Notizie FilmRobert Pattinson spiega la sua opinione sulla regola di...

Robert Pattinson spiega la sua opinione sulla regola di non uccidere di Batman

-


Robert Pattinson dà la sua interpretazione della famosa regola di non uccidere di Batman. In uscita a marzo, The Batman trova Pattinson nel ruolo principale del Cavaliere Oscuro. Sarà il 13° attore ad aver interpretato il personaggio in live-action e farà il suo debutto nei panni di Batman/Bruce Wayne nel film diretto da Matt Reeves.

Nel corso degli anni, una componente chiave del personaggio di Batman è stata la sua riluttanza a uccidere i suoi nemici. Quasi tutte le versioni del personaggio hanno rispettato questa regola, dal campy Adam West Batman alle versioni più moderne interpretate da Michael Keaton e Christian Bale. Una notevole eccezione a questo è Batman di Ben Affleck, probabilmente l’iterazione più violenta del personaggio sullo schermo, e che ha dimostrato di uccidere e persino usare pistole (armi che le altre versioni di Batman in genere evitano). Il dibattito sull’opportunità o meno di uccidere Batman infuria da anni e ora Pattinson sta facendo il suo ingresso.

In un’intervista con la rivista francese Premiere (tramite The Direct), Pattinson discute la psicologia dietro la sua versione di Batman e in particolare la regola di non uccidere del personaggio. Oltre a spiegare come si è avvicinato a questo aspetto di Batman, Pattinson ha anche parlato di come avrebbe potuto interpretare un supereroe solo se gli fosse stato permesso di scavare nel lato più disordinato del personaggio. Leggi la citazione completa di Pattinson (tradotta dal francese), di seguito:

“C’è questa regola con Batman: non deve uccidere. Può essere interpretata in due modi. O vuole solo infliggere la punizione appropriata, oppure vuole uccidere e il suo autocontrollo gli impedisce di farlo.

“L’avevo immaginato così dalle prove del primo combattimento, pensavo fosse più divertente: qualcosa in lui voleva solo sgozzare il ragazzo! Mi sono detto che se passa le notti a inseguire dei criminali, è impossibile che non lo faccia goderne. Soffre ed è un desiderio che lo travolge. E a forza di bussare, la sua mente si schiarisce, si calma, raggiunge uno stato vicino alla pienezza. Sono sicuro che in questo primo combattimento, riesce a convincersi che ogni ragazzo di fronte a lui è quello che ha ucciso sua madre (ride). E quindi questo gli permette di sfogare tutta la sua rabbia.

“La cosa interessante è che questo Batman vive praticamente nella fogna. Non è in casa se non in strada quando indossa l’abito. Vive una vita criminale, ma senza commettere crimini! Mi sentivo come se potessi tirarne fuori qualcosa. Ad ogni modo, potrei interpretare un supereroe solo se fosse davvero sporco!”

I commenti di Pattinson sembrano confermare che The Batman non mostrerà il suo personaggio che uccide nessuno. Tuttavia, come evidenziato dai trailer di The Batman, sarà sicuramente visto picchiare molti criminali fino a un centimetro delle loro vite. Questo è il punto in cui andrà la maggior parte delle interpretazioni del personaggio, volendo mostrare Batman in scontri violenti ma non volendo che sferrasse colpi mortali. Per la versione di Affleck in Batman V Superman, il regista Zach Snyder ha affermato che si trattava di una visione irrealistica del personaggio e ha mostrato di proposito le azioni del vigilante che portavano a conseguenze mortali. Molti si sono opposti a questa interpretazione, ma recentemente come Peacemaker, l’ultimo progetto del DCEU, il personaggio principale sostiene che Batman sia un eroe peggiore perché non uccide i suoi cattivi, permettendo loro invece di scappare e causare più danni a lungo termine.

Se Batman debba uccidere o meno è certamente un dibattito che non ha una risposta facile, ma è interessante vedere come Pattinson abbia inserito questa domanda nella sua interpretazione del personaggio. Da parte sua, Batman vuole uccidere, anche suggerendo che immagina che ogni delinquente che combatte sia colui che ha ucciso i suoi genitori, ma che conserva un briciolo di autocontrollo per fermarsi. Sembra che in The Batman, non lasciare che la sua rabbia lo consumi completamente sia fondamentalmente tutto ciò che separa il Bruce di Pattinson dai criminali che combatte. È una linea molto sottile e Batman cammina da decenni. Quando la versione di Pattinson del Cavaliere Oscuro arriverà finalmente sugli schermi, sarà affascinante vedere quanto si avvicinerà ad attraversarlo.

Fonte: Premiere (tramite The Direct)

Date di uscita chiave The Batman (2022)Data di uscita: 04 marzo 2022 DC League of Super-Pets (2022)Data di uscita: 20 maggio 2022 Black Adam (2022)Data di uscita: 29 luglio 2022 The Flash (2022)Data di uscita : 04 novembre 2022 Aquaman and the Lost Kingdom (2022)Data di uscita: 16 dicembre 2022 Shazam! Fury of the Gods (2023)Data di uscita: 02 giugno 2023 Blue Beetle (2023)Data di uscita: 18 agosto 2023

Ultime News

Kathleen Kennedy non chiarisce più commenti sulla rifusione di Star Wars

La presidente della Lucasfilm Kathleen Kennedy chiarisce i suoi precedenti commenti su Star Wars che non ha più...

Pedro Pascal condivide la sua reazione all’essere stato scelto per il ruolo del Mandaloriano

Pedro Pascal condivide la sua reazione iniziale e onesta all'essere stato scelto per il ruolo del protagonista in...

Jon Hamm ricorda la sua prima volta che ha visto Tom Cruise sul set di Top Gun 2

Jon Hamm ricorda la prima volta che ha visto Tom Cruise sul set di Top Gun: Maverick. ...

Russell T Davies rivela il piano generale per l’annuncio di Doctor Who di Gatwa

Dottor chi lo showrunner Russell T Davies fa luce sul piano di mesi creato per l'annuncio del...

Da Non Perdere

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

45,6 Miliardi Di Won In Euro Quanti Sono? Squid Game Lo Rivela

È ufficiale: la seconda stagione di Squid Game su...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te