Asiatica Film Mediale

Robert Patrick spiega perché ama lo stile di regia di James Gunn

Robert Patrick spiega perché ama lo stile di regia di James Gunn
Debora

Di Debora

02 Agosto 2022, 22:54


L’attore pacificatore Robert Patrick condivide il suo amore per lo stile di regia di James Gunn. Lo spettacolo originale di HBO Max è un sequel di The Suicide Squad del 2021 e segue Peacemaker (John Cena), l’alter ego di Christopher Smith, mentre si unisce al “Progetto Farfalla” del governo. Patrick interpreta il padre di Peacemaker, Auggie Smith, anche il malvagio White Dragon. La serie è stata creata e in parte diretta da James Gunn. Nel corso degli anni, Gunn è diventato famoso dai suoi primi giorni come scrittore fino a diventare uno dei registi più ricercati del settore. Ora Patrick si aggiunge al flusso di voci che amano lo stile di regia di Gunn.

Nonostante sia stato uno scrittore a Hollywood per anni, Gunn è diventato un nome familiare con il terzo film che ha diretto, Guardiani della Galassia. Le prime radici di Gunn erano nell’horror, ma questa aggiunta del 2014 al Marvel Cinematic Universe ha permesso a Gunn di realizzare un film divertente su una famiglia ritrovata, che da allora è diventata un punto fermo dei suoi progetti, tra cui il suo acclamato The Suicide Squad e più recentemente Peacemaker . I suoi film hanno colori sgargianti, grandi scenografie e colonne sonore iconiche. Questo stile e il suo senso dell’umorismo hanno differenziato Gunn dagli altri registi, specialmente nel regno dei fumetti.

Il successo di Gunn lo ha tenuto impegnato. Il regista ha The Guardians of the Galaxy Holiday Special in uscita a dicembre di quest’anno e Guardians of the Galaxy Vol.3 dovrebbe uscire il 5 maggio 2023. Gunn è anche coinvolto in altri progetti DCEU dopo il suo sfrenato successo con The Suicide Squadra e pacificatore. Al momento, non si sa quali potrebbero essere quei progetti, ma Gunn è noto per aver preso proprietà sottovalutate, come Guardians of the Galaxy del 2014, e averne fatto qualcosa di magico.

La pletora di lavori di Gunn è fonte di ispirazione per registi stimolanti. Ciascuno dei suoi film ha lo stile tipico di James Gunn, ed è evidente che il regista prospera quando lo studio gli permette di scatenarsi con la sua visione creativa. Questo tipo di libertà per qualsiasi regista può aiutare un film con un concetto apparentemente semplice a diventare qualcosa di straordinario. Ci sono innumerevoli storie raccontate nel corso degli anni in cui i registi hanno lasciato i progetti perché la loro immagine per il film è diversa da quella che vuole lo studio. Ma la storia di James Gunn, che si tratti dei suoi primi lavori per iscritto o del suo primo tuffo in televisione di grande successo con Peacemaker del 2022, potrebbe cambiare il rapporto tra registi e studios negli anni a venire.

Fonte: Inside of You con Michael Rosenbaum

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

La First Lady cancellata dopo una stagione da Showtime
La First Lady cancellata dopo una stagione da Showtime

Showtime ha cancellato The First Lady dopo una sola stagione. Creato da Aaron Cooley e composto da 10 episodi, il dramma raccontava storie interconnesse di ex first lady e vantava un cast stellato. Viola Davis ha interpretato Michelle Obama, mentre Michelle Pfeiffer e Gillian Anderson hanno interpretato Betty Ford ed Eleanor Roosevelt. L’ensemble comprendeva anche […]

Le star dell’Accademia dei vampiri spiegano la principale differenza di libro dello spettacolo
Le star dell’Accademia dei vampiri spiegano la principale differenza di libro dello spettacolo

Sisi Stringer e Daniela Nieves discutono di un cambio da libro a spettacolo per Accademia dei vampiri che porterà a ulteriori opportunità di crescita del personaggio. La nuova serie Peacock, che debutterà il 15 settembre, è adattata dall’omonima serie di sei libri Richelle Mead. Vampire Academy segue Rose e la sua migliore amica Lissa mentre […]