada per diventare il migliore DCEU weekend di apertura da Suicide Squad nel 2016. Il film presenta un cast nuovo di zecca che interpreta un insieme di personaggi familiari, tra cui Zoë Kravitz nei panni di Catwoman, Paul Dano nei panni dell’Enigmista, Jeffrey Wright nei panni del Commissario Gordon, Andy Serkis nei panni di Alfred e Colin Farrell nei panni di L’Enigmista. Il pinguino.

Il film è stato diretto da Matt Reeves, che per la prima volta ha conquistato l’oro come regista con il film di mostri giganti del 2008 Cloverfield. Dopo averlo seguito con il remake horror del 2010 Let Me In, è stato travolto dai grandi campionati del franchise di successo. È stato incaricato di dirigere nel 2014 L’alba del pianeta delle scimmie, il seguito del riavvio/prequel delle scimmie del 2011 L’ascesa del pianeta delle scimmie. Quel film è stato un tale successo, sia dal punto di vista critico che commerciale, che è tornato a dirigere anche il film La guerra per il pianeta delle scimmie del 2017.

Quando Pattinson ha parlato di recente con Variety, gli è stato chiesto perché avesse deciso di dire di sì al lavoro su The Batman con Reeves. Pattinson ha rivelato di aver firmato in parte perché ama i film di Reeves Il pianeta delle scimmie, aggiungendo che ci sono solo tre franchise in cui vorrebbe apparire in un sequel, con Apes che è uno di questi. Ha detto “Pensavo solo che quello che poteva fare con il mo-cap fosse così incredibile. Se potesse farlo con la faccia di una scimmia, allora può ottenere una performance anche da me”. Leggi la sua citazione completa di seguito:

Amo così tanto quei film sulle scimmie. Ci sono stati solo due film – beh, tre ora – in cui volevo fare un sequel: i film sulle scimmie, Sicario e Dune. Ho visto entrambi i film di Apes al cinema e ho pensato che quello che poteva fare con mo-cap fosse davvero incredibile. Se potesse farlo con la faccia di una scimmia, allora potrebbe ottenere una performance anche da me.

Fortunatamente per Pattinson, quell’opportunità potrebbe essere all’orizzonte per lui. Di recente, il presidente della 20th Century Studios Steve Asbell ha dichiarato che stavano facendo progressi su un quarto film Il pianeta delle scimmie, le cui riprese dovrebbero iniziare entro la fine dell’anno. Ci si aspetta che Wes Ball di The Maze Runner assumerà le funzioni di regista, quindi Pattinson non lavorerebbe con Reeves, ma le cose stanno andando bene se vuole apparire in quel franchise su tutta la linea.

Il pianeta delle scimmie sarebbe sicuramente una mossa interessante da fare per Pattinson a questo punto della sua carriera. C’è anche già un precedente per la mossa, considerando che il suo co-protagonista di Harry Potter e il calice di fuoco Tom Felton ha già avuto un ruolo in L’ascesa del pianeta delle scimmie. L’attore ha recentemente rimbalzato avanti e indietro tra progetti indipendenti ben accolti e grandi successi, ma dovrebbe scegliere di rimanere nell’arena ad alto budget (e se i suoi impegni per un potenziale The Batman 2 gli consentono di inserirlo nel suo programma) , sarebbe il più lontano possibile dal suo ruolo di Bruce Wayne.

Fonte: varietà

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

Il regista di Shazam 2 offre un aggiornamento sui progressi degli effetti visivi del film DCEU
Il regista di Shazam 2 offre un aggiornamento sui progressi degli effetti visivi del film DCEU

Shazam! Il regista di Fury of the Gods, David F. Sandberg, ha fornito un aggiornamento sui progressi degli effetti visivi del film. Sandberg tornerà a dirigere il film dopo Shazam! del 2019, che ha introdotto l’eroe titolare nel DCEU. Il primo film ha seguito l’origine di come il figlio adottivo Billy Batson (Asher Angel) ha […]

La storia più oscura di Dirty Dancing significa che è invecchiato sorprendentemente bene
La storia più oscura di Dirty Dancing significa che è invecchiato sorprendentemente bene

Nonostante sia una commedia romantica degli anni ’80, Dirty Dancing è invecchiato sorprendentemente bene. Un certo numero di film di quel periodo non reggono se esaminati sotto una lente moderna. Certi luoghi comuni razziali o emarginati stereotipati sono ormai obsoleti e molto dell’umorismo dell’epoca è del tutto problematico oggi. In particolare, i problemi di come […]