Notizie Serie TVRifusione di Star Trek: Enterprise nel 2022

Rifusione di Star Trek: Enterprise nel 2022

-


È passato abbastanza tempo dall’uscita della serie originale di Star Trek: Enterprise che è divertente discutere di una moderna rifusione per il 2022. Sebbene all’epoca denunciata dalla critica, Enterprise ottenne lo status di cult dopo la cancellazione della stagione 4 e divenne tanto amata quanto le precedenti puntate del franchise. Gli attori originali hanno interpretato i loro ruoli in modo superbo, ma i nuovi attori contemporanei potrebbero offrire una versione rinfrescante di ogni personaggio di Star Trek: Enterprise in una rivisitazione figurativa più audace.

Enterprise è andato in onda dal 2001 al 2005 e la sua cattiva ricezione ha causato scarsi ascolti e cancellazione dopo la stagione 4. Tre serie di Star Trek precedenti hanno ricevuto sette stagioni ciascuna ed è stato spesso teorizzato che se Star Trek: Enterprise avesse ricevuto un numero uguale di stagioni potrebbe aver lasciato un segno più distinguibile nel franchise. Lo spettacolo si stava guadagnando un posto tra i suoi predecessori quando è stato cancellato, rilasciando episodi che ricordavano Star Trek: La serie originale e Star Trek: The Next Generation, ma il suo finale stroncato dalla critica ha messo l’Enterprise in una situazione difficile. Ciò non ha impedito ai fan di teorizzare dove sarebbe potuta andare la narrazione, soprattutto a causa della cancellazione dei piani per la quinta stagione di Star Trek: Enterprise che avrebbero coinvolto Jeffrey Combs come membro del cast principale.

Il concetto di esplorare i vantaggi e gli svantaggi delle prime missioni nello spazio profondo è vicino a casa per gli amanti della fantascienza poiché gli attuali viaggi nello spazio sono ancora agli inizi. Un cast revival di Enterprise, pieno di attori promettenti con esperienza in vari generi, rinvigorirebbe lo spettacolo mentre si uniscono come una troupe nel 22° secolo. Ecco alcune ottime scelte per una rifusione di Star Trek: Enterprise nel 2022.

Matthew Lillard nel ruolo del capitano Jonathan Archer

La star della fantascienza Scott Bakula ha dato vita al capitano dell’Enterprise Jonathan Archer con l’ambizione per l’esplorazione e lo zelo per la conoscenza. Archer è il capitano della prima missione spaziale a viaggiare a Warp 5 e si guadagna la lealtà e persino l’amicizia del suo equipaggio essendo non solo umilmente sicuro di sé, ma anche simpatico. A quel tempo, Bakula era noto per un altro grande ruolo di fantascienza come Sam Beckett in Quantum Leap, per il quale ha ricevuto quattro nomination agli Emmy. Matthew Lillard sarebbe una scelta perfetta in un riavvio figurativo di Enterprise per la sua capacità di bilanciare la leadership con un fascino con i piedi per terra. Lillard non ha recitato in molti film di fantascienza, ma è diventato famoso per ruoli più eccentrici come Shaggy in Scooby-Doo o Stu Macher in Scream. Potrebbe apportare nuovi tratti al comportamento a volte eccessivamente diretto di Archer e riflettere la toccante umanità di Archer con le sue rinomate abilità come attore caratteriale.

Zoë Kravitz nel ruolo di T’Pol

Quando si restringono gli attori per interpretare un Vulcaniano, è necessario che l’attore possieda abilità che implicano la repressione delle emozioni senza abbandonarle, cosa che Zoë Kravitz ha dimostrato di poter ottenere perfettamente nei panni di Selina Kyle in The Batman di Matt Reeves. Jolene Blalock ha interpretato T’Pol nell’Enterprise originale e ha raffigurato magnificamente il primo ufficiale in conflitto ma stoico, distinguendola dall’essere solo un altro Spock. Attraverso la sua recitazione, Blalock ha divulgato aspetti più individualisti della psiche e della fisicità vulcaniana che hanno contribuito a sviluppare la specie di T’Pol in qualcosa di più di una nota. Data la possibilità, l’attrice Zoë Kravitz sarebbe una scelta vantaggiosa per T’Pol in quanto potrebbe creare un equilibrio distinto ma potente tra il nucleo emotivo di T’Pol e la sua sensibilità vulcaniana. Con la sua evidente convinzione, Kravitz poteva anche dare un vantaggio schietto a T’Pol a cui Blalock si è limitato a accennare.

Dominic Cooper nel ruolo di Charles “Trip” Tucker III

Il consumato capo ingegnere di Archer è un affascinante floridiano di nome Charles Tucker III che fa chiamare i suoi amici Trip. Connor Trinneer interpreta Trip con la stessa arguzia e lo stesso atteggiamento di Star Trek: McCoy della serie originale, ma fa emergere un lato più morbido nel suo personaggio intelligente. Il suo personaggio è il centro emotivo di Star Trek: Enterprise e ha bisogno di scarpe di grande talento per adattarsi alla tragica dicotomia fornita dal personaggio dinamico di Trinneer. Dominic Cooper, famoso per Preacher, sarebbe un’ottima scelta per il casting di Trip, non solo per la sua recitazione, ma anche per la sua esperienza nell’interpretare personaggi imperfetti e allo stesso tempo accattivanti. Il suo fascino del sud specializzato di Preacher sarebbe un vantaggio per Trip, che è molto legato alla cultura in cui è cresciuto. Cooper potrebbe facilmente dare a Trip un personaggio più burbero se un riavvio dell’Enterprise segue le orme del moderno Star Trek e si concentra maggiormente sui temi della guerra e della violenza, ma mantiene l’attrazione unica e attraente di Trip.

Daniel Kaluuya nel ruolo di Travis Mayweather

Travis Mayweather è il principale timoniere dell’Enterprise ed è interpretato dall’attore Anthony Montgomery. Mayweather è spesso sottoutilizzato, ma gli vengono concessi alcuni episodi per concentrarsi esclusivamente sul suo intrigante passato di personaggio nato nello spazio. Montgomery riesce a tradurre sullo schermo la dedizione di Mayweather alla missione e il suo immenso amore per lo spazio ispirato dall’infanzia sullo schermo. L’attore Daniel Kaluuya offrirebbe ottime possibilità per espandere Travis ed evolvere i tratti per impedirgli di diventare un’altra tabula rasa. La capacità di Kaluuya di trasudare un personaggio pudico che implica profondità nascoste può aggiungere lo sviluppo della complessità di cui Mayweather aveva disperatamente bisogno per esprimere il suo pieno potenziale in Star Trek: Enterprise.

David Harbour nel ruolo di Phlox

Phlox è il dottore dell’Enterprise e spesso funge da comico sollievo per l’equipaggio irritato ma, a volte, può anche essere piuttosto spaventoso. John Billingsley, che ha recitato in vari altri progetti di fantascienza, interpreta Phlox con una gioia quasi snervante. Phlox è un personaggio amichevole che diventa più complesso con l’avanzare dello spettacolo poiché la sua specie di Denobulan è approfondita. David Harbour sarebbe una scelta interessante per Phlox perché i suoi ruoli più strani sono stati scarsi e ha dimostrato di avere un lato più comico grazie alla sua recente interpretazione in Black Widow della Marvel. Si sarebbe discostato dai suoi ruoli seri e gli avrebbe dato la possibilità di espandere la stranezza dell’oscurità interiore non sfruttata di Phlox. È un attore attualmente ricercato che può portare contemporaneamente un volto familiare in Enterprise per il nuovo pubblico di Star Trek che forse è fan di Stranger Things.

Sacha Dhawan nel ruolo di Malcolm Reed

Malcolm Reed è l’ufficiale dell’armeria sull’Enterprise e proviene da un misterioso passato britannico che spesso lo porta a essere un personaggio sfuggente nello spettacolo. Dominic Keating eccelle nel trasformare Malcolm da un rigido ufficiale a suo modo in un personaggio più bizzarro e giocoso entro la fine di Star Trek: Enterprise. Spesso eccessivamente fedele al suo capitano e alla nave, Malcolm è brillantemente interpretato da Keating come un personaggio le cui motivazioni e morali sono costantemente fluttuanti. Sacha Dhawan, che ha recentemente assunto il timone di The Master in Doctor Who, interpreterebbe un perfetto Malcolm per il talento che ha mostrato nell’equilibrare intimidazione e allegria. Malcolm Reed richiede un’esibizione un po’ sciocca pur mantenendo un’atmosfera severa per tenere sotto controllo i suoi colleghi come esperto di armeria. Dhawan potrebbe anche portare un’attraente magnetizzazione al ruolo che manca a Malcolm nello spettacolo originale.

Tao Okamoto nel ruolo di Hoshi Sato

Hoshi Sato è una specialista linguistica a bordo dell’equipaggio di Archer e il suo reclutamento all’ultimo minuto provoca la sua continua riluttanza a rimanere nello spazio per tutto il corso dello spettacolo. Nonostante l’iniziale disgusto di Sato per la loro missione nello spazio profondo, diventa una risorsa indispensabile per l’equipaggio e un’amica intima per i suoi colleghi. Linda Park porta forse più umanità sullo schermo con il suo ritratto di Sato, anche nell’universo specchio di Star Trek: Enterprise, e mostra efficacemente i conflitti interiori e le ansie di un vero astronauta. La performance di Park riflette spesso come la debolezza e la forza umana possano coesistere. Tao Okamoto sarebbe una buona scelta per Hoshi Sato con la sua storia di interpretare personaggi dinamici e complessi. Okamoto interpreta l’interesse amoroso di James Howlett in The Wolverine, in cui affronta prove e tribolazioni che la mettono alla prova come personaggio ma alla fine lavorano per rafforzare i suoi punti di forza. Okamoto mostrerebbe l’impegno a mantenere l’umanità di Sato portando anche la sua versione sul tavolo, forse una Sato più rassegnata e sicura di sé sulla scia del suo misterioso ritratto di Chiyoh in Annibale di Bryan Fuller.

James Spader nel ruolo di Thy’lek Shran

Shran è un personaggio ricorrente in Enterprise, apparso per la prima volta come antagonista nella prima stagione. Jeffrey Combs, una leggenda di Star Trek che ha interpretato otto personaggi separati nel franchise, interpreta il ruolo di leadership aggressivo ma leale di Shran in modo meraviglioso per riflettere l’approccio gentile del Capitano Archer. Il talento di Combs come attore caratterista ha aiutato l’adorabile Shran a diventare un protagonista della serie. James Spader sarebbe stato un’aggiunta strumentale al cast nei panni di Shran con la sua vasta esperienza sia in televisione che nella recitazione dei personaggi. L’arguzia secca di Spader esemplificherebbe l’atteggiamento già sardonico del personaggio e offrirebbe un’ulteriore commedia con scene di incomprensioni e conflitti alieni. Un attore veterano come Spader potrebbe creare spazio per una presenza maggiore di Shran in Enterprise, cosa che manca gravemente allo spettacolo originale. E se Shran dovesse tornare come un cattivo, il coinvolgimento di Spader sarebbe solo un vantaggio, come mostrato dallo show di successo della NBC The Blacklist in cui Spader interpreta l’accattivante mente criminale Raymond Reddington.

Ci sono diversi nuovi spettacoli di Star Trek in lavorazione o attualmente in uscita per approfondire il franchise, ma un riavvio di Enterprise non sarebbe negligente. Forse ha raccolto il potenziale più perso in qualsiasi puntata di Trek e continua a offrire spazio per l’avanzamento nel personaggio, nel concetto e nella trama. Star Trek: Enterprise ha lasciato un’impressione anni dopo la sua cancellazione, ma la rifusione qui migliorerebbe la sua eredità se fosse ripresa nel 2022.

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

Ultime News

La quinta stagione di Stranger Things riporta insieme la banda originale di Hawkins

Avvertimento! Spoiler avanti per Stranger Things stagione 4. La quinta stagione di Stranger Things vedrà la banda originale...

Stranger Things Stagione 5 Dettagli iniziali presi in giro dai fratelli Duffer

Attenzione: spoiler in arrivo per la stagione 4 di Stranger Things! I creatori Matt e Ross Duffer rivelano alcuni...

Christian Bale e Margot Robbie guidano il cast di All-Star nel trailer di Amsterdam

Il primo trailer di Amsterdam di David O. Russell mostra un cast stellare guidato da Christian Bale, Margot...

Thor: Love & Thunder Guida completa al cast – Spiegazione di ogni personaggio MCU

Thor: Love and Thunder della Marvel è il film più stravagante del MCU e aiuta il fatto che...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te