Asiatica Film Mediale

Ridley Scott rivela perché il suo prossimo film su Napoleone doveva essere riscritto

Ridley Scott rivela perché il suo prossimo film su Napoleone doveva essere riscritto
Erica

Di Erica

22 Dicembre 2022, 04:17


Ridley Scott ha rivelato che Napoleon è stato riscritto per adattarsi meglio al suo attore protagonista Joaquin Phoenix. Il film, che uscirà su Apple TV+ nel 2023, prevede di mostrare come Napoleone salì al potere e come quell’ascesa fosse collegata all’imperatrice Giuseppina, la sua prima moglie. Joaquin Phoenix dovrebbe interpretare Napoleone, mentre Vanessa Kirby apparirà come Joséphine, e il personaggio titolare ha visto alcune significative riscritture.

Mentre l’epopea storica promette di mostrare la vera ascesa di Napoleone, Scott non ha evitato di ammettere che alcuni dettagli sono stati modificati. Le esibizioni di Phoenix sono spesso anche migliori del previsto, ma Scott ammette che c’erano bisogno di alcuni cambiamenti per aiutarlo. In un’intervista con Empire, ha rivelato di aver riscritto il film per adattarsi meglio a Phoenix per aiutarlo a entrare nella giusta mentalità per avere una migliore padronanza dell’imperatore francese.

“Joaquin è il più lontano possibile dal convenzionale. Non deliberatamente, ma per intuizione. Questo è ciò che lo fa funzionare. Se qualcosa lo infastidisce, te lo farà sapere. Ha fatto [Napoleon] speciale mettendo costantemente in discussione. Con Joaquin, possiamo riscrivere quel dannato film perché è a disagio. E questo è successo con Napoleone. Abbiamo scelto il film per aiutarlo a concentrarsi su chi fosse Bonaparte. Dovevo rispettarlo, perché quello che veniva detto era incredibilmente costruttivo. Ha reso tutto più grande e migliore.

Tutto quello che sappiamo su Napoleone

Napoleon è attualmente in post-produzione, ma non ci sono molti dettagli sul film che sono stati rilasciati. Per fortuna sono state svelate le prime immagini del dietro le quinte di Napoleone, che ritraggono un Joaquin Phoenix che ha incarnato completamente l’aspetto dell’imperatore. Sebbene non si sia ancora intravisto sua moglie, la storia è chiara che Joséphine commise adulterio mentre Napoleone era in campagna. La produzione sarà sicuramente incentrata sul conflitto che ne è derivato. Con Napoleone che ha un disperato bisogno di salvare la faccia, i combattimenti seguiranno sicuramente e nessuno può rappresentare meglio un protagonista travagliato e moralmente discutibile di Joaquin Phoenix.

Tutti i prossimi film di Joaquin Phoenix

Naturalmente, Napoleon non è l’unico film di Phoenix in arrivo. Phoenix ha anche recentemente terminato la produzione iniziale di Beau is Afraid, un film horror e commedia ambientato nell’arco di diversi decenni. Phoenix interpreterà il protagonista Beau, e il film promette di essere un incubo surreale. Beau is Afraid sarà diretto da Ari Aster, che in precedenza ha diretto Midsommar, e il poster da solo si sta dimostrando stranamente allegro. Se quel tono vale per il film, promette un’esperienza stridente e terrificante.

Dopo Beau is Afraid, Phoenix riprenderà il suo ruolo di Joker in Joker: Folie à Deux. Mentre il Joker originale era un thriller psicologico oscuro e inquietante, Folie à Deux promette di essere un musical con Lady Gaga nei panni di Harley Quinn e Zazie Beetz nei panni di Sophie Dumond. L’uscita del film è prevista per il 2024, il che significa che Beau is Afraid e Napoleon saranno gli unici progetti per il 2023 attualmente annunciati per Phoenix, e i dettagli sono ancora sfuggenti per entrambi.

Fonte: Impero


Potrebbe interessarti

Rian Johnson esclude scherzosamente il ritorno di Knives Out 3 per ex star
Rian Johnson esclude scherzosamente il ritorno di Knives Out 3 per ex star

Il regista di Glass Onion: A Knives Out Mystery, Rian Johnson, rivela scherzosamente il suo rifiuto di far tornare qualsiasi ex star del franchise per i futuri sequel di Knives Out. L’enorme successo di Knives Out del 2019 ha rapidamente stimolato le richieste di un sequel, dopo che il film ha introdotto Benoit Blanc di […]

Il regista di Spider-Verse 2 prende in giro la connessione tra Miles e il cattivo
Il regista di Spider-Verse 2 prende in giro la connessione tra Miles e il cattivo

Mile Morales di Shameik Moore e Spot di Jason Schwartzman condividono connessioni sorprendenti in Spider-Man: Across the Spider-Verse Part 1, anticipa il regista Kemp Powers. Il sequel vede Moore riprendere il ruolo del giovane Spider-Man e lo riunisce con Spider-Gwen di Hailee Steinfeld e Peter B Parker di Jake Johnson. In Spider-Man: Across the Spider-Verse […]