Notizie Serie TVRipartizione del trailer di The Witcher: Blood Origin

Ripartizione del trailer di The Witcher: Blood Origin

-


La stagione 2 di The Witcher di Netflix si conclude con un trailer di The Witcher: Blood Origin – ed ecco una ripartizione completa. Basato sui romanzi e sui racconti dell’autore polacco Andrzej Sapkowski, The Witcher racconta la storia di Geralt di Rivia (Henry Cavill) e della sua giovane pupilla Ciri (Freya Allan), che vivono in un mondo fantastico sull’orlo della calamità. La stagione 1 di The Witcher è stata un successo fenomenale e la stagione 2 è ora disponibile su Netflix. Riconoscendo il potenziale di questo mondo fantastico, Netflix ha firmato una serie di spin-off, tra cui The Witcher: Blood Origin, che funge da storia delle origini dei Witchers. Netflix ha finalmente rilasciato un trailer completo per The Witcher: Blood Origin, che viene riprodotto dopo i titoli di coda della seconda stagione di The Witcher.

C’è una buona ragione per il posizionamento del trailer. La stagione 2 di The Witcher rivela molti dettagli sulle origini dei Witcher. Vede Geralt capire la vera natura della Congiunzione delle Sfere, l’evento cosmico che per primo ha introdotto l’umanità nel mondo degli Elfi e che ha scatenato mostri sul mondo. Inoltre, le pozioni preparate per creare i Witcher richiedono l’uso del Sangue Antico, il sangue di una stirpe elfica particolarmente potente. Apparentemente The Witcher: Blood Origin racconterà la storia della Congiunzione delle Sfere, circa 1.200 anni prima dei giorni di Geralt e Ciri, e vedrà la creazione del primo Witcher, il che significa che tutte queste idee saranno sicuramente sviluppate ulteriormente.

Tuttavia, il trailer di The Witcher: Blood Origin evita di fare troppe rivelazioni. Mostra solo un accenno alla Congiunzione dei Mondi e non ci sono mostri che presumibilmente appariranno nella serie. Invece, l’attenzione si concentra sul conflitto tra gli Elfi e gli umani appena arrivati, che cercano disperatamente di rivendicare il mondo in cui sono arrivati ​​per se stessi. La segretezza di Netflix suggerisce che ci saranno molti colpi di scena nella storia, ma qui ci sono i principali risultati del trailer in questa fase.

The Witcher: Blood Origin presenta The Elven Warrior Éile

Il trailer di The Witcher: Blood Origin si apre con uno scorcio della guerriera elfica Éile, interpretata da Sophia Brown. Il personaggio è stato originariamente interpretato da Jodie Turner-Smith, che ha dovuto lasciare a causa di conflitti di programmazione. Gli annunci di casting originali includevano una descrizione del personaggio: “Éile, una guerriera d’élite benedetta dalla voce di una dea, ha lasciato il suo clan e la posizione di custode della regina per seguire il suo cuore di musicista nomade. Una grande resa dei conti sul continente la costringe a tornare alla via della lama nella sua ricerca di vendetta e redenzione.” Ci sono state segnalazioni che il coltello è l’arma caratteristica di Éile, quindi è appropriato che il trailer si apra con lei che brandisce una lama.

The Witcher: Blood Origin presenta Fjall

Apparentemente Éile ha sguainato la sua spada su Fjall (Laurence O’Fuarain, meglio conosciuto per il suo ruolo in Vikings). È un membro di un clan rivale di Elfi e sembra essere stato progettato per contrastare con Éile. Il suo annuncio sul casting ha stuzzicato un po’ di più la trama: “Nato in un clan di guerrieri che hanno giurato di proteggere un re, Fjall porta una profonda cicatrice dentro, la morte di una persona amata che è caduta in battaglia cercando di salvarlo. Una cicatrice che ha vinto’ “Non lasciarlo stabilirsi, o fare pace con se stesso o con il mondo che lo circonda. Nella sua ricerca di redenzione, Fjall si troverà a combattere al fianco degli alleati più improbabili mentre traccia un percorso di vendetta in un continente in tumulto.”

Il ruolo di Michelle Yeoh in The Witcher: Blood Origin

Il trailer di The Witcher: Blood Origin mostra diversi scatti del personaggio di Michelle Yeoh, Scian. Ci sono state segnalazioni che Scian servirà come mentore per Éile. È stata descritta come “l’ultima della sua tribù nomade di elfi della spada. Nessuno può avvicinarsi alla sua abilità artistica con la lama, e nessuno porta tanta perdita nel proprio cuore. Quando si presenta la possibilità di recuperare un oggetto sacro rubato spada, sottratta alla sua tribù caduta con mezzi nefasti, si lancia in una ricerca mortale che cambierà l’esito del Continente.” Chiaramente, più tribù di Elfi interagiranno, offrendo agli spettatori una visione molto più profonda della storia e dell’eredità di questa razza e rivelando la vera tragedia della loro caduta.

Un accenno alla congiunzione delle sfere

Uno degli scatti più intriganti del trailer di The Witcher: Blood Origin mostra le tre stelle che guardano un paesaggio arido e, sebbene sia facile non vederlo, ci sono bagliori di luce verde nei cieli sopra. È ragionevole supporre che ciò sia legato alla Congiunzione delle Sfere, quando mondi diversi si sono scontrati e umani e mostri sono stati introdotti nel mondo. The Witcher: Blood Origin dovrebbe raccontare la vera storia di The Witcher’s Conjunction of the Spheres, quindi presumibilmente Éile, Scian e Fjall finiscono per esplorare un evento che si sta già verificando o lo causano.

Il primo conflitto tra elfi e umani

Gli Elfi percepirono l’arrivo dell’umanità come una malattia, con gli umani che rivendicarono la terra e portarono gli Elfi sull’orlo dell’estinzione. Il trailer di The Witcher: Blood Origin suggerisce che il conflitto è iniziato abbastanza rapidamente, con le tre stelle che hanno affrontato un gruppo di soldati umani e li hanno combattuti disperatamente. Già la dinamica è chiara; Gli elfi sono abili e potenti, ma gli umani hanno il vantaggio dei numeri.

Un possibile riferimento ai monoliti di The Witcher

C’è un’inquadratura ammiccante di un misterioso pezzo di roccia. Visivamente, questa sembra essere una sostanza simile ai monoliti visti in The Witcher, che, secondo la stagione 2, hanno svolto un ruolo chiave nella creazione e nel controllo della Congiunzione delle Sfere. La domanda interessante è se sono un fenomeno naturale o se qualche essere, in qualche mondo, ha orchestrato la Congiunzione delle Sfere usandoli.

Presentazione di Eredin, leader della caccia selvaggia

The Witcher: Blood Origin potrebbe essere ambientato più di mille anni prima della nascita di Ciri, ma potrebbero esserci personaggi ricorrenti che lo legano alla serie principale, in particolare gli Elfi, che possiedono una durata di vita notevolmente lunga. Jacob Collins-Levy interpreta Eredin, un elfo di un altro mondo la cui storia è stata solo accennata nei romanzi di Sapkowski. La sua gente, gli Aen Elle, usava abitualmente i propri poteri per viaggiare tra i mondi al fine di procurarsi schiavi, con le loro incursioni che ispiravano la leggenda della Caccia Selvaggia. La loro capacità di esplorare le Sfere è stata interrotta dopo la Congiunzione delle Sfere, portando alla loro manifestazione nella loro attuale incarnazione come esseri spettrali che cavalcano attraverso i cieli. Questa Caccia Selvaggia si vede nella seconda stagione di The Witcher nelle visioni di Ciri.

Un misterioso elfo con un bastone

Il resto del trailer di The Witcher: Blood Origin presenta semplicemente i membri del cast in inquadrature imponenti. È pesante per l’atmosfera, ma leggero per rivelazioni e si sa poco dei personaggi nei vari flash. Uno scatto particolarmente curioso mostra un druido elfo che tiene in mano un bastone; il titolo di The Witcher: Blood Origin riff su questo personale, suggerendo che le insegne saranno importanti in qualche modo. Si spera che i futuri trailer di The Witcher: Blood Origin forniranno un contesto.

.item-num::after { content: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

Debora
Debora
Sono Debora, 45 anni, appassionata di serie TV americane. Sono molto curiosa e mi piace condividere informazioni sulle serie che seguo. Ho imparato l'inglese guardando le serie in lingua originale. Scrivo news per Asiatica Film Mediale. Tra le mie serie preferite ci sono Game of Thrones, Breaking Bad e Stranger Things. Amo passare le serate a guardare le serie TV Americane per immergermi completamente in queste storie.

Ultime News

Le prime immagini in anteprima del remake di The Crow svelano il vendicatore tatuato di Bill Skarsgård

The Crow: Data di Rilascio, Cast, Storia e Tutto ciò che Sappiamo sul Reboot di Bill Skarsgård Questo articolo...

Clone Wars Star Pitches Ahsoka Spinoff TV Show – Ma Ci Sarebbe Bisogno di un Importante Retcon di Ordine 66

RIASSUNTO Un doppiatore di Star Wars: The Clone Wars propone uno spin-off incentrato su Ahsoka Tano, potenzialmente retconning Ordine...

Rebecca Ferguson rivela che un attore “idiota” le ha urlato sul set, Dwayne Johnson difende l’ex co-protagonista.

Riassunto Dwayne Johnson difende Rebecca Ferguson dopo le accuse di maltrattamenti sul set, mostrando il suo supporto per la...

Disastroso evento reale alla Willy Wonka porta a lamentele dei genitori, chiusura da parte della polizia e confessionali su TikTok

Sommario Una società di Glasgow ha organizzato un evento sul tema di Wonka che prometteva di ricreare la magica...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

Avventuratevi nel cuore pulsante dell'orrore con la nostra raccolta...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te