Notizie Serie TVRivelati e spiegati i cattivi della stagione 2 di...

Rivelati e spiegati i cattivi della stagione 2 di Wheel Of Time: chi sono i Seanchan?

-


Il drammatico finale della prima stagione di Wheel of Time si è concluso con l’introduzione di una nuova terrificante minaccia: i Seanchan. Moiraine Sedai credeva di aver portato l’attuale ciclo della storia a una fine prematura quando portò Rand al’Thor all’Occhio del Mondo. Ma alla fine della prima stagione di Wheel of Time, episodio 8, si è resa conto di essersi sbagliata; il confronto tra Rand e l’Oscuro fu la loro prima battaglia, non l’Ultimo che avrebbe posto fine ai secoli.

Ma un’altra minaccia si profila all’orizzonte. Wheel of Time stagione 1, episodio 8 si è concluso con uno scorcio delle coste occidentali del continente, dove una flotta di navi d’invasione è arrivata dal mare. Peggio ancora, possedevano i Channeler, che combinavano i loro poteri con effetti distruttivi, evocando un’onda terribile che avrebbe spazzato via l’entroterra e devastato città e villaggi costieri. Questi sono i Seanchan, un gruppo apparentemente separato dall’antico conflitto tra le Aes Sedai e l’Oscuro, una delle maggiori complicazioni nel mondo fantastico creato dal leggendario autore Robert Jordan.

Jordan immaginava un mondo in cui la magia fosse reale ed era determinato a evitare rappresentazioni semplicistiche di un mondo del genere. Di conseguenza, ha deliberatamente scelto di stabilire i Seanchan come un’altra risposta alla magia – una civiltà che ha scelto di vedere i Channelers che attingono all’Unico Potere come armi, rendendoli schiavi e rimuovendo la loro libertà di agire. Chiamano i loro Channeler damane, che significa “Colui al guinzaglio”, e mettono su di loro un guinzaglio magico chiamato a’dam. Queste donne sono tenute al guinzaglio da un controllore chiamato sul’dam, e non hanno altra scelta che obbedire ai loro comandi. Gli a’dam sono visibili nel finale della prima stagione di Wheel of Time, e le damane che scatenano la grande onda sulle coste occidentali si muovono in un concerto inquietante proprio perché sono controllate dalle sul’dam.

I Seanchan sono i discendenti di un grande eroe di nome Artur Hawkwing, un potente ta’veren che ha governato la maggior parte del mondo conosciuto, ma il cui impero si è frantumato dopo la sua morte. I Seanchan credono di avere il diritto di reclamare il vecchio impero di Hawking e sono venuti nel continente per farlo. Sono governati da un’imperatrice di nome Tuon, che – nei libri – diventa un personaggio principale, fortemente legato a Mat Cauthon. Visivamente, Wheel of Time ha ridisegnato i Seanchan per sottolineare il fatto che il loro approccio alla magia e alla tecnologia si è differenziato nel corso dei secoli. “L’armatura degli insetti è lì dentro, ci sono tutti questi pezzi di ciò che è descritto nei libri per loro, ma volevamo davvero che apparissero incredibilmente distinti. Quasi come gli alieni che arrivano sulle nostre coste”, ha detto lo showrunner Rafe Judkins a Decider.

Nei libri, i Seanchan hanno invaso The Great Hunt, il secondo libro della serie. Sebbene fossero una forza da non sottovalutare, appresero presto che il loro potere era limitato sulle Aes Sedai; i Tre Giuramenti che legavano un’Aes Sedai significavano che nemmeno una sul’dam poteva comandare a un’Aes Sedai schiava di usare l’Unico Potere come arma. L’esperienza della schiavitù fu comunque scioccante, con Egwene – una delle più potenti iniziate Aes Sedai – catturata da loro per un po’ di tempo.

La prima stagione di Wheel of Time ha creato una dinamica di base tra bene e male, ma l’aggiunta dei Seanchan complica significativamente le cose. Sono certamente antagonisti e molti aspetti della loro civiltà sono profondamente inquietanti, in particolare la loro dipendenza dalla schiavitù. Ma i Seanchan hanno un ruolo cruciale nella narrazione e la loro esistenza deve essere accettata se Rand vuole trionfare nell’Ultima Battaglia contro l’Oscuro nella Ruota del Tempo.

.item-num::after { content: “http://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

Latest news

Yellowjackets: cosa è successo a Jackie alla fine della prima stagione

Attenzione: quanto segue contiene SPOILER per Yellowjackets. Il finale della prima stagione di Yellowjackets su SHOWTIME si è...

Andrew Garfield ammette di aver mentito a Emma Stone sul ruolo di No Way Home

Andrew Garfield ammette di aver mentito a Emma Stone sul suo ruolo in Spider-Man: No Way Home e...

Il poster di Danny Trejo Boba Fett è il più vicino a Machete nello spazio

Un nuovo poster di The Book of Boba Fett presenta Danny Trejo nei panni dell'allenatore del rancore, che...

Bradley Cooper ha dovuto rimanere nudo per 6 ore sul set di Nightmare Alley

Bradley Cooper rivela che, durante le riprese di una scena in Nightmare Alley, ha dovuto rimanere nudo per...

Yellowjackets Writer & Star Address Question of Cannibalism In The Show

Contiene spoiler per Yellowjackets Stagione 1. La prima stagione di Yellowjackets ha preso in giro il cannibalismo senza mai...

La figlia del regista di Don’t Look Up ha scritto la battuta migliore di Ariana Grande

Il regista di Don't Look Up, Adam McKay, rivela che sua figlia e la sua amica hanno scritto...

Must read

You might also likeRELATED
Recommended to you