Asiatica Film Mediale

Ritardare Batman 2 può rendere la trilogia del cavaliere oscuro di Matt Reeves ancora migliore

Ritardare Batman 2 può rendere la trilogia del cavaliere oscuro di Matt Reeves ancora migliore
Erica

Di Erica

22 Febbraio 2022, 14:57


Ritardando The Batman 2, la trilogia del Cavaliere Oscuro di Matt Reeves potrebbe essere ulteriormente migliorata. The Batman trae ispirazione dall’arco di fumetti del personaggio “Year One”, con la versione del personaggio di Robert Pattinson che operava nei suoi primi anni come eroe vigilante (più specificamente, un Batman del secondo anno). Sebbene The Batman esista in una continuità separata rispetto al più ampio DCEU, essendo ambientato all’inizio della carriera da eroe del Cavaliere Oscuro, lascia spazio a una serie di sequel.

Mentre il regista di The Batman ha idee per futuri sequel, Reeves non vuole affrettare The Batman 2. Sembra chiaro che ci saranno altri film di Batman con Robert Pattinson nel mantello e cappuccio, con questo probabilmente l’inizio di una nuova trilogia. Tuttavia, non è stato ancora annunciato esattamente come e quando arriverà The Batman 2.

In effetti, ritardare The Batman 2 sarebbe un’opzione di gran lunga migliore rispetto a un sequel immediato. Non solo rimarrebbe in linea con i commenti di Reeves sul non correre The Batman 2, ma potrebbe anche incorporare alcune delle idee di Pattinson per il futuro del personaggio. Sebbene sia diventata la norma per i franchise sfornare sequel regolari per rimanere rilevanti, lasciare un periodo di anni tra The Batman e potenziali sequel renderebbe effettivamente una narrativa più soddisfacente.

Con un numero enorme di film DC in arrivo, non sarebbe necessario inserire The Batman 2 nel mix. Invece, dare ai personaggi del film un periodo di anni per maturare naturalmente prima di rivisitarli consentirebbe l’esplorazione di diverse epoche della carriera di Batman. Con The Batman incentrato sul Crociato Incappucciato che trova la sua identità di eroe, The Batman 2 potrebbe concentrarsi sull’eroe nel fiore degli anni, con un terzo film in grado di affrontare le sfide che l’eroe dovrà affrontare con l’età. Questo approccio creerebbe un arco del personaggio soddisfacente e logico, ma toccherebbe anche temi più profondi e la storia di The Batman traccia parallelismi con quella della trilogia del Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan (anche se per un periodo di tempo più lungo).

Dare a ogni puntata della trilogia di Batman di Reeves un’era distinta sarebbe un nuovo approccio per adattare la storia del personaggio, ma è improbabile che la Warner Bros. lo consenta. Dopotutto, The Batman ha un grande appeal al botteghino e, se il primo film avrà successo, probabilmente faranno passare un sequel prima piuttosto che dopo. Tuttavia, con Michael Keaton pronto a unirsi al DCEU come Batman in The Flash, è possibile che i desideri di Reeves di non affrettare un sequel saranno onorati.

Resta da vedere se The Batman 2 entrerà in produzione sulla scia di The Batman. Tuttavia, i commenti di Matt Reeves sul prendersi il suo tempo per realizzare un sequel sono interessanti e potrebbero portare a un approccio molto più ponderato al Batman di Robert Pattinson. Mentre ogni indicazione punta a un sequel prima o poi, ritardare The Batman 2 sarebbe sicuramente un approccio interessante che potrebbe ripagare a lungo termine.

Date di uscita chiave The Batman (2022)Data di uscita: 04 marzo 2022 DC League of Super-Pets (2022)Data di uscita: 20 maggio 2022 Black Adam (2022)Data di uscita: 29 luglio 2022 The Flash (2022)Data di uscita : 04 novembre 2022 Aquaman and the Lost Kingdom (2022)Data di uscita: 16 dicembre 2022 Shazam! Fury of the Gods (2023)Data di uscita: 02 giugno 2023 Blue Beetle (2023)Data di uscita: 18 agosto 2023


Potrebbe interessarti

La star di Masters Of The Universe Dolph Lundgren rivela il problema dei costumi di He-Man
La star di Masters Of The Universe Dolph Lundgren rivela il problema dei costumi di He-Man

Dolph Lundgren riflette sul suo tempo interpretando He-Man in Masters of The Universe e rivela il più grande difetto nel suo costume da supereroe. L’uomo muscoloso svedese è stato il protagonista di Rocky IV nel 1985, irrompendo sulla scena nei panni dell’enorme icona sovietica Ivan Drago, e Lundgren è diventato presto una delle star d’azione […]

Perché Sebastian Stan è stato mortificato per interpretare una persona reale in I, Tonya
Perché Sebastian Stan è stato mortificato per interpretare una persona reale in I, Tonya

Sebastian Stan ha ammesso di essere stato mortificato all’idea di interpretare una persona reale quando è stato scelto per il cast di I, Tonya del 2017. Stan è sicuramente conosciuto in questi giorni come l’attore che interpreta Bucky Barnes/The Winter Soldier nel Marvel Cinematic Universe. Tuttavia, Stan è uno di quegli attori ad aver avuto […]